30 luglio 2012

Fusilli peperoni e robiola

Siamo stati al mare una settimana tutti insieme, ma ora eccomi di nuovo qui a Roma. Adoro la mia città in piena estate. Di giorno è magicamente vuota, abbandona l’aria della megalopoli e torna ad avere una dimensione umana. Di sera invece abbonda di  concerti, spettacoli, eventi culturali, mercatini, appuntamenti per bambini  ecc.  Purtroppo rientrata a Roma per motivi di lavoro ho trovato Ulisse ad aspettarmi, la quarta ondata di caldo africano dell'estate, ma ragazze appena posso me ne riscappo e non rientro fino a Settembre, il caldo quest’anno è terrificante e sinceramente avendo la fortuna di avere una casa al mare io e mio marito preferiamo fare a turno su e giù da Roma per eventuali problemi di lavoro, come in questo caso, ma lasciare la figlia al fresco con i suoi amici. Anche se quest’anno fa tanto caldo ovunque, la brezza marina è sempre meglio dell’asfalto arroventato della città! Oggi vi posto una ricetta copiata alla Parodi, un primo veloce e saporito, perfetto per questi periodi in cui si vuole stare poco tempo in cucina!




Ingredienti 
per 4 persone
350  gr di pasta corta formato fusilli
4 peperoni 
200 gr di robiola
acqua di cottura
sale
parmigiano reggiano

Procedimento
Fate abbrustolire i peperoni sotto il grill del forno, poi metteteli in un sacchetto di carta o in una busta di plastica per alimenti ben chiusa così che possano raffreddarsi, mantenendo la loro umidità, e sia più semplice spellarli. Quando saranno ben freddi spellateli. Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo frullare i peperoni abbrustoliti con la robiola e un pò di acqua di cottura. Ricordatevi, se volete, di lasciarne qualcuno da parte per decorare il piatto. Salate la crema che avrete ottenuto. Scolate la pasta e saltatela in padella con la crema di  peperoni e con una manciata abbondante di parmigiano reggiano, mescolate bene e servite guarnendo con qualche filetto di peperone tenuto da parte.
Buon appetito!





12 commenti:

  1. Ci verrei anche io al mare con te.. non ne posso più.. lavorare con queste temperature e muoversi coi mezzi mi sta diventando difficile.. mi trascino oramai.. Ottima la tua pasta!!!! smackkkk

    RispondiElimina
  2. L'aspetto attira molto devono essere squisiti!

    RispondiElimina
  3. Un primo veloce e saporito.

    RispondiElimina
  4. complimenti un primo sfizioso da morire

    RispondiElimina
  5. Un rientro alla grande con questi fusilli. Bentornata.

    RispondiElimina
  6. Bentornata!! Mi piace questo primo rapido e saporito!

    RispondiElimina
  7. Questa cremina di peperoni mi attira molto....la devo provare io che adoro i peperoni :-P
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  8. Esme cara, hai proprio ragione! Io abito vicino al mare e appena torno da Roma, con l'asfalto rovente, la differenza la colgo, eccome se la colgo, anche se non ti nascondo che anche qui Ulisse spadroneggia alla grande.
    Questo bel piatto di pasta mi piace molto: e per i colori, e per la presenza dei miei adorati peperoni, e per l'idea che mi hai dato di unirci la robiola! Parfait!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  9. uno dei miei condimenti preferiti in assoluto! ^_^

    RispondiElimina
  10. ciao Esme buongiorno! ti ho letta da Claudia e sono arrivata qui! bellissimo blog e splendida preparazione.. molto fresca e golosa.. ideale per questo caldo asfissiante! buona giornata e bentornata:*

    RispondiElimina
  11. Una ricetta estiva e leggera,ideale come piatto unico:da provare!

    RispondiElimina