26 settembre 2015

Crocchette di patate e mortadella

“Amica bella,amica gentile
ti prego di freddo non farmi morire”.
“Io nell’olio ti voglio tuffare
vedrai che lui ti saprà riscaldare”.
“Amica bella, amica gentile
sai che ti dico? Ti dico che l’olio non fu mai un vestito”.
“S’era mai vista una patata così delicata?
Fritta nell’olio volentieri ti avrei mangiata.
Ma per stavolta sarai contentata.
non più fritta ma lessata”.
Chiedo scusa, ma la tua trovata
non mi sembra gran che garbata.
Chiederò aiuto alla Fata”.
“Cara Patata, son desolata
purtroppo sei nata per esser cotta e mangiata”.

Con il gran caldo di questa estate due cose mi sono mancate tantissimo in cucina, infornare e friggere! Lo so molte di voi non amano la frittura, anche io non ci vado proprio pazza a stare davanti ai fornelli con l’olio bollente, ma mi piacciono tantissimo tutti i fritti…lo so sono golosa! Con a tavola tante persone mi cimento raramente, ma in famiglia solo per noi si può fare più spesso. Oggi vi propongo delle gustose crocchette di patate e mortadella che possono diventare  un antipasto sfizioso, ma anche un finger food  economico o fatte nella giusta quantità,  potrebbero essere il piatto forte di  una cenetta simpatica basterà mettergli accanto una bella insalata mista. Comunque decidiate di servirle vi assicuro che i vostri commensali le apprezzeranno molto!



Ingredienti per 4 persone
1 kg di patate
200 gr di mortadella senza pistacchi
200 gr di scamorza
50 gr di  parmigiano reggiano grattugiato
2 uova + 2 per impanare
Pane grattugiato q.b.
Latte q.b.
Sale e pepe
Olio per friggere


Procedimento
Lessate le patate con la buccia.  Nel frattempo frullate la scamorza e tagliate la mortadella  a pezzettini.  Appena le patate saranno cotte, sbucciatele,  passatele allo schiacciapatate e mettetele in una ciotola. Unite 2 uova, il parmigiano, la scamorza tritata, la mortadella,  il latte, salate e mescolate bene. Il composto deve risultare sodo, ma non troppo duro eventualmente aggiungere ancora latte. A questo punto formate con le mani delle piccole sfere, passatele prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattato, poi nuovamente nell’uovo e  ancora nel pangrattato. Man mano che le impanate posizionatele in un piatto. Una volta che saranno tutte pronte, friggetele poche per volta  in olio ben caldo, mettetele ad asciugare su carta da cucina e servitele immediatamente.
Buon appetito!









Buona vita
e alla prossima ricetta!





38 commenti:

  1. NOOOOOOOOOOOO!!! Adesso me ne lanci subito una decina o mi arrabbio!!!! Ma dai, non è possibile!!! Io ho già fame alle 10!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono a dir poco perfette e chissà che sapore!

    RispondiElimina
  3. hihihi..adesso avrai tutto il tempo di recuperare e vedo che hai già iniziato alla grande ^_^ Golosissima ricetta x dare il benvenuto all'autunno e iniziare ad assaporarsi il we ^_^

    RispondiElimina
  4. A parte la perfezione delle crocchette!!!!!! e poi che bontà con la mortazza e scamorza.. .-* un baciottone e buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Sono venute perfette, golose, invitante.... una tira l'altra !

    RispondiElimina
  6. io sono come te e infatti non vedo l'ora di farle!

    RispondiElimina
  7. io sono come te e infatti non vedo l'ora di farle! sono tondissime, brava!!!! e bellissime le foto, buon week end ;)

    RispondiElimina
  8. MAMMA MIA CHE BUONE, SONO PERFETTE!!!!BRAVISSIMA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. Alice, una fritturina ogni tanto fa solo bene all'anima! Mi piacciono queste crocchettine.... settimana prossima vado dalla dietologa, quindi me le faccio prima! Un bascione

    RispondiElimina
  10. davvero goduriose !!!!un abbraccio...

    RispondiElimina
  11. ma sono golosissime! un perfetto finger food, bravissima Alice!

    RispondiElimina
  12. Si queste crochette come salato ok per me da fare senz'altro una tira l'altra magari le faccio più piccole come una specie di finger food nell'atte del piatto forte a casa mia ovviamente. Grazie e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  13. perfette!!! sia come forma che cottura, complimenti Esme! bellissima la filastrocca, non la conoscevo :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao Alice, strepitose le tue crocchette, io adoro i fritti come te e davvero queste sono goduriose!!! E poi ti sono venute perfettamente rotonde, io non riesco mai :-) Un bacione

    RispondiElimina
  15. Io alle crocchette non so resistere...sono buonissimeeee!!!
    Bravissima
    Ilenia

    RispondiElimina
  16. Carinissima la filastrocca! Io non amo molto friggere ma amo mangiare il fritto! Quindi sono felice quando qualcuno lo fa al posto mio. Ottime le tue crocchette.
    Baci.

    RispondiElimina
  17. Ma sono perfette! Così tonde, così cicciose, così invitanti... invitano proprio al morso :) Buona serata!

    RispondiElimina
  18. Ghiottissime Alice!! Brava!!
    Buon we!!

    RispondiElimina
  19. Sfiziosissime alla mortadella, una tira l'altra!!!!

    RispondiElimina
  20. devono essere veramente buone e golosissime!!!
    me ne farei fuori più di qualcuna anche adesso ;-)
    bacioni e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  21. Queste a casa nostra andrebbero a ruba...ok, da provare!! PS Belle le foto! Bacioni!

    RispondiElimina
  22. credo di essere anomala perchè a me non dispiace per niente friggere, l'odore dopo non sempre è il massimo ma il puzzo vale il pranzo! ottime queste, gustose, e come hai detto bene perfette per cena, come antipasto, per una cena informale, mi sta tornando fame.....baci

    RispondiElimina
  23. mmmmm...ma che bontà!!!!!!
    Mi piacciono molto i fritti, ma odio friggere, anche se ogni tanto non posso non farlo.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  24. Ciao Alice bella, come stai? :) Che bello ritrovarti, questa crocchette devono essere speciali! Voglio provarle :) Complimenti e un grande abbraccio :**

    RispondiElimina
  25. Che buone!!! Una tira l'altra!!! Buona serata cara :)

    RispondiElimina
  26. E come non apprezzarle, Alice? Vorrei poter allungare le mani, me ne mangerei volentieri qualcuna. Bacione a presto

    RispondiElimina
  27. l'impasto è davvero buonissimo e il risultato invitantissimo. Complimenti Alice e tanti baci

    RispondiElimina
  28. Ciao Alice, io sono una di quelle che non ama la frittura e friggo una sola volta l'anno o poco più (ma in quell'occasione... friggo davvero di tutto).Ma come si fa a resistere a delle polpettine così gustose e perfette?? Baci.

    RispondiElimina
  29. Mamma santa solo leggendo gli ingredienti svengo...devono essere meravigliose!!! Sei bravissima!!! Baci

    RispondiElimina
  30. Ma sono perfette!!! Io rientro tra quelle che non friggono, ma trovarle pronte e così invitanti è tutt'altra cosa!!!
    Baci

    RispondiElimina
  31. una versione molto invitante di crocchette con le patate la mortadella da un sapore molto accattivante

    RispondiElimina
  32. Che carino il motto all'inizio, mi ha fatto sorridere. A me sinceramente non dispiace friggere, anzi. Lo faccio poco perchè poi ci vuole un secolo a far andare via l'odore in casa ma i fritti sono talmente buoni :-)
    Queste crocchette hanno l'aria di essere super sfiziose, e mi piace il fatto che non siano microscopiche ma belle cicciotte.

    RispondiElimina
  33. A me piace tantissimo il fritto, ma cerco (come tutti) di limitarlo. Però ogni tanto ci sta una meraviglia. Queste crocchette sono perfette!

    RispondiElimina
  34. hai ragione..durante l'estate manca anche a me il fritto!!ahah non che friga ogni giorno..ma ogni tanto ci sta! e queste crocchette sono davvero golosissime!!

    RispondiElimina
  35. toglietemele da davanti, sarei capace di mangiarne un vassoio pieno !Buona domenica, un bacione

    RispondiElimina