13 giugno 2011

Le pizzette 10 minuti

Mamma abbiamo fame ci prepari una merenda tipo pizza e Coca ? Mia figlia è sempre convinta che io faccia miracoli, ma la voglia di pizza in 10 minuti, a meno che non si usino quelle schifezze surgelate, è impossibile da togliere, e allora ecco rispolverata e riadattata una ricetta super facile e veloce che mio fratello preparava mentre studiavamo. Quasi pizza in 10 minuti !




Ingredienti 
per 24 pizzette
24 fette di pane in cassetta
2 scamorze  (circa gr 500)
400 gr di passata di pomodoro
100 gr di salame tipo milano (per 12 fette)
sale
origano

Procedimento
Accendete il forno a 190° (areato più calore da sotto). Foderate con carta forno le teglie  e sistemate le fette di pane in cassetta. Coprite ogni fetta con un cucchiaio abbondante di salsa di pomodoro, un pizzico di sale, uno di origano e un filo di olio.Quando il forno sarà ben caldo infornate le fette così condite  per 8 minuti. Nel frattempo frullate la scamorza e tagliate a striscioline sottili il salame.  (Io di solito ne faccio 12 con il salame  e 12 semplici, ma potete usare anche altri condimenti: prosciutto cotto, carciofini sott'olio ecc. tutto ciò che vi ispira la vostra fantasia !). Trascorso il tempo indicato, estraete la teglia dal forno, aggiungete su ogni fetta il salame e un’abbondante manciata di formaggio rimettete al forno per altri 2 minuti. Servitele calde.

Buon appetito !



6 commenti:

  1. ottima idea, super veloci e perfette per uno stucchino! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  2. vista l'ora e ancora non ho preparato niente per cena, questa idea casca a pennello ;) grazie. Buona serata.

    RispondiElimina
  3. Buone queste pizzette! Semplici e veloci ma molto gustose!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  4. buone, buone, buone!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Figlia accontantata in quattro e quattr'otto! E bravo il fratellino studioso!

    RispondiElimina
  6. Questa ricetta mi riporta indietro di tanti anni. Me l'aveva insegnata un collega di lavoro che purtroppo non c'è più. Ti ringrazio per avermelo ricordato. Un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina