17 giugno 2014

Flognarde con fragole e mandorle al profumo di Marsala

Premesso che non parlo francese, non l'ho studiato neanche a scuola, sempre e solo inglese, ho sempre pensato che con qualunque frutta si preparasse, questo dolce si chiamasse sempre Clafoutis. Ed invece grazie ad un'amica parigina, ho scoperto che questo delizioso dolce di origine francese, per l’esattezza della zona di Limousin, viene denominato Clafoutis solo se preparato con le ciliegie. Tutti gli altri, che secondo le stagioni ed i gusti personali, vengono preparati con frutta diversa, come pesche, albicocche, lamponi, mele, pere,  uva o fragole come in questo caso, vengono chiamati Flognarde. Ditemi per favore che non ero la sola ad ignorare questa distinzione così sottile e anche un pò pignoletta secondo me,  perchè a me sembra veramente strano... è un pò come se noi cambiassimo il nome alla crostata a seconda del tipo di marmellata che usiamo... o no?



Ingredienti (per una teglia 20x14) :

50 g di farina 00
50 g di zucchero semolato fine
100 ml di latte
70 ml di panna liquida fresca
200 gr di fragole
1 uovo bio
10 ml di Marsala
i semi di 1/2 Baccello di Vaniglia ( o 1 bustina di vanillina)
burro per lo stampo
zucchero di canna per lo stampo
mandorle a lamelle per decorare

Procedimento:
Lavate accuratamente le fragole, privatele del picciolo ed asciugatele. Imburrate la teglia di ceramica e spolverizzatela di zucchero di canna.  Se le fragole sono molto grandi  tagliatele in due nel senso della lunghezza e disponetele nella teglia con la parte del taglio a contatto con lo zucchero. Sbattete le uova, lo zucchero ed i semi del baccello di vaniglia con una frusta a mano. Aggiungete il Marsala, il  latte e la  panna ed amalgamate. Unite la farina e con le fruste elettriche sbattete il composto per un paio di minuti a potenza media. Versate il composto ottenuto sopra le fragole. Infornate e cuocete a 180°C  per 30 minuti  finchè in superficie la pastella risulterà dorata, poi estraete la teglia spolverate di mandorle tagliate a lamelle e infornate di nuovo per 5 minuti. Servite il clafoutis caldo o a temperatura ambiente.
Buon appetito!





Buona settimana!



47 commenti:

  1. Delizioso!! Nemmeno io sapevo del cambio di nome!! In ogni caso, comunque si chiami, è una bontà pazzesca!! Brava!!

    RispondiElimina
  2. Confermo che non eri la sola ad ignorare questa differenza. Comunque ciliegie o non ciliegie, questo dolce è sempre delizioso, qualsiasi frutta si usi

    RispondiElimina
  3. wow che buono !!! io lo sapevo, ma dopo che me lo hanno insegnato a scuola!!! Una mia cognata che vive in Francia l'ha sempre chiamato,sbagliando, clafoutis anche se usava altri tipi di frutta....della serie non è mai tardi per imparare.

    RispondiElimina
  4. Proverò anche la tua ricetta...vero che usi solo 1 uovo, molte versioni sono troppo "frittatose" .. non amo molto sentire l'odore dell'uovo......ma questa mi piace!!!

    RispondiElimina
  5. Che delizia cara una sorta di clafoutis ma ancora più invitante!!!! Devo provarlo anche con altri tipi di frutta vero Alice? Bacione,Imma

    RispondiElimina
  6. Io non lo sapevo, che precisini questi francesi...comunque sia, buonissimo, un gran dolce sempre ottimo, brava alice!

    RispondiElimina
  7. ma dai non si finisce mai d'imparare ^_^ non lo sapevo che si chiamava così.che bontà questo dolce, sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ciao Alice, non eri la sola ad ignorare la differenza tra clafoutis e Floganrde. Io ne ho sentito parlare per la prima volta oggi qui da te. In ogni caso è buonissimo e mi piace molto la tua versione con un solo uovo. La provo sicuramente! Grazie e ciao!

    RispondiElimina
  9. che sia o no un clafoutis, mi ispira davvero un sacco! brava Alice

    RispondiElimina
  10. mamma che bona!!! io non sapevo invece... c'è smepre da imparare!
    baci

    RispondiElimina
  11. Ho letto tante ricette di questo dolce fatte con frutta diversa dalle ciliegie, e venivano sempre chiamate clafoutis, quindi non ti preoccupare se non lo sapevi! ;o)

    RispondiElimina
  12. io lo so da poco!!! e in ogni caso lo adoro!!!

    RispondiElimina
  13. grazi ho impartato qualcosa anche io, oltre che una buona ricetta anche un termine tecnico di cucina

    RispondiElimina
  14. Manon lo sapevo nemmeno io!!!!!!! ho imparato una cosa nuova! A dire la verità non amo il clafoutis.. o forse ho provato una ricetta sbagluata.. venne una cosa troppo budinosa e viscida.. che non era buona per nulla! Ora salvo la tua versione.. da provare con altra frutta!!! smack e buon lunedì:-)

    RispondiElimina
  15. Non lo sapevo questa differenza.
    Adoro le mandorle e il Marsala, deve essere delizioso questo dolce.

    RispondiElimina
  16. veramente non conosco questo dolce, ma deve essere davvero delizioso!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  17. francese si, francese no...beh, mi sembra strepitosa!!!!!!!!!!!!
    Che buona deve essere!!!

    RispondiElimina
  18. Non sapevamo nemmeno noi questa differenza :)
    Comunque si chiami , alla vista è una delizia...fragole e mandorle è sempre un ottimo abbinamento!!
    Buona serata, un bacione!
    Laura e Sara

    RispondiElimina
  19. bellissimo questo dolce!!! buonissimo, è ovvio....presentato magistralmente!!!!

    RispondiElimina
  20. Io ho studiato francese a scuola ma del cambio di nome di questo dolce non ne avevo proprio idea!!!!
    In qualsiasi modo si chiami resta comunque delizioso!!!:)
    Un bacione Alice! Buona serata!

    RispondiElimina
  21. delizioso!! come molte altre ti hanno scritto anch'io non sapevo di questa cosa!! li ho sempre chiamati clafoutis.. quindi grazie!! ;) ho imparato una cosa nuova :)

    RispondiElimina
  22. Tranquilla, pure io non lo sapevo :P la tua ricetta sembra buonissima, la aggiungerò sicuramente alla mia to do list :)
    baci, Monica

    RispondiElimina
  23. Mi hai insegnato un nome nuovo e una distinzione che non sapevo... grazie! Mi tornerà utile perchè ho in mente di fare altre versioni di questo dolce con tanta frutta diversa! :-) Tutto ciò che viene dalla Francia per me ha un valore speciale... è proprio un amore!

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo questa differenza Alice!! In ogni caso, il tuo dolce è una delizia...per gli occhi e per il palato!! Un abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
  25. Tranquilla Alice, non lo sapevo della faccenda del nome, e sì che invece il francese l'ho studiato per 8 anni..... comunque il risultato è che è sempre un dolce squisito! bacioni

    RispondiElimina
  26. Devo assolutamente provarlo senza glutine!!! Comunque un'amica moooolto chic che adora la France me ne aveva parlato.. O meglio le avevo chiesto di informarsi su dolci e così via... Ma sono rimasta esattamente come te! Mi pare assurdo ma va bene così, sono francesi! 😂

    RispondiElimina
  27. Bellissimo e goloso questo tuo dolce! Anch'io credevo fosse un clafoutis, non si finisce mai di imparare! Grazieeee
    ciaooo e buona giornata cara Esme
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  28. Deve essere buonissimo!Un bacione. Elisa

    RispondiElimina
  29. Non solo ti dico che non avevo idea che cambiando frutta cambiasse nome, ma pensavo che la Limusine fosse solo un'auto... beata ignoranza, eh? Mi piace questa versione solo con un uovo... il clafoutis di soloito non lo mangio perchè mi sembra frutta in frittata, invece questa versione mi stuzzica...
    Un bascione!

    RispondiElimina
  30. Alice, Alice...tu mi tenti! E poi oggi ho imparato qualcosa di nuovo! Bacioni

    RispondiElimina
  31. Beh c'è sempre da imparare! Comunque è un dessert delizioso! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Confesso che non lo sapevo nemmeno io, però alla fine cosa importa? Pensi che me lo ricorderò la prossima volta? Uhmmmm mi sa che comunque continuerò a chiamarlo clafoutis. Bellissimo anche con le fragole ;)

    RispondiElimina
  33. Buonissima questa tua versione!!!
    Complimenti Alice!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  34. Ciao tesoro mio, passo x un saluto veloce..sono rientrata da poco ed il tempo è tiranno :-( ma non potevo non ringraziarti x le parole che mi hai lasciato..te ne sono grata <3
    A presto <3

    RispondiElimina
  35. Cara Alice,che sia clafoutis o flognarde, poco importa, quello che so è che questo dolce è veramente delizioso, fragole e mandorle insieme sono perfetti!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  36. Anch'io ignoravo la differenza.
    Grazie per la ricetta e per la spiegazione sul nome.

    RispondiElimina
  37. preparato tempo fa ,buono,decisamente diverso dalle nostre torte

    RispondiElimina
  38. Confermo la mia ignoranza sull'argomento... ma se ci pensi i francesi sono pignoletti in generale su queste cose: la marmelade è SOLO quella di arance, tutte le altre sono confiture.... comunque, sottigliezze a parte il tuo dolce è una prelibatezza! Io segno e provo anche con altra frutta!

    RispondiElimina
  39. Ma nooooo!!! non sapevo che si chiama Clafoutis solo se a base di ciliegie!
    Grazie dell'informazione :-).
    Che buono con fragole e mandorle!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  40. Alice, ma davvero? Ho imparato una cosa nuova, non lo sapevooooo :D Ho studiato francese ma alle scuole medie... e chi si ricorda niente... ahahahahah :D Ad ogni modo, ho l'acquolina a mille... il tuo flognarde deve essere una delizia unica! Complimenti e un abbraccio grande, buona serata! :) <3

    RispondiElimina
  41. Alice, ma davvero? Ho imparato una cosa nuova, non lo sapevooooo :D Ho studiato francese ma alle scuole medie... e chi si ricorda niente... ahahahahah :D Ad ogni modo, ho l'acquolina a mille... il tuo flognarde deve essere una delizia unica! Complimenti e un abbraccio grande, buona serata! :) <3

    RispondiElimina
  42. Che bontà...bravissima!!!!Grazie!!! :-))
    Un bacione cara

    RispondiElimina
  43. Sinceramente anch'io non conoscevo la differenza. Comunque sia, Clafoutis, Flognarde o "Pinco Pallino" fa poca differenza, questo DOLCE (così taglio la testa al toro) è semplicente delizioso! ;-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  44. Si si mi piace proprio e poi adoro questi colori......

    RispondiElimina
  45. Se ti può consolare neanche io sapevo di questo nome. Ho scoperto giusto pochi giorni fa che il clafoutis è solo quello con le ciliegie, pensa tu!!
    In ogni caso, chiamalo come vuoi, una fettina la assaggere molto volentieri. La rifaciamo? ^_^
    Un bacione dolce Alice!!!

    RispondiElimina
  46. ahahahahah non preoccuparti anche i giornali di cucina francesi chiamano clafoutis i flan preparati con altra frutta, e poi flognarde, diciamolo, come nome è proprio uno strazio!
    Se ti può consolare esiste anche il far breton che è un clafoutis di prugne!
    Come vedi regione che vai, nome che trovi, ma il dolce è più o meno sempre quello ;)...ed è buonissimo in tutte le sue versioni!

    RispondiElimina