30 marzo 2013

Pizza di Pasqua al formaggio


Mio marito è nato a Napoli, e tutti gli anni da quando ci siamo sposati a Pasqua ho sempre preparato il casatiello per farlo contento. Per mia madre, invece, non è Pasqua se sulla tavola imbandita non c’è la pizza al formaggio umbra, da mangiare rigorosamente con il salame corallina. Lei mi racconta che quando era bambina il sabato prima di Pasqua, dopo lo scioglimento delle campane, la sua mamma insieme alle altre donne del paese portavano le  pizze  dal sacerdote che le benediceva. La pizza con quel buon profumo di formaggio pecorino, veniva poi consumata insieme alle uova sode e al salame corallina con tutta la famiglia nella colazione del giorno di Pasqua. Quest’anno, per la prima volta, ho abbandonato il mio classico casatiello  e  ho preparato, per far contenta mia madre, una favolosa pizza al formaggio grazie alla mitica ricetta di Paola Lazzari. Prima di farla vi consiglio di andare da Paola e Ornella  a leggere il  post, è dettagliatissimo e pieno di consigli utilissimi.  Questa che vedete è la mia prova della scorsa settimana, come vi ho detto quando ho ospiti non porto mai nulla in tavola che io non abbia preventivamente provato, assaggiato  e "vistato". Ieri invece ho infornato quella per la domenica di Pasqua. Se volete farla, è adattissima anche per Pasquetta, siete ancora in tempo, Paola dice che deve rimanere 3 o 4 giorni ferma a insaporirsi! Ora vi saluto e mi vado a rintanare in cucina, come sapete ho 12 persone a pranzo domenica,  e ho tantissime cose da fare... compresi due dolci uno per i grandi e uno per i bambini :)) Adoro coccolare i miei ospiti di tutte le età!




Ingredienti
5 uova
300 gr di farina 0
200 g di manitoba
100ml di acqua
25 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe (io non l’ho messo)
5 cucchiai di olio evo
50 gr di strutto (No sostituti)
125gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
125 gr di Pecorino Romano grattugiato

Preparazione
Sciogliere il lievito con lo zucchero nell'acqua tiepida e lasciare fermentare nel bicchiere, meglio se di plastica, per 5-6 min. Mettere la farina in una ciotola capiente e fare la classica buca. Colare dentro il pozzetto il lievito fermentato del bicchiere e con un cucchiaino prendere un pochino di farina e amalgamare per ottenere una pasta molliccia. Coprire con altra farina senza impastare, in modo da isolare dall'aria il panetto, e lasciare fermentare 40-50 min. (io l’ho fatto fermentare 1 ora). Nel frattempo sbattere le uova, unire il sale, i formaggi grattugiati ed infine l'olio,  lasciar amalgamare i sapori. Quando il pastello sarà tutto screpolato unire mano a mano l'impasto di uova e formaggio ed impastare con la farina. Impastate bene e alla fine unire lo strutto morbido. Impastate ancora molto bene e a lungo, fino ad incordatura dell'impasto. Lasciate riposare l'impasto a temperatura ambiente per 45 min. coperto. Riprendete l'impasto ponetelo sulla spainatoia dategli un paio di pieghe del tipo 1 e poi fate una sorta di pirlatura, quindi mettetelo in una teglia alta, stretta e svasata, ben unta, oppure come ho fatto io nello stampo di carta  da 1KG per panettone e fate  lievitare in luogo caldo fino al bordo della teglia, se usate lo stampo di carta Paola dice di non arrivare proprio al bordo. (per me sono servite due ore di lievitazione al caldo). Accendere il forno a 200°C (la prossima volta voglio provare a 190°) e lasciarlo con lo sportello semi aperto in modo che non diventi troppo caldo, ma che le pareti arrivino a temperatura. Quando sarà a temperatura inserire  la torta e versare sul FONDO del forno stesso un bicchiere di acqua. Questa a contatto con il fondo del forno rovente, si trasformerà subito in vapore. Chiudere immediatamente il forno e cuocere per 40-45' senza mai aprire lo sportello (la mia ha cotto in 40 minuti). Controllate la cottura con uno stecco.
Buon appetito!



Auguro a tutti voi
  e alle vostre famiglie
  una serena e gioiosa Pasqua!


68 commenti:

  1. Che meraviglia Alice, quella fetta sembra così ariosa da perdersi in bocca :) Io ho sempre fatto la versione semidolce della pizza di pasqua, quella con l’anice e l’uvetta che preparava sempre la mia nonna. Non ho mai provato la versione al formaggio anche se è da qualche anno che mi tenta. Ma prima o poi mi butto, dev’essere davvero molto gustosa. Un abbraccio grande e tanti auguri di buona Pasqua anche a te e famiglia ^_^

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto venire voglia di provarla! E' veramente bella tanti auguri anche a te baci!

    RispondiElimina
  3. La doratura e la pasta di questa pizza al formaggio sono perfette!!!Bravissima!!!
    Auguro a te e famiglia una serena e felice Pasqua!!!
    A presto :)

    RispondiElimina
  4. E' semplicemente meravigliosa, amica mia.. piena di tradizione, di passato e di gusto! Sei stata eccezionale.. davvero! Tanta pace, bene e amore a te e a coloro che ami! Buona Pasqua stella!! <3

    RispondiElimina
  5. mmm ma che bontàà... mai assaggiato e dalle mie parti non ci sono tradizioni di questo tipo (purtroppo)
    e di ricordi di bambina portavamo il cestino con le uova soda, ma anche quello di cioccolato, a far benedire.
    ma come sono buoni ;)
    intanto ti faccio i miei cari auguri di buona pasqua a te e a famiglia, poi se ci "incrociamo" ancora ben venga.
    I tuoi muffins credo li pubblicherò domani, oggi lavoro poi quando esco vado a decorarli e poi sono a cena dai miei a Firenze, quind non avrò tempo ..
    ma ovviamente sarai la prima a saperlo!
    sbaciuckkkkk

    RispondiElimina
  6. Buona Pasqua a te cara! Che bello avere una famiglia ricca di tradizioni da varie parti di Italia!
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  7. Come dice Federica, qui da me si fa la versione dolce all'anice e uvetta e noi la portiamo ancora a benedire il sabato mattina per poi mangiarla la mattina di Pasqua ^_^
    La versione al formaggio dev'essere golosissima. Buona Pasqua Alice cara ^_^

    RispondiElimina
  8. CHE BELLA CHE TI è VENUTA POI COSI SOFFICE!
    BUONA PASQUA.

    RispondiElimina
  9. Alice mai fatta questa pizza di Pasqua ma che voglia di provarla tesoro bello!!Io vado di casatiello perchè qui mi linciano ma non è detto che non provi anche questa oggi..mi trovo ad impastare:D!!Un bacione cara e buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  10. Pensa, anche al paese dei miei genitori - tra Abruzzo e Marche - a Pasqua si prepara la Pizza al formaggio! Mio marito invece ha origini casertane, quindi ho assaggiato più di una volta il casatiello e - per quanto pesante - devo dire che lo adoro!
    Sai che invece mio marito e io osiamo sperimentare quando abbiamo ospiti? Per fortuna rimangono sempre tutti soddisfatti ^_^
    Bacioni e Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  11. Io l'adoro!!!! la feci anche 2 anni fa.. ma quest'anno proprio non ho fatto in tempo! T'è venuta proprio bene.. bella alta.. Immagino il profumo del formaggio.. mi fa impazzire!!!! Buona Pasqua.. Un baciotto :-)

    RispondiElimina
  12. Cara Alice è perfetta, lievitata, alta dorata intorno una delizia e una vera coccola per tuo marito. Mi sa che me la dedico anche io quest'anno una simile bontà.! Ti auguro Buona Pasqua tesoro, un abbraccio mony

    RispondiElimina
  13. Un rapido saluto ed un augurio sincero per una serena Pasqua!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia, questa deliziosa pizza di Pasqua al formaggio! :) Mi verrebbe voglia di prendere quella grossa fetta! :) che buona mamma mia.
    Un grosso abbraccio, carissima e Buona Pasqua!
    Incoronata <3 ^_^

    RispondiElimina
  15. anche sulla nostra tavola di pasqua, qui nelle Marche, non può mancare la pizza di formaggio :) io ne vado matta!!!
    complimenti ti è venuta benissimo!!! buon lavoro ;)
    buona, dolce, serena Pasqua!!

    RispondiElimina
  16. Buonissima! Io non mangio formaggio,ma devo assolutamente farla,la regalero' a qualcuno.
    Colgo l'occasione per augurarti una Buona Pasqua! :)

    RispondiElimina
  17. Questo piatto ha accompagnato gli antipasti dei miei pranzi di Pasqua di bambina e sono millenni che non la mangio. Che nostalgia.
    Buona Pasqua cara Alice. Un bacione, Pat

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia!!! ma quanto e' lievitato...ha un'alveolatura magnifica. Chissa' che profumo ha fatto in casa :)
    Ti faccio tantissimi auguri di una Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  19. Grazie Alice di essere passata a farmi li auguri, sei staa davvero molto carina e gentile, purtroppo in questo periodo sono assente per gravi motivi di salute!, faccio anche a te anti cari e sinceri auguri di Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  20. Accontentare ogni anno uno dei due....anche da noi si usa la pinza ma senza aggiunte e comunque si mangia assieme al saltao ovvero affettati oppure con l'uovo sodo.
    Buona Pasqua cara.

    RispondiElimina
  21. ne ho sentito molto parlare ma mai fatta, mi sa che devo imparare a farmela è magnifica, complimenti

    RispondiElimina
  22. Non conoscevo questa ricetta, grazie! Un'altra ricetta della tradizione che mi ricorderò!
    Buona Pasqua Alice, ti auguro di trascorrere dei giorni sereni!

    RispondiElimina
  23. che magnifico lievitato!! sto proprio in questi giorni avendo voglia di riprovare a lievitare, e vedendo questa meraviglia ancora di più...ancora auguri, carissima Alice, e buona fortuna per i tuoi tanti invitati!

    RispondiElimina
  24. Assolutamente perfetta!!!! Felicissima Pasqua!!!

    RispondiElimina
  25. ciao, anche qui da noi questa pizza non può mancare,qui usa farla benedire in occasione della benedizione delle famiglia durante la settimana santa, un bacio e Auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
  26. qua nel viterbese la fanno in molti io non l'ho ancora assaggiata ... Ti è venuta magnificamente un abbraccio anzi due e tanti carissimi auguri

    RispondiElimina
  27. La tua pizza al formaggio è semplicemente perfetta. Gonfia e soffice. Bellissima !!!!
    Buona Pasqua cara Alice. E buon lavoro in cucina. Un bacio

    RispondiElimina
  28. La conosco benissimo, è una bontà! Da quanto l'ho scoperta l'ho fatta ogni anno. Anche quest'anno.
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  29. Felice Paqua anche a te e alla tua famiglia.
    Stefania

    RispondiElimina
  30. Che spettacolo, è una meraviglia!!!!! Auguri di cuore, buona Pasqua!

    RispondiElimina
  31. Sei stata bravissima!!! La ricetta di Paola è ottima, io (essendo umbra da generazioni!!!) ho la mia, messa a punto dall'unione di varie ricette, nonne, zie, e anche quella di Paola. Per me non è Pasqua senza questa pizza!!!!baci e tanti auguri....;-)

    RispondiElimina
  32. tanti carissimi auguri di buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia!ciao!

    RispondiElimina
  33. Bella! Sai che non le ho mai fatte?
    Prima o poi ci provo.
    Auguri di buona Pasqua.

    RispondiElimina
  34. Ciao Alice grazie degli auguri,buona pasqua anche a te e famiglia di vero cuore,baci ciao.

    RispondiElimina
  35. Qué buens pinta!!! Me comia un trocito encantada!
    Ana de JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  36. e' meraviglioso, mi piace in tutto ,morbidezza gusto e presentazione.......mia cara ti auguro un serena pasqua per una rinascita di pace e amore, a te e ai tuoi cari. un forte abbraccio e un baciotto

    RispondiElimina
  37. riprovo a commentare che sia la voltaa buona......dicevo, mia cara che questa pizza al formaggio e' meravigliosa....mi piace tutte di lei , gusto ,forma e presentazione cosi alta e soffice.......colgo l occasione di farti gli auguri per una serena pasqua di rinascita, di pace e amore, per te ei tuoi cari. un forte abbraccio e un baciotto

    RispondiElimina
  38. riprovo a commentare che sia la voltaa buona......dicevo, mia cara che questa pizza al formaggio e' meravigliosa....mi piace tutte di lei , gusto ,forma e presentazione cosi alta e soffice.......colgo l occasione di farti gli auguri per una serena pasqua di rinascita, di pace e amore, per te ei tuoi cari. un forte abbraccio e un baciotto

    RispondiElimina
  39. Cara Alice, avevo in mente di provarla anche io, ma non ce l'ho fatta, adesso vado a godermi tutte le cose buone che hanno preparato mamma e suocera e, per una volta, mi faccio coccolare ;)

    Buona Pasqua
    un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Ciao Alice e' una meraviglia tanti Auguri di una Pasqua serena baci ISA

    RispondiElimina
  41. Buonissima la pizza la formaggio fatta in passato e la tua e perfetta. Tanti auguri di buona Pasqua ti abbracio :)

    RispondiElimina
  42. anche io oggi pizza al formaggio :) devo assolutamente provare la tua!!! auguri

    RispondiElimina
  43. Bellissima! Mi hai fatto venir voglia di prepararla...mi sa che oggi pomeriggio....
    Un bacione Alice, buona Pasqua a voi!

    RispondiElimina
  44. ha un aspetto delizioso,io non l'ho mai mangiata ma....ci sto facendo un pensierino! vale anche dopo Pasqua????

    RispondiElimina
  45. ecco... girovago per i blog e trovo delle vere e proprie prelibatezze pasquali; mi sento un po' una bestia per non aver preparato nulla...
    Posso solo bearmi della vista di preparazioni come questa e pensare che magari, una volta passata pasqua, potrei anche replicare...
    Un abbraccio e auguri!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  46. 3 o 4 giorni ad insaporire?? ma ci arriva a 3 giorni?? secondo me finisce prima!! ahah

    RispondiElimina
  47. Ogni volta che passo da qui devo prendere sempre carta a penna, trovo sempre cose interessanti ... approfitto per augurare a te ed a tutti quelli che ti seguono una Buona Pasqua :D

    RispondiElimina
  48. E dopo Paola e Ornella, ci sta Alice!!! Bravissima anche tu. Le immagini parlano da sole. E si vede che li coccoli i tuoi ospiti!!! Un abbraccio grande e tanti auguri di buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  49. Carissima, grazie per essere passata a farmi gli auguri, io quest'anno non li ho fatti praticamente a nessuno. Purtroppo il mio lavoro durante le festività mi impegna più del solito. Ti abbraccio cara e ti auguro una felice Pasqua.
    P.S. La tua pizza al formaggio è magnifica!

    RispondiElimina
  50. Fantastica!!! L'ho fatta anch'io ma non è venuta bella come la tua!! La prossima volta userò il tuo metodo! Baci e tanti auguri!

    RispondiElimina
  51. ciao Alice
    invitante proposta dovrò provarla!!
    Cara quest'anno più che mai voglio augurarti una serena Santa Pasqua di pace.
    un bacio grande

    RispondiElimina
  52. Che meraviglia!!! Ne ho sentito parlare, ma non l'ho mai assaggiata, deve essere buonissima!!
    Tanti cari auguri di Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  53. Ciao Alice hai fatto una pizza al formaggio meravigliosa ( spero di riuscire a farla anch'io appena avrò un pò di tempo).Ricambio con tanta simpatia gli auguri a te e famiglia. Buona pasqua.

    RispondiElimina
  54. Ma quanto splendore nella tua cucina
    Davvero meravigliosa questa pizza (che non conoscevo)
    Buona Pasqua cara Alice
    e divertiti oggi
    aspetto di vedere i 2 dolci...sono golosa da morire!!!!!!

    RispondiElimina
  55. davvero bella... Paola è una garanzia! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  56. Che bello leggere di queste tradizioni, mi piace sempre conoscere nuove cose:)
    Questa ricetta e' fantastica mi piacerebbe davvero assaggiarla!!!!
    Un bacione e buona Pasqua!!!!

    RispondiElimina
  57. Buona Pasqua!!! Baci

    http://couturetrend.blogspot.it/

    https://www.facebook.com/couturetrend1

    RispondiElimina
  58. perfetta , soffice e deliziosa!Buona pasqua e pasquetta Alice, un abbraccio !

    RispondiElimina
  59. Avrei voluto trovare prima questa ricetta, l'ho fatta ma non sono rimasta soddisfatta!
    A presto!

    RispondiElimina
  60. questa qui la voleva preparare ieri mia mamma ma alla fine non ce l'abbiamo fatta, un gran peccato!! Sarà per il prossimo anno e a questo punto mi segno la tua versione :)

    RispondiElimina
  61. Ciao Alice,volevo ringraziarti perchè con la tua ricetta dei garganelli e delle girelle al salmone il pranzo di pasqua è stato un successo i miei tredici ospiti hanno molto gradito.Ora quando avrò bisogno di qualche ricetta so dove andare a cercare.Grazie di cuore ciao a presto.

    RispondiElimina
  62. Arrivo tardi, ma arrivo! :-) stupenda la tua Pizza di Pasqua al formaggio, e mi è piaciuta tanto anche la storia legata a questa ricetta. Sono belle le preparazioni legate alle nostre tradizioni ed è importante non farle dimenticare! bravissima Alice! Tanti auguri (tardivi) anche a te e ai tuoi famigliari! baci, Francy

    RispondiElimina
  63. Io per una fetta di questa meraviglia potrei impazzire lo sai? :*

    RispondiElimina
  64. mi piace.. sì.. quella sua altezza, maestosità, ariosità.. dev'essere così delicata ma gustosa, soffice ma consistente.. bella!
    brava
    baci

    RispondiElimina
  65. La nonna toscana del mio fidanzato prepara una cosa simile che si chiama "ciaccia", ma la tua mi sembra moooolto più buona. Ha una mollica strepitosa da buttarcisi sopra.
    PS Non dire niente alla nonna ;o)

    RispondiElimina
  66. Quante delizie si trovano girando tra i blog, la tua pizza è una di queste. E' da provare subito.
    Da me in Calabria è usanza il giorno di Pasqua mangiare le cuzzupe con le salsicce.
    A presto.

    RispondiElimina
  67. Alice, sembra eterea da quanto è leggera ! Non ho mai avuto occasione di mangiarla. Il nome pizza mi incuriosisce: l'ho sempre associato a quella sottile sottile napoletana

    RispondiElimina
  68. Bravissima, ti è venuto una meraviglia! Buon fine settimana! :)

    RispondiElimina