27 febbraio 2012

Pasta tipo Castellane con pesto di melanzane

Ho comprato il mio primo numero della Cucina italiana  tanti tanti anni fa e non l’ho mai più abbandonata, trovo che sia in assoluto la miglior rivista di cucina che ci sia in giro. Ovviamente non conservo tutti i numeri, non avrei lo spazio, ma negli anni ho comunque archiviato tantissime ricette deliziose. Magari copiandole sui miei vari quaderni, a volte strappando i fogli che mi interessavano e tenendoli da parte, ma ci sono alcuni numeri che conservo gelosamente. Tutti gli speciali e tutti i mesi di dicembre ad esempio, ma  anche molti numeri di mesi e anni vari che mi interessano particolarmente per diversi motivi e proprio da uno di questi vecchi numeri è tratta la ricetta che vi posto oggi, dal numero di giugno 1998 per la precisione. Non è la prima volta che posto ricette tratte dalle loro riviste, ma  spesso vi porto delle mie variazioni, a volte poche a volte molte. Oggi trascrivo la ricetta originale, questa volta ho solamente eliminato il prezzemolo, ma banalmente perché non ne avevo in casa  e modificato il formato di pasta da utilizare,  loro prevedevano le penne io ho preferito le castellane.




Ingredienti  
per 4 persone
500 gr di melanzane
350gr di pasta corta formato castellane
Basilico
Prezzemolo
Aglio
Olio evo
Sale

Procedimento
Riducete le melanzane a dadini  e friggetele in un filo di olio caldo fino a renderli croccanti, quindi frullateli insieme con un ciuffo di basilico e un mazzetto di foglioline di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, g 80 di olio evo, un pizzico di sale e un mestolino di acqua di cottura della pasta, così da ottenere una morbida crema. 



Lessate la pasta.  Trasferite la crema in una larga padella, scaldatela, eventualmente allungatela con un altro mestolino d’acqua di cottura, quindi insaporitevi la pasta, lessata al dente. Se vi piace potete guarnite con spicchi di melanzana fritta tenuti da parte.
L’ho fatta più volte e vi posso assicurare che volendo potete preparare la salsa anche un giorno prima, tenendola in frigorifero, poi al momento dell’utilizzo, procedete come da ricetta riscaldandola e allungandola con acqua di cottura della pasta.
Buon appetito!


23 commenti:

  1. Grazie mille per la ricetta!!!!Adoro le melanzane e l'idea del pesto non mi era mai saltata per la mente...Mi piace!!!!! Un bacio e buon inizio di settimana!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono sciagurata, lo confesso! Tra tante riviste di cucina che ho comprato negli anni, mai preso la Cucina Italiana!!! Ma si può?!?!? Questo mese prometto che rimedio e intanto mi segno questo pesto delizioso in attesa della prossima estate. Buonooooooooo ^_^ Un bacione, felice settimana

    RispondiElimina
  3. Che buona questa pasta, la terrò a mente per l'estate!!
    Stasera penso di fare i biscottini senza uova e senza burro, poi ti faccio sapere :)
    Un bacione cara, buon inizio settimana ^^

    RispondiElimina
  4. buona con le melanzare,cremose come piacciono a me

    RispondiElimina
  5. Un pesto di melanzane non l'ho mai provato ma deve essere davvero goloso!!!Un abbraccio e buona settimana!!

    RispondiElimina
  6. E' stato uno dei primi pesti diversi da quello genovese che ho fatto.. è davvero ottimo! baci e buona settimana :-D
    ps: nel mio blog puoi scaricare il PDF del contest sul pesto se ti va .-)

    RispondiElimina
  7. Brava e previdente!!! Io ho accatastata anni e anni di Sale&Pepe, poi, qualche mese fa, in un momento di pure sconforto culinario ho gettato tutto nel bidone!!! Ma va bene così!!!!Baci

    RispondiElimina
  8. Ma fantastico questo pesto!! Da provare di sicuro!!

    RispondiElimina
  9. Deliziosa! Ci farò festa con le melanzane del mio orticello, appena cresceranno!!!

    RispondiElimina
  10. ma che delizia! belle da vedere e poi immagino il gusto! bella ricetta, interpretata magistralmente!

    buona serata
    spery

    RispondiElimina
  11. meravigliosa un primo fantastico

    RispondiElimina
  12. buonissima questa ricetta! La pasta con le melanzane sta benissimo!!

    RispondiElimina
  13. Ha un aspetto ottimo! Del resto le ricette di Cucina Italiana sono una garanzia, soprattutto perché sempre ben dosate. Laura

    RispondiElimina
  14. un buon primo bravissima ciao

    RispondiElimina
  15. una bella idea questo pesto per condire la pasta

    RispondiElimina
  16. Mi piacciono molto le melanzane e questo sughetto è molto invitante!!!
    Baci

    RispondiElimina
  17. Wow il pesto di melanzane! non l'ho mai fatto, lo proverò!!!!

    RispondiElimina
  18. Che spettacolo questo pesto!! Deve avere un profumo delizioso e la pasta con questo condimento deve essere eccezionale!! Da provare sicuramente...Un bacione!

    RispondiElimina
  19. ottima idea! anch'io preparo questo piatto...ma non avevo mai pensato al pesto di melanzane!
    mi sono unita ai tuoi lettori e se ti va passa da me!
    abbracci!

    RispondiElimina
  20. Davvero un bel piatto!Adoro le melanzane e anche io spesso ci faccio delle creme per condire la pasta,ma mentre le preparo devo stare attenta altrimenti le finisco spalmandole sul pane!

    RispondiElimina
  21. Perfetto questo pesto lo provo!!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Alice! Che buona e gustosa questa pasta... certo che questi primi piatti italiani sono meravigliosi! Ho appena pubblicato la ricetta dei fusilloni al kamut con verza, patate e gorgonzola... ^__^
    Ottimi come queste tue castellane!!
    Baci,
    Franci

    RispondiElimina
  23. Ottimo! Mi sembra di sentire il profumo dell'estate! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina