19 settembre 2011

Polpettone in crosta

Ho passato un periodo "stanchissimo" non solo è iniziata la scuola per mia figlia, per cui abbiamo tutti  ricominciato a correre soprattutto la mattina, ma per di più ho dovuto fare anche il trasloco della mia stanza in ufficio - riesco ad ammucchiare cose inutili anche lì - è ovvio che anche se stanca e incasinata ho cucinato lo stesso, ma niente che valesse la pena postare. Questo piatto invece l'ho preparato ieri sera. Finalmente una giornata di tranquillità! Io adoro i polpettoni e questo è uno dei mie preferiti e poi mi piacciono molto questi piatti che si possono fare in due tempi. Potersi anticipare a volte è fondamentale nella routine familiare!

 


Ingredienti 
per 4 persone
300 gr di carne di manzo tritata
300 gr di carne di maiale tritata
3 wurstel
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
90 gr di pane raffermo (1 rosetta)
1 uovo
olio EVO
latte
pane grattato
sale

Procedimento
Ammorbidite il pane nel latte. Mescolate in una terrina la carne,  il parmigiano, l'uovo, il pane strizzato dal latte e regolate di sale. Amalgamate bene. Poi formate un polpettone e inserite al centro i wurstel, come si vede nella foto.



Poi passate il polpettone nel pangrattato e rosolatelo in una padella con l'olio, a fiamma vivace, rigirandolo da tutte le parti.Quando sarà colorito,  proseguite la cottura abbassando la fiamma per circa 20 minuti.  Toglietelo dal fuoco, lasciatelo raffreddare 10 minuti e poi incartatelo con la pasta sfoglia, spennelatelo con un rosso d’uovo battuto e mettete in forno caldo a 200° per circa 20-25 minuti. 


Lasciatelo raffreddare per circa un’ora poi affettatelo e servitelo con un’ insalata mista. Questo polpettone si può fare anche il giorno prima in questo caso dopo averlo tolto dalla padella lasciatelo riposare per  5 minuti e poi incartatelo con carta forno,  mettetelo chiuso in una scatola di vetro con il coperchio così che possa trattenere la sua umidità. Il giorno dopo procedete tranquillamente con il resto delle operazioni di cottura.

Buon appetito!


18 commenti:

  1. Si guarda spesse al polpettone come ad un “piatto di riciclo” ma così ricco vestito a festa diventa un piatto da occasione. Gustosissimo. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. come ti capisco, sempre di corsa.. fantastico questo polpettone

    RispondiElimina
  3. Che bello che è il polpettone "incartato" nella sfoglia, non l'ho mai fatto !!!!
    Ci provero' sicuramente !!!

    RispondiElimina
  4. Sicuramente questo polpettone lo mangerebbero anche i miei due mostriciattoli...lo terrò a mente e, un pò di cioccolata per tirarti su!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. mamma mia esme...che buono!!!!!
    prima o poi lo faccio anche io in crosta!

    RispondiElimina
  6. pensa che ieri sera avevo il macinato e la pasta sfoglia e poi ho rimandato! ora non ho piu scuse!

    RispondiElimina
  7. Buonissimo! Mi piace proprio:-)

    RispondiElimina
  8. Diciamo che il polpettone, già dal nome, si capisce che non è chic, ma è molto buono...nella tua versione diventa un piatto raffinato che si può presentare anche quando si hanno ospiti e si vuole far bella figura!!!Bacioni!

    RispondiElimina
  9. Bellissima idea questo e' un "signor polpettone" io insieme a quei wurstel ci metterei anche delle strisciline di scamorza, che ne dici???Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  10. sono contenta che tu abbia superato il periodo di stress, e a quanto vedo da questa ricetta l'hai fatto alla grande.
    a presto cara.

    RispondiElimina
  11. buonissimo!!! La prossima volta che faccio il polpettone lo "vesto" con la pasta sfoglia! Ciaooooo

    RispondiElimina
  12. ...e tra inizio scuole, trasclochi vari sei riuscita a fare anche questo buon polpettone? sei mitica!!!

    RispondiElimina
  13. Bello & buono, bellissimo!
    Avevo in mente di prepararlo da tempo, ma rimandavo :( ora invece lo provo di sicuro! :) grazie mille!
    Antonella.

    RispondiElimina
  14. Il polpettone in crosta dà sempre delle ottime soddisfazioni... e dopo un inizio di settembre a questi ritmi te ne meritavi proprio una bella porzione.

    RispondiElimina
  15. Ghiottisismo questo polpettone, perfetto in crosta, lo provo, grazie Esme!!!!!

    RispondiElimina
  16. esme, è fenomenale, semplice e da rifare assoulutamente. Lo riproverò con i miei polpettoni!:D

    RispondiElimina
  17. Adoro i polpettoni, il tuo è veramente interessante!!! un bacione, Olga
    p.s. Mi sono unita al tuo blog!!!

    RispondiElimina