27 gennaio 2012

Canestrelli di casa mia ... ovvero pasta frolla con le uova sode

Durante una puntata della trasmissione "Cuochi e Fiamme" lo chef Simone Rugiati ha spiegato le differenze tra le varie tipologie di paste frolle e le varie tecniche di impasto: oltre all'impasto classico, ha spiegato per esempio la tecnica della sabbiatura tra la farina e il burro. Un modo di impastare che  fa si che i granuli di farina vengano parzialmente rivestiti ed impermeabilizzati, limitando così lo scambio dei liquidi, questa frolla è ideale per le crostate. La pasta frolla montata, invece, è adatta per creare con la saccapoche biscotti da the da guarnire intingendoli nel cioccolato fuso. E poi ha spiegato di un particolare impasto che si differenzia dagli altri per l'utilizzo dei soli tuorli SODI. Questa particolare frolla è tra tutte la più raffinata, la più friabile, ideale per creare dei veri frollini di alta pasticceria. Non vi nascondo che non avevo mai sentito parlare di questo tipo di impasto e ovviamente ne sono stata subito incuriosita. Ho provato e sapete qual'è stato il risultato ? Dei magnifici canestrelli con quella particolare scioglievolezza in bocca che questi biscotti hanno e che credevo fosse riproducibile solo nelle aziende o nelle pasticcerie ed invece... perfetti. Io di solito sono molto critica con le mie creazioni culinarie, dico sempre che potevo fare di meglio o che magari cambiando questo o quell'ingrediente poteva risultare pià stimolante il piatto, ma questi frollini lasciatemelo dire sono veramente perfetti, impossibili da migliorare. Deliziosi, friabilissimi, si sciolgono in bocca, insomma mi sono innamorata!


Ingredienti per 4 persone:
3 tuorli sodi
125 gr di farina
125 gr di fecola di patate
150 gr di burro
75 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
sale

Procedimento :
Fate rassodare le uova e  una volta fredde sgusciatele,  prelevate i tuorli e metteteli in una ciotola. Schiacciate i tuorli con una forchetta, unite la farina, la fecola di patate e il burro freddo di frigo fatto a piccoli pezzi e cominciate ad impastare. Poi aggiungete lo zucchero a velo e la vanillina, un pizzico di sale e impastate ancora. Lasciate riposare l'impasto coperto con la pellicola trasparente in frigorifero per almeno un’ora, due ore è anche meglio. Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta forno e tiratela con il mattarello ricavando una sfoglia alta 1 cm, poi ricavate i canestrelli con l’apposita formina. Rimpastate e ristendete con il mattarello fino a finire tutta la vostra pasta frolla. Foderate una teglia con carta forno e disponetevi i biscotti leggermente distanziati tra loro. Cuocete in forno a 180°   per 10/12 minuti. Si devono solo leggermente dorare. Una volta raffreddati cospargeteli di zucchero a velo. Si conservano benissimo chiusi in una scatola di latta per 4/5 giorni.
Buon appetito !



e approfitto di questo post per ringraziare
 la dolce Rosy  per il premio che mi ha voluto assegnare 



premio che con affetto e amicizia dono a tutte voi
un abbraccio e buona settimana
Alice


31 commenti:

  1. Non l'avevo mai sentito dire!!! Fantastico!!! Li devo provare!!! :)

    RispondiElimina
  2. Ho sentito da più parti questa ricetta dei canestrelli con i tuorli sodi e mi intriga un sacco... prima o poi la provo.. i tuoi sono perfetti!!!!

    RispondiElimina
  3. Alice, mi piace l'entusiasmo con cui condividi i tuoi successi...peccato che il monitor non permetta di sentire gli odori e provare i sapori, avrei volentieri rubato un canestrello!!!
    La frolla con le uova sode viene utilizzata anche per gli Ovis mollis...prova anche quelli, ne resterai rapita!
    buon we
    loredana

    RispondiElimina
  4. La frolla con i tuorli sodi è fragile e delicata ma divina. Io la uso per gli "ovis mollis" ma i canestrelli non li ho mai fatti anche se ho gli stampini di tutte le dimensioni!!!!!!!!! I tuoi sono magnifici, sembrano unsciti da una pasticceria, perfetti in tutto. Passo per il tè delle cinque? Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  5. ti sono venuti un amore!!!! ma xche' sei bravissima tu!!! buona giornata tesoro ^_^

    RispondiElimina
  6. Ho provato questa frolla e' davvero ottima e i tuoi canestrelli sono venuti benissimo!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  7. Sono i biscotti preferito di mio figlio , buoni!

    RispondiElimina
  8. Che idea, quella dei tuorli sodi mi mancava... ti sono venuti benissimo e devono essere anche buonissimi!!!!
    Non vedo l'ora di provarli!!!
    Complimenti e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  9. Ti sono venuti benissimo...e i canestrelli sono i miei biscotti preferiti...ma avendo anch'io trovato la ricetta con i tuorli sodi...ti devo dire la verità.... ho pensato di non riuscire a farli bene ma adesso grazie alla tua spiegazione proverò
    GRAZIE mille!!!!!Baci

    RispondiElimina
  10. Ciao sono spettacolari ;-D delicatissimi... segno la ricetta

    RispondiElimina
  11. pensa te!
    tu l'hai imparata da rugiati(bravissimo) e io dalla parodi!

    RispondiElimina
  12. io sono sempre timorosa per questa ricetta che prevede l'uovo sodo...ma a vederli cosi belli vorrei davvero provarci!

    RispondiElimina
  13. Molto particolare questa frolla.. i biscottini son venuti perfetti!!!!!baci e buon fine settimana .-)

    RispondiElimina
  14. che sono belli e buoni si vede lontano un miglio!!
    se non ci riesco prima li faccio a pasqua quando mi avanzano tutte quelle uova della colazione!
    brava
    Valeria

    RispondiElimina
  15. I tuoi canestrelli sono bellissimi! anche io ho provato tempo fa ad usare tuorli sodi per una frolla, ci ho fatto un'apple pie, in effetti si sente la differenza! BRAVISSIMA!

    RispondiElimina
  16. è da tempo che voglio provare la frolla con i tuoirli sodi, ma ancora non la faccio.. chissà che morbidezza!! son bellissimi i tuoi biscottini :)
    Buon fine settimana :**

    RispondiElimina
  17. Mai sentita questa. Da provare assolutamente!! Sarà la prossima ricetta!!

    RispondiElimina
  18. buonissimi i canestrelli, non ho mai usato uova sode, devo farli assolutamente!. Un bacio e buon we.

    RispondiElimina
  19. Quanto belli ti sono venuti!!! neanche tantissimo burro, credevo di più;) ...meglio!
    un bacione

    RispondiElimina
  20. wow!
    io adoro immensamente i canestrelli e se dici che questa ricettazione è azzeccata mi sa tanto che li proverò!
    conoscevo la tecnica della frolla con i tuorli sodi ma a dire il vero non l'ho mai provata!!! sarà l'occasione giusta, allora!!! :D

    RispondiElimina
  21. Sono bellissimi e poi...ci vado matta!!! Li farò di sicuro!!! Intanto, ti lascio il link del mio contest, se ti andrà di partecipare :) http://cuordicucchiaio.blogspot.com/2012/01/il-mio-primo-contest-dolce-san.html Buon week end!!!

    RispondiElimina
  22. Se sono perfetti sono da provare!!:)
    curiosa l'aggiunta di tuorli sodi..wow..
    Buon weekend!
    Georgie

    RispondiElimina
  23. Assolutamente perfette... dei canestrelli da alta pasticceria, sei stata bravissima!! Un bacione

    RispondiElimina
  24. dai di la verità Ali...li hai comprati in pasticceria!!!
    Scherzooooooo!!!
    Sono davvero belli belli belli, io sono golosa di canestrelli e questa tecnica delle uova sode mi piace proprio ^__^ grazie per il tuo post dettagliato.
    Buona serata, un bacio grande

    RispondiElimina
  25. fantastici! e complimenti per la chiarezza delle spiegazioni!

    Spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina
  26. conosco questi biscotti; sono ottimi! I tuoi sono anche bellissimi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. che spettacolo che sono!!! Sicuramente sono tra i miei biscotti preferiti ma non li ho mai fatti! Segno la ricetta! :)
    a presto!!

    RispondiElimina
  28. Ci credo tu ti sia innamorata sono davvero perfetti! Cercavo da tempo questa ricetta, me la copio subito e ti ringrazio davvero d'averla postat! Un abbraccio e bvuona settimana! Any

    RispondiElimina
  29. Non ho parole Esme, grazie per questa ricetta semplicemente meravigliosa e BRAVISSIMA!!! **_____** Sono incantata!

    RispondiElimina
  30. Ne hai parlato così bene di questi biscotti che mi è venuta voglia di provarli......
    Grazie per la visita, a presto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...