25 ottobre 2013

Filetti di rana pescatrice in umido

Fuori il cielo è nuvoloso, e forse qualche goccia di pioggia vien giù pian piano. Stare a casa per me è sempre la cosa più bella quanto il tempo è così, la mia casa con il suo calore mi avvolge come una coperta calda, e se Sul fuoco c'è una pentola che bollicchia e in forno un bel dolce...allora è il massimo. Ma andiamo a sbirciare prima nella pentola, il profumo fa pensare che si tratti di pesce, è la rana pescatrice in umido. Una cottura simile ad uno stufato o ad uno spezzatino, una delle cotture che prediligo quanto la temperatura scende e l'inverno avanza. 




Ingredienti
 per 4 persone
1kg. di rana pescatrice pulita 
(senza testa, senza pelle ed eviscerata – lo fa il pescivendolo)
250 ml di passata di pomodoro
1 carota
1 cipolla
1 costina di sedano
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
5 spicchi d'aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
1 picollo peperoncino rosso piccante
qualche foglia di basilico
olio extravergine d'oliva
sale

Procedimento
Sciacquate per bene i pezzi di rana pescatrice e metteteli a scolare. Pelate la carota e la cipolla e lavatele. Pulite il sedano e sciacquatelo. Sbucciate gli spicchi d’aglio e metteteli sul fondo di una pentola insieme al peperoncino a pezzetti e ad un filo d’olio.Fate rosolare a fuoco molto lento, quando l'aglio sarà appena colorito eliminatelo e  mettete in pentola i pezzi di pesce e rosolateli per qualche istante. Versate il vino e lasciatelo evaporare, poi aggiungete il concentrato di pomodoro e mescolate delicatamente il tutto.Versate dell’acqua calda in modo da coprire per circa la metà della sua altezza il pesce. Aggiungete la carota, il sedano e la cipolla interi coprite il tutto e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Controllate la cottura, mescolate tutto delicatamente ed aggiungete qualche cucchiaio di passata di pomodoro e il basilico. Aggiustate di sale e lasciate cuocere per altri 10/15 minuti. Prima di servire eliminate la carota, il sedano, il basilico e la cipolla, tostate leggermente delle fette di pane e servitele insieme al pesce come nella foto.
Buon appetito!




Buona giornata!





                                

31 commenti:

  1. Ciao Alice, mi piacerebbe averla oggi per pranzo questa saporita e gustosa rana pescatrice, mi piace un sacco!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace starmene a casa nelle giornate uggiuse. E se poi c'è un bel pescino, ancora di più. Ottima la tua rana pescatrice, hai proprio trovato la cottura ideale.
    Un bacio
    Lisa

    RispondiElimina
  3. ottimo!!!! :*
    qui da me è ancora estateeeeeee :)
    baciotto

    RispondiElimina
  4. mi piace tantissimo la cucina in umido...e questa tua proposta è davvero molto invitante!
    bacione

    RispondiElimina
  5. Lo sai che non l'ho mai mangiata la rana pescatrice?? La ricetta mis embra ottima.. la proporrò a Ric.. è lui il cuoco ufficiale del pesce in casa!!!! smackk

    RispondiElimina
  6. Ciao! Anch'io amo stare a casa quando fuori piove.. magari stare un po' sotto le coperte al calduccio e poi preparare qualcosa di caldo da stuzzicare.
    Questa ricetta la fa mia nonna lo sai? Buonissima!
    Bacioni e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. che buono, ottimo piatto da sgustarsi in casa con un tempo da lupi come da noi ieri. E poi divano, copertina e una tisana. Cosa voler di più? buona giornata!!!

    RispondiElimina
  8. Tesoro hai proprio ragione quando é il tempo é brutto stare in casa al caldo e i attesa di uno stufato cosi saporito é decisamente il massimo della coccola!! Un bacione immenso, Imma

    RispondiElimina
  9. Adoro la carne della rana pescatrice. Tenera, saporita, delicata. Ne hai fatto un piatto strepitoso, Alice.
    Concordo. Che meraviglia stare a casa nelle giornate grigie e piovose!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  10. Anche io in questo periodo amo questa tipologia di cotture. Ottimo il pesce cucinato così.

    RispondiElimina
  11. Sano e gustoso questo secondo piatto di pesce, brava!!!!

    RispondiElimina
  12. Anche io amo cuocere in umido quando è brutto. E poi adoro fare la scarpetta con il sughetto

    RispondiElimina
  13. eh si ! a sua maesta' rana pescatrice non si puo' mai dire di no!!! e' buonissima delicata e prelibata, poi cucinata cosi' il massimo! ciao!

    RispondiElimina
  14. Qui ci vuole eccome la scarpetta, con un piatto così!?! Complimenti e un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  15. la rana pescatrice è il mio pesce preferito, immagino il pane con quel sughetto. Che meraviglia!!! Qui da me ancora bel tempo, fa caldo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. che bella idea proporre questo pesce in umido, lo proverò!! ^_^ ciaoo

    RispondiElimina
  17. Buona la rana pescatrice o coda di rospo una variante io di solito la faccio al forno. Buon a fine settimana.

    RispondiElimina
  18. davvero un confort food! lo vedo bene x una cena autunale

    RispondiElimina
  19. Ciao devo proprio farti i complimenti, bellissimo blog e belle ricette..

    Attrezzature per cake design

    RispondiElimina
  20. che bella la tua cucina, mi sembra di esserci anch'io e l'illusione è completa con questa ricetta... :))
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Amica!!! ho letto e mi dispiace per il momento...ti voglio scrivere con calma nel pome, intanto...segno questi per una prossima cenetta sana e gustosa!

    RispondiElimina
  22. Insieme alla sogliola, la rana pescatrice è il mio pesce preferito, poi...fatta così!!! Una delizia!
    Buon fine settimana
    Annalisa

    RispondiElimina
  23. Un secondo davvero gustoso,brava cara!!!:-))
    Baci

    RispondiElimina
  24. Qui la temperatura ancora non scende,anzi oggi è una giornata bellissima e con un sole caldo e un cielo limpido,ma questo non vuol dire che vorrei ritrovarmi a pranzo un piattino così!Buonissima la rana pescatrice e cucinata in questo modo è senz'altro da provare!Un bacione cara!

    RispondiElimina
  25. mmm io lì ci farei volentieri scarpetta lo sai??? gnamgnam visto l'ora?
    da noi si chiama anche coda di rospo questo pesce, a me piace molto perchè senza lische e molto polposo.
    scusami se sono un po' latitante in questo periodo non so se hai letto ma ho avuto un fulmine sulla linea telefonica, mi ha scansato per miracolo..ma sono isolata!
    :o
    non so per quanto :'(

    RispondiElimina
  26. questi sono proprio buoni!!
    baci

    RispondiElimina
  27. Buonissimo e appetitoso questo piatto Alice. Anche a me piace stare in casa nei giorni di pioggia, è una delle cose più piacevoli dell'autunno.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  28. Qui c'è solo sole! Vorrei anche io una giornata piovosa per mettere su una bella pentola fumante!!
    Ottimo secondo di pesce.

    RispondiElimina
  29. Proprio buonino questo piatto...perfetto per queste giornate che calde di giorno diventano improvvisamente fresche con il calar del sole.
    Buon weekend
    Bacioni
    Silvia

    RispondiElimina
  30. Qui da me penso che ci sia qualcosa che non va... non so forse ho sbagliato la pagina del calendario... non so... fa un caldo da togliere il fiato... si va in giro a mezze maniche per la vergogna di non mettere la canottiera....però questo bel piattino di pesce me lo gusterei volentieri. Non vedo l'ora anche io di starmene un po' in casa al calduccio.... Buona domenica cara!

    RispondiElimina
  31. decisamente il contenuto della tua pentola è meraviglioso! Un ottimo modo per gustarsi questo pesciolino squisito! Un abbraccio

    RispondiElimina