12 febbraio 2012

Le castagnole con la ricotta

Come vi avevo accennato nel post precedente, venerdì scorso le scuole erano chiuse per neve, per cui non potendo andare in giro, più per il freddo in realtà che per la neve, mia figlia ha radunato in casa un paio di  amici ed io sono stata ben felice di cucinare per preparargli il pranzo e la merenda. Ed essendo in periodo di carnevale ho deciso di fare un fritto tipico, le castagnole. Ma questa volta non la mia ricetta usuale, ma ho voluto provare quella di un'amica foodbloger la mitica Renza di Sfizi e pasticci. La sua pastella si differenzia dalla mia fondamentalmente per la presenza della ricotta, io ho dimezzato la dose ed omesso il liquore, ma solo perchè a mia figlia non piace. Che vi devo dire provatele sono favolose, i ragazzi le hanno spolverate in un batti baleno! 





Ingredienti 
(per 35/40 castagnole)
200 gr: di farina
125 gr: di ricotta
60 gr: di zucchero
60 ml di latte
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
Buccia di limone grattugiata
1 pizzico di sale



Procedimento
In una ciotola mettete  la ricotta, la farina setacciata con il lievito, lo zucchero,  il latte, le uova, un pizzico di sale e amalgamate  molto bene  fino a formare un composto non troppo sodo. Coprite con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per un'ora (ma anche 4 o 5) Io di solito preparo l'impasto la mattina per poi friggere poco prima di pranzo. Mettete sul fuoco una pentola non molto grande con abbondante olio di semi.  Aiutandovi con due cucchiaini versate il composto  quando l’olio sarà ben caldo. Vi consiglio di friggerne poche per volta in olio  molto profondo e state molto attente che l'olio non si scaldi eccessivamente, altrimenti rischiereste che apparentemente risultino cotte ma l'interno rimarrebbe fluido.  Quando saranno pronte,  scolatele  e rotolatele nello zucchero semolato. 
Buon appetito !






Buon carnevale !





31 commenti:

  1. buonissimiiiiii, volevo farli oggi ma mi sonno impigrita, ora a vedere questi bocconcini non lo so se resisterò! intanto 2 per me ti prego. baci e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Immagino la bontà di queste castagnole che solo a vederle mi viene voglia di alzarmi dal divano e andare di corsa in cucina a farle!!! Ottima ricetta...Un baciotto e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Queste con la ricotta le ho provate anche io sono favolose belle morbide morbide che buoneee e che voglia mi hai fatto venire!!!Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  4. Con la ricotta nell'impasto devono essere strepitose!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. devono essere buonissime!
    Buona serata, cara ^^

    RispondiElimina
  6. Che buone e la ricotta sicuramente le rende morbidissime!!
    buona domenica
    loredana

    RispondiElimina
  7. che buone!!!!! devo provarle assolutamente!

    RispondiElimina
  8. In effetti con la ricotta sono una novità... ma sembrano così buone.. saranno sofficissime.. baciotti :-)

    RispondiElimina
  9. Che buone!!!! e che golosa la ricetta con la ricotta...devono essere morbidissime e super ghiotte!!!!
    Complimenti!!!!Una buona serata!!!!

    RispondiElimina
  10. Ma che belle che sono!! Tutte uguali!! Mamma mia che mano che hai e sicuramente con la ricotta saranno buonissime!

    RispondiElimina
  11. quanto adoriamo i dolci di carnevale e queste castagnole sono squisite! buona serata ciao

    RispondiElimina
  12. Grazie di aver provato la mia ricetta!! Ti son venute veramente belle!! Complimenti!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  13. chissà che buone!!! il problema è fermarsi a mangiarle! ;)

    RispondiElimina
  14. Tantissimi blog propongono altrettanti dolcetti carnevaleschi di ogni sorta, castagnole comprese.. le tue "bucano" il video, sono perfette ed invitanti, le prime che mi viene seriamente voglia di provare, rompendo la mi recitenza verso i fritti! bacioni!!

    RispondiElimina
  15. Buonissime! Immagino che non ne hai più neanche una...Nani

    RispondiElimina
  16. Sììììììììì, ottime con la ricotta, le adoro!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ma che buone le castagnole.. io ne ho ancora un'altra versione, quella della mia mamma! Ma hai ragione Renza è una garanzia! Ti sono venute benissimo e immagino che buone!

    RispondiElimina
  18. eh va beh queste sono un attentato alla linea!! Ma assolutamente irresistibili!!!

    RispondiElimina
  19. Una tira l'altra, sono troppo golose! Bacioni e buona settimana!

    RispondiElimina
  20. ma sai che io non le ho mai cucinate??? (in Toscana vanno per la maggiore i "cenci" e le "frittelline di riso") :-) le proverò con la tua ricetta!

    RispondiElimina
  21. Ti credo che se le sono spazzolate sembrano buonissime!!

    RispondiElimina
  22. favoloseeee!!!!!!!!
    la ricotta nell'impasto credo che le renda ancora più buone!!!
    un vero spettacolo!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  23. Golossime!!!!! Ma quanto siamo brave come mamma? :-)))))) altro che le merendine che propinano alla mia e che lei non mangia mai :-))))))
    Lanciamene qualcuno!!!! Baciii

    RispondiElimina
  24. Hanno davvero un aspetto magnifico. Anche io non ho mai fatto lr castagnole con la ricotta ma certamente provero' perche' queste sembrano veramente deliziose.

    RispondiElimina
  25. Questo impasto con la ricotta le rende ancora più golose:-) baci

    RispondiElimina
  26. Sei stata bravissima! Ti sono venute bellissime! Complimenti!! Grazie per il commento che mi hai lasciato e della fiducia!!! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  27. che belle, sembrano sofficissime e con la ricotta penso proprio di sì, la foto fa venire fame :-)
    ciao!

    RispondiElimina
  28. Mmmm... davvero golose con la ricotta!

    RispondiElimina
  29. Le castagnole con la ricotta rimangono da sempre le mie preferite! :)

    RispondiElimina