4 febbraio 2014

Biscotti Krumiri


Piove, piove, piove, piove, piove, piove ...

A Roma venerdì, sabato e domenica sono stati tre giorni di acqua praticamente ininterrotta, a volte anche molto violenta. Ovviamente traffico in tilt, metropolitana ferma a singhiozzi, bus bloccati per le strade allagate, una frana all'Aurelio ha travolto alcune baracche di nomadi, fortunatamente estratti vivi. Il tevere è altissimo e non è esondato solo grazie alle chiuse che funzionano bene.  Ma i problemi non ci sono solo da noi. Un treno per il maltempo ha deragliato a Viterbo, mentre a Volterra  sono crollate le mura medievali. In Toscana sono state evacuate circa 1300 persone e in tutto il centro nord preoccupa il livello di molti fiumi. Insomma allagamenti, frane, esondazioni e nubifragi, l'Italia è sott'acqua, ma scusate questo più che un bollettino meteo sembra un bollettino di guerra! E da voi la situazione com'è? So che al nord ci sono anche gravissimi problemi con la neve. Personalmente il mio piccolo incubo l'ho vissuto solo venerdì, sono riuscita ad arrivare a lavoro praticamente guadando, ma il vero problema l'ho avuto all'uscita quando ormai il traffico era completamente nel caos, per il resto del we  mi sono rintanata a casa, o meglio in cucina e tra le altre cose ho anche biscottato. Lo sapete mi rilassa tantissimo e poi avevo questa ricetta da provare. E così che krumiro sia. I krumiri sono dei tipici biscotti piemontesi dall'originale forma ricurva che ricorda un baffo. Secondo la tradizione, avrebbero questa particolare forma in onore dei baffi del re Vittorio Emanuele II, in carica all'epoca in cui questi biscotti furono inventati. Il nome, krumiri, deriva probabilmente dal liquore omonimo al quale spesso venivano abbinati.Nacquero nel 1878, ad opera di un pasticcere di Casal Monferrato, Domenico Rossi, ed ebbero immediatamente molto successo, tanto da venire spesso imitati da altri pasticceri della zona. Questo fatto indusse il pasticcere a cercare di tutelare la sua opera, brevettando la sua personale ricetta. Nel 1884 i krumiri del pasticcere Rossi vinsero la medaglia d'oro all' Expo universale di Torino e nel 1890 i krumiri della pasticceria Rossi ottennero un riconoscimento ufficiale che sanciva la loro autenticità e unicità. La ricetta originale è rimasta segretamente e gelosamente conservata dalla famiglia Rossi, ma sono molte le pasticcerie piemontesi che ne producono delle proprie personali versioni ispirandosi a quella originale. Questa non  è solo una delle tante versioni, ma è la ricetta della nonna di una mia amica, tramandata da parecchie generazioni, quanto si avvicina all'originale? Assaggiate e decidete!



Ingredienti 
(per circa 40 biscotti)
150 g di farina di mais macinata fine tipo fioretto
100gr di farina 00
150 g di burro
2 uova bio
90 g di zucchero semolato
sale

Procedimento
Setacciate insieme le due farine e un pizzico di sale, aggungete il burro a pezzetti, lo zucchero e le uova e impastate gli ingredienti quanto basta per ottenere una pasta omogenea e abbastanza morbida. Siggilate con la pellicola e lasciate riposare sul tavolo per 30 minuti circa. Accendete il forno a 200° e ricoprire la placca con carta forno. Inserite la pasta nella tasca da pasticcere con beccuccio a stella e strizzate dei bastoncini lunghi 10 cm circa che deporrete sulla placca dando loro una forma  leggermente a mezzaluna. Cuocete i biscotti in forno caldo per 20 minuti e poi fateli raffreddare su una gratella per dolci. 
Buon appetito!





Buona settimana!





52 commenti:

  1. qui piove incessantemente da giovedi, fiumi in piena e sempre allerta... :-( ti rubo un biscottino
    buona settimana!

    RispondiElimina
  2. mamma mia, guardando il tg mi vengono le lacrime agli occhi nel vedere certe regioni e città così colpite e flagellate dal maltempo...
    questi krumiri ti sono venuti uno spettacolo...sai che sono i biscotti preferiti dal mio "difficil" marito?
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  3. La forza della natura a volte è davvero devastante speriamo che passi in fretta questa nuvola nera che attanaglia anche Napoli con lo scirocco poi è un proliferare di zanzare che mi sembra estate!!Non pensimaoci più e consoliamoci con questi crumini che trovo strabuoniiiiiiiiii!!TVB,
    Imma

    RispondiElimina
  4. Ciao Alice, anche da me piove da giorni, è un disastro!!!
    Consoliamoci con qualcosa di dolce, questi crumiri sono deliziosi, la forma è perfetta... brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  5. Basta pioggia...ma che biscottini deliziosi!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao alice sono nuova, voglio rubarti questa ricetta. Geazie x averla condivisa io li adoro

    RispondiElimina
  7. Speriamo che questo maltempo passi in fretta perché fa veramente paura...ora però mi consolo con i tuoi crumini che hanno l'aria di essere buonissimi!
    Buon lunedì
    Enrica

    RispondiElimina
  8. Anche qui piove non i disastri di Roma ma l'acqua alta è arrivaya anche qui sembrava di essere a Venezia..e sta piovendo ancora in più la nostra micidiale bora e come si fa a tenere aperti gli ombrelli....
    Prendo nota di questi krumiri devono essere deliziosi. Buona settimana

    RispondiElimina
  9. pioggia che cade... vita che scorre... (Jovanotti) ...con questi krumiri ci si risolleva il morale!

    RispondiElimina
  10. Non me lo dire!!!!!! cioè.. non l'ho vissuto in prima persona in quanto mi son barricata a casa.. ma al TG notizie assurde.. Il Tevere altissimo.. colline franate.. parte di mura di cinta del gianicolo franata.. Treni soppressi.. metro ferme.. traffico da impazzire O_O... sarà finita?? Anche per oggi son previste piogge forti.. speriamo di no!!! Che belli i tuoi krumiri.. son dei biscottini così buoni.. baci e buon lunedì:-D

    RispondiElimina
  11. ora quando piove si deve tremare..
    io lavoro a pisa, non so se lo sai, e venerdì mattina arrivata a 500 mt dalla città i carabinieri sbarravano la strada dicendo che non si poteva passare... non ti dico
    che situazioni irreali..
    poi per fortuna dopo pranzo l'allarme è rientrato e tutto si è risolto...
    **
    per i biscotti ieri mattina cercavo una ricetta per usare la farina di mais..che dici se faccio i tuoi krumiri??mmmm
    boniiiiiiiiii
    smuack e buona settimana

    RispondiElimina
  12. Qui per fortuna ci limitiamo a un cielo grigio e qualche goccia, siamo davvero fortunati!!!! Complimenti per i biscotti, bellissimi!

    RispondiElimina
  13. Ciao Alice. Anche qui in Abruzzo la pioggia ci ha fatto penare...non ne posso più di bucato che non si asciuga, e quell'umidità che penetra le ossa...Dov'è finito il freddo secco delle mie montagne??? I tuoi krumiri sono fantastici e ne vorrei qualcuno per il mio tè delle cinque!! Le ricette delle nonne sono sempre infallibili!! Un forte abbraccio e a presto. Mary

    RispondiElimina
  14. Cara.. ti capisco bene. Dopo la neve qui è arrivata la pioggia e non ha intenzione di smettere. :( Quanti danni, irreparabili, sta facendo questo tempo ballerino. Speriamo che le cose si sistemino presto e giunga a farci visita un poco di sole. :( Un abbraccio forte, i tuoi krumiri sono poesia: delicatissimi, fini, e chissà che delizia! Smuuuacck!

    RispondiElimina
  15. Ciao Alice anche qui abbiamo seri problemi di pioggia e non sembra voglia smettere. Noi sabato mattina ci siamo ritrovati con garage e cantine allagate per cui abiamo dovuto lavorare parecchio per togliere l'acqua e salvare le cose.. immagino che ti sia rintanata i casa, spero che smetta presto...
    hai fatto dei krumiri stupendi e sicuramente buoni!!!
    ti abbraccio cara

    RispondiElimina
  16. Ciao Cara,
    che dire..son perfetti,bravissima!!;-)
    Bacioni a presto

    RispondiElimina
  17. Anche qui in FVG ha fatto un bel casino tra neve e pioggia e sta continuando... questi biscotti classicissimi e deliziosi!

    RispondiElimina
  18. E si anche qui al nord la situazione è molto pesante e piove anche oggi!!! Uffa!!! Ma sai che non avevo mai pensato ad un paio di baffi guardando i Krumiri? e non sapevo nemmeno che fossero fatti con farina fumetto. Sono proprio curiosa di provarli :). Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  19. SPLENDIDI QUESTI KRUMIRI, IL TEMPO E' MOLTO BRUTTO ANCHE QUI DA MERCOLEDI', PRIMA NEVE DUE GIORNI, POI CONTINUA A PIOVERE. CHE BARBA E TRISTEZZA VEDERE TUTTI QUESTI DISASTRI! CIOA TATI (GOOGLE BLOG "LE RICETTE DELLA MIA FAMIGLIA")

    RispondiElimina
  20. E hai detto bene cara Alice... rintanati in casa. In realtà io ci sono stata anche venerdì, perché abitando sull'aurelia... treni soppressi e traffico in tilt. Ho dovuto fare dietro front e tornare a casa. E quindi si biscotta alla grande anche a casa tua. E visto che la ricetta è sopravvissuta così tanti anni e per generazioni... io la segno! Al prossimo rintanamento forzato... Mah, mi sa prima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. ... e ancora continua a piovere. Finirà?!
    Non ho mai provato a fare i Krumiri, ho qualche problema con la "sac à poche".

    RispondiElimina
  22. buonissimi questi biscotti!!! anche qui continuo a piovere! non se ne puo' piu'!! ciaooo

    RispondiElimina
  23. Anche qui piove molto, per fortuna non stiamo avendo problemi come in altre parti di Italia :/
    Sperando che il tempo si rimetta un tuo biscottino non mi dispiacerebbe! Un bacio :)

    RispondiElimina
  24. Anche qua pioggia a gogo che ha fatto scattare anche in casa mia la voglia di biscottare. Non sapevo si usasse la farina di mais per i krumiri.

    RispondiElimina
  25. Che grave la situazione....e quanto mi mancano questi biscottini!

    RispondiElimina
  26. eh, si...anche noi abbiamo il problema della piena, soprattutto nei vicini comuni del modenese, già provati dal terremoto. Il mio non è stato un gran week end e anche in questo momento non sto bene però...le tue foto, non so se te l'ho mai detto ma...mi tramettono un senso di serenità, di pace. mi hanno per un attimo distratta e fatta immaginare il gusto di questo biscotto ;)

    RispondiElimina
  27. ciao carissima Alice,
    anche qui piove tantissimo per fortuna non sta causando danni come in altre citta' italiane , ma mi lascio tentare dai tuoi biscottini che sono una vera bonta' .....un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  28. anche qui pioggia a gogò e umido che penetra fin dentro le ossa, il clima che invita proprio a chiudersi in cucina col forno acceso a sfornare biscotti. mai sia mi venisse meno la voglia di bisocttare :))))
    adoro i krumiri, ti rubo un biscottino prima di cena. un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  29. anche qui piove,ottimi questi biscotti, brava

    RispondiElimina
  30. che buoni i krumiri!! La tua ricetta me ne ha fatta venire una gran voglia :-D
    Un bacione,
    LaGio'

    RispondiElimina
  31. Anche in Sicilia piove e abbiamo avuto un week-end di vento fortissimo.
    Non conoscevo la storia di questi biscotti e ti ringrazio. Io amo tutti i biscotti e quindi anche i krumiri. Un abbraccio Alice, buona serata cara.

    RispondiElimina
  32. Qui sta tutt'ora diluviando !!!!! Ma pensa che i krumiri li ho comprati giusto ieri. mannaggia, ma ora che ho la ricetta me li farò di sicuro. Sono davvero perfetti.
    Baci

    RispondiElimina
  33. Sanno davvero di buono questi krumiri...
    Ricetta annotata...
    Stasera mi metto all'opera!! :))

    Grazie per averli condivisi con noi.
    Un sorriso grande :DDDDDDD

    RispondiElimina
  34. Li ho appena impastati...
    E' normale che l'impasto sia così morbido???
    Io non sono riuscita ad "avvolgerlo" nella pellicola :// perché è piuttosto "cremoso"...

    Credevo di aver sbagliato a trascrivermi la ricetta pensando che delle uova forse ci andava solo il tuorlo e sono tornata qui per sincerarmi di aver letto giusto...

    Ora attendo la mezz'ora di riposo e poi vado di sac à poche...:))))
    Ti farò sapere!!!

    Buon pomeriggio;)

    RispondiElimina
  35. Questa mattina c'è stata un pò di tregua e io e Riccardo siamo riusciti a fare un salto un biblioteca (da cui sono dovuta scappare velocemente perchè il piccoletto preferive di gran lunga passeggiare e ha deciso di far sentire a tutta la biblioteca il suo disappunto per la sosta non richiesta)ma orapioviggina di nuovo.
    MA che buoni i krumiri! Non ho mai provato a farli.
    Bacioni

    RispondiElimina
  36. No tranquilla non hai sbagliato nulla la pasta che ottieni è abbastanza morbida, non ha nulla a che fare con una frolla come consistenza. Poi fammi sapere se ti sono piaciuti :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  37. Anche da me piove e, come per te, mi do alle grandi infornate. I Krumiri sono tra i biscotti che ancora devo fare.
    Baci.

    RispondiElimina
  38. A me la farina di mais fa letteralmente impazzire...posso non desiderarli??!!

    RispondiElimina
  39. Qui tra pioggia e influenza ho l'imbarazzo della scelta!!
    Prendo uno dei tuoi bellissimi biscottini così mi addolcisco la serata!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  40. Ciao Alice :) Anche qui a Napoli grigio e pioggia... poi è umidissimo... spero che il tempo possa migliorare, soprattutto per le zone più disagiate. Questi krumiri sono una delizia, chissà che buoni! Bravissima, un bacione e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  41. speriamo passi presto, troppi disastri! I tuoi Krumiri son perfetti, bravissima! :)

    RispondiElimina
  42. Ohhh una receta con tradiciòn es realmente irresistible,abrazos .

    RispondiElimina
  43. anche qui pioggia ma clima ancora poco invernale...passami un biscottino che mi è venuta voglia di qualcosa di dolce...

    RispondiElimina
  44. Anche qui a Desenzano del Garda piove, il lago si è notevolmente alzato.... Mi consolo con i tuoi golosissimi biscotti, brava cara!!!

    RispondiElimina
  45. Anche da noi sta piovendo tantissimo.. speriamo bene.. Belli i biscottini, adoro la farina di mais^^
    un bacione cara:*

    RispondiElimina
  46. Adoro i krumiri!!!!! E sono anche una coccola notevole, anche in momenti grigi, umidi e problematici come questo!! Effettivamente la situazione non solo non sta cambiando, ma sta anche peggiorando. Speriamo possa risolversi tutto nel tempo..... dell'assaggio ^_^
    Un abbraccione!!

    RispondiElimina
  47. grazie per i tuoi suggerimenti

    RispondiElimina
  48. Ciao Alice, si ho visto in TV le immagini di Roma, sono impressionanti. Anche a Torino non smette da giorni di piovere. I tuoi krumiri sono bellissimi, sono uno dei miei biscotti preferiti ma non ho mai provato a farli. ho copiato subito la tua ricetta. Grazie!

    RispondiElimina
  49. Non so più dove vivo se nelle Marche o in Romagna, fatto sta che non è andata poi così male...un po' di pioggia ma nessun nubifragio! Mi spiace per tutte quelle persone che hanno avuto la casa allagata.

    Li voglio! Li amo alla follia! Ma non so cosa mi abbia trattenuto finora dal farli...forse il pensiero che sparissero troppo in fretta!
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  50. I tuoi Krumiri sono davvero perfetti e sicuramente deliziosi!!!
    Ti abbraccio tanto! A presto!!!

    RispondiElimina
  51. Che tristezza questo tempo e soprattutto queste tragiche notizie; ogni tanto sentiamo di queste spiacevoli situazioni, per fortuna qui a Pescara, è tutto tranquillo ma sono sempre con il pensiero altrove;
    splendidi i tuoi krumiri, è una vita che mi dico che li farò!Aggiungo all'elenco! Un bacione grande grande :*

    RispondiElimina
  52. Ma sono bellissimi e di certo anche ottimi, che voglia mi hai fatto venire!

    RispondiElimina