31 ottobre 2011

Una torta per Halloween

Questa festa non mi appartiene, non riesco a "sentirla". Diciamo che l'ho scoperta con mia figlia e da brava mamma  le preparo biscotti e dolcetti strani  o torte  per le feste paurose  che lei  e i suoi amici  organizzano. A dirvi la verità a me dà quasi fastidio addobbare la casa con ragnatele finte, pipistrelli al soffitto ecc.ecc. E anche i dolcetti non riesco a farli troppo mostruosi...diciamo che io mi impressiono facile! Prendetemi in giro ( i miei lo fanno regolarmente ci son abituata) ma è così. L'anno scorso abbiamo passato qualche giorno ad Eurodisney di questo periodo ( vi posto una foto in  cui per l'occasione ho aggiunto una scritta)


il parco addobbato per l'occasione era bellissimo e molto particolare, in confronto alle altre volte in cui ci eravamo stati, ma la sera della festa .....certe maschere erano terrificanti per me e ovviamente meravigliosamente inquietanti per mia figlia. Ma ora veniamo alla torta per nulla terrificante che ho preparato per la festa di oggi.




Ingredienti
150gr di zucchero
100gr di farina 00
100 gr di fecola
4 uova
2 cucchiai di crema di limoncello
100 gr di burro
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito "Pan degli Angeli"
panna montata
per la crema pasticcera:
4 tuorli
100 g zucchero
50 g farina
500 ml latte freddo



Procedimento
Accendete il forno a 180°. In una terrina montate i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente, fino a renderli spumosi. A parte montate gli albumi a neve. Quando saranno ben montati aggiungete 50 gr di zucchero. Aggiungete ai tuorli 100 gr di zucchero, la vanillina e la crema al limone. Versate a pioggia la farina, la fecola e il lievito setacciato. Aggiungete il burro fuso intiepidito ed in ultimo incorporate le chiare montate. Mescolate fino ad ottenere un impasto liscio e fluido. Imburrate bene una teglia rotonda. Mettete l'impasto nella teglia ed infornate, a forno ormai caldo, per 30 minuti (vale sempre la prova stecchino). Sfornate e lasciate raffreddare molto bene.
Nel frattempo preparate la crema: Unite lo zucchero ai tuorli fino al formarsi di un composto omogeneo e morbido. Aggiungete la farina setacciandola con l’apposito strumento e mescolando in continuazione con un mestolo di legno per evitare grumi. Quando la miscela risulterà liscia e morbida, versate lentamente il latte freddo, mescolando sempre.  Portate il tutto ad ebollizione, su fuoco basso e mescolando sempre. Al raggiungimento del bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere: potete regolare la densità della crema aumentando il tempo di permanenza in ebollizione da un minimo di 2 minuti ad un massimo di 4-5 minuti. Tagliate a metà la torta ormai fredda e farcitela con la crema pasticcera.  Ricomponetela e ricopritela con panna montata, guarnite a piacere. Io in questo caso ho utilizzato delle decorazioni per Halloween comprate semplicemente al super.
Buon appettito e......buon divertimento!





Good Halloween !




12 commenti:

  1. Oggi halloween a gogo ma mi sembra piu che giusto e cmq una festa deliziosa e poi la torta che ci proponi è davvero golosissima!!baci,imma

    RispondiElimina
  2. mi piace questa torta!!
    la inserisco subito nella raccolta!
    Paola

    RispondiElimina
  3. bella!
    buon hallowen anche a te!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Torta deliziosa, complimenti :) Dopo la stranissima chiusura di Naso da Tartufo mi sono trasferita su www.lavitasegretadelletorte.com, piano piano sto cercando di ricreare i post e la sfida :) Ne approfitto per invitarti al mio contest "Love me Cake", può partecipare qualsiasi ricetta dolce (anche più di una) che faccia sentire "coccolato" chi la mangia :) le ricette che arriveranno in finale verranno effettivamente cucinate e testate! questo è il link http://www.lavitasegretadelletorte.com/2011/10/il-mio-primo-contest-love-me-cake.html bacio!!

    RispondiElimina
  5. La torta è molto bella! Ma anche io non amo halloween per niente...

    RispondiElimina
  6. io sono come te... ci facciamo compagnia... cmq la torta è bellissima e paurosa!!

    RispondiElimina
  7. Anch'io non sento per niente questa festa nelle mie corde... non riesco a capirla. E credo sia normale visto che proviene da una tradizione diversa!!
    Io non ci provo neppure a realizzare dei dolcetti appositamente per Halloween. Meglio la tua "classica" torta.

    RispondiElimina
  8. Anch'io la penso come te, halloween non riesco a sentirla come una nostra festa. La tua torta poco mostruosa sembra davvero molto golosa. Un bacione

    RispondiElimina
  9. Come ti capisco Esme, questa e' una festa che anche io sento poco, forse perche' e' una festa molto piu' apprezzata dai nostri figli quando eravamo piccole noi non c'era!!!E poi tutte queste maschere mostruose, sangue e quant'altro mi impressionano da morire!!!!La tua torta pero' e' dolcissima degna di un halloween dolcissimo!!!!Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  10. è carinissima..
    chissa' quanto buona!!
    ciaooo

    RispondiElimina