26 maggio 2015

Il panino napoletano

La rete è strana, è un mare immenso di informazioni in perenne movimento, e proprio come in un mare ci si può perdere a navigare, ma a volte proprio come un piccolo marinaio di altri tempi navigando casualmente senza meta si può anche avere la fortuna di approdare in un piccolo porto sicuro dove trovare ciò di cui si ha bisogno. E così successe a me tanto tempo fa ormai, navigando navigando casualmente capitai nel piccolo porto sicuro del blog di Veronica e qui mi si aprirono le fantastiche porte del mondo dei lievitati. Da quel giorno ho innalzato la mia amica virtuale a mia esperta di lievitati, e lei lo è davvero e talmente tanto da farne il suo mestiere, a proposito se capitate dalle sue parti andate nella sua pizzeria Guerra e Pace vi stupirà con le sue delizie. Non che prima di conoscerla non impastassi o non preparassi levitati, li ho sempre fatti e sempre amati, ma grazie alle sue ricette e ai suoi consigli mi sono evoluta e come un Pokemon sono passata al livello successivo! Se non conoscete ancora il suo blog dovete assolutamente andarci! Veronica, un‘amica dolcissima, da cui ho copiato tantissime ricette quella di oggi è solo l’ultima della serie... l'ultima per adesso ovviamente!Anche questa volta la ricetta è leggermente modificata, ma pochissimo !



Ingredienti
 per 12 panini
500 gr di farina Petra 1 (oppure 300 gr di manitoba + 200 gr di farina di grano duro)
50 gr di strutto
150 gr di acqua
140 gr di latte
3.5 gr di lievito di birra disidratato
10 gr di sale
200 gr di provolone piccante
200 gr di salame
1 cucchiaio di strutto per farcire
2 cucchiai di latte per spennellare
semola per lo spolvero
 

Procedimento
L'impasto è semplice può essere fatto a mano o in planetaria, l'importante è la sequesnza degli ingresienti. Vi trascrivo il procedimento con l'impastatrice. Nella ciotola della planetaria inserite la farina e il lievito, date una mescolata  poi aggiungete i liquidi  ed iniziate a lavorare l’impasto, non appena si sarà avvolto intorno al gancio spegnete, staccate l'impasto dal gancio ribaltatelo ed  aggiungete il sale, riaccendete per altri due minuti, poi aggiungete in due riprese lo strutto. A questo punto passate a velocità sostenuta e portate ad incordatura. Trasferite l’impasto in una ciotola spennellata di olio e mettete in frigo per almeno 10 h ( io l'ho messo in frigo la sera per lavorarlo il pomeriggio del giorno successivo) Trascorso il tempo necessario estraete l’impasto dal  frigo e lasciatelo acclimatare  per  almeno 1 ora a temperatura ambiente. A questo punto trasferitelo sulla tavola leggermente infarinata di semola e stendetelo con un mattarello dandogli una forma il più rettangolare possibile. Una volta steso,  spennellate con un poco di strutto e cospargete totalmente la superficie di formaggio e salame precedentemente fatti a dadini. A questo punto con un coltello rifinite i bordi esterni del rettangolo così da togliere gli eccessi di pasta ed ottenere una perfetta forma rettangolare. Delicatamente ora procedete ad arrotolarlo su se steso partendo dal lato lungo. Tagliate il rotolo in pezzi  grandi come tre dita e adagiate i pezzi  su una teglia coperta di carta forno, coprite con un canovaccio da cucina e  rimettete a lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio (circa un paio di ore, ma dipende dalla temperatura in casa ovviamente). Trascorso questo tempo, spennellate con  del latte ed infornare in modalità statico a 190° per 20/25 minuti devono risultare dorati in superfice. Serviteli tiepidi o freddi, se vi rimanessero il giorno dopo sono ottimi basta passarli un paio di minuti in forno.
Buon appettito!





Buona vita
 e alla prossima ricetta!




51 commenti:

  1. Ciao cara,
    che delizia questi panini napoletani di cui vado matta!! mi segnero'il procedimento, grazie!! :)

    RispondiElimina
  2. Oddio che visione Alice! Io li amo sconfinatamente questi panini e mi ricordano casa ormai lontana da tanti anni. Conosco il blog di Veronica, hai ragione è bravissima. Ma lo sei stata anche tu a a ripetere queste meraviglie! Buona serata cara

    RispondiElimina
  3. Che bontà, anche io Alice adoro il mondo dei lievitati!i tuoi panini sono buonissimi, darò un'occhiata anche al sito in cui hai trovato questa bella ispirazione. Un grosso bacio ;)

    RispondiElimina
  4. Irresistibili questi panini...brava!

    RispondiElimina
  5. Il tuo pensiero lo porto con me, dolce Ali. Grazie, tantissimo. E questi panini?? Sono un attentato, se sono napoletani poi devo farli, il mio compagno potrebbe commuoversi!! :) Ti abbraccio, una notte piena di serenità :*

    RispondiElimina
  6. Il tuo pensiero lo porto con me, dolce Ali. Grazie, tantissimo. E questi panini?? Sono un attentato, se sono napoletani poi devo farli, il mio compagno potrebbe commuoversi!! :) Ti abbraccio, una notte piena di serenità :*

    RispondiElimina
  7. Maro' questi panini sono da svenimento Ali.

    RispondiElimina
  8. Wow, ghiottissimi questi panini.... quanto ne vorrei uno ora, ho appena finito di lavorare e sono affamata!!!!

    RispondiElimina
  9. non conoscevo questo blog, grazie per condividerlo!!!

    RispondiElimina
  10. Inizierei molto volentieri la giornata con un panino così. Felice lunedì !

    RispondiElimina
  11. Veronica è bravissima e faccio spesso anch'io i suoi lievitati. Questi mi erano scappati. Proprio belli!
    Baci.

    RispondiElimina
  12. Questi panini napoletani amica mia sono spettacolari...ero alal ricerca di questa ricetta ma volevo una fidsta e chi più di te!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  13. Hanno davvero un aspetto invitante e goloso. Saranno buone da svenire!
    Ho seguito il tuo consiglio e ho guardato il blog di Veronica, non l'avevo mai visto. Ci tornerò perchè ho visto cose molto interessanti.
    Buona settimana Alice.

    RispondiElimina
  14. io io io sono troppo emozionata
    davvero mi sono emozionata con il cuore a 300000 e le lacrime di gioia
    grazie anche la pubblicità mi hai fatto hihiihihih grazie mille davvero grazie mille
    non so cosa dirti spero davvero che tu possa venire da me un giorno
    un mega bacione enorme

    RispondiElimina
  15. Wow che meraviglia... adesso non posso per dieta, ho chiuso con i dolci e gli ultimi somo state le ciambelle per il tuo contest, ma prendo nota. Non amo i salati, ma questi ni fanno proprio gola. :)
    Andro a curiosare da Veronica :)
    Bacio

    RispondiElimina
  16. bravissima tu e bravissima lei!
    è tanto che vedo in giro questi panini mi fanno una gola ma non l ho ancora fatti perchè son sicura golosa come sono..che me li mangerei tutti io!!
    ora vado subito sul suo blog perchè io sono molto indietro con i lievitati e ho così tanto da imparare...

    RispondiElimina
  17. Santo cielo che meraviglia!!!!!
    Passerò senz'altro nel blog di Veronica a dare una sbirciatina!

    RispondiElimina
  18. Sei stata proprio brava.. guarda qui che panini sfiziosissimi hai sfornato!!!! :-) baciottoni

    RispondiElimina
  19. O mammina che visione.......una vera delizia questi panini :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  20. Devono essere buonissimi...basta guardarli!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Ohhhhh cosa vedono i miei occhi, queste cosine devono essere favolose

    RispondiElimina
  22. Questi panini li adoro e non smetterei mai di mangiarne. Ti sono venuti benissimo, e siccome sono un'appassionata dei lievitati, passerò al più presto nel blog di Veronica. A presto :-)

    RispondiElimina
  23. Li ho mangiati, ma non ho mai provati a farli. Mi copio la ricetta.

    RispondiElimina
  24. E chi non la conosce la Veronica? Bravissima, sono daccordo con te! Ottimi questi panini, da sbavare sul monitor!

    RispondiElimina
  25. Ciao! sono davvero molto sfiziosi! soffici, filanti e gustosissimo con il ripieno si salame! hai fatto proprio un bel lavoro :)

    RispondiElimina
  26. Ciao Alice, come sono golosi i tuoi panini! Perfetti cpme aperitivo, per un pic nic, per una merenda da affamati... ricetta copiata, proverò a rifarli. baci.

    RispondiElimina
  27. CHE APPETITOSO CON TUTTO QUEL FORMAGGIO CHE SI INTRAVEDE!!!!BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  28. Ciao Alice, questi panini a me fanno letteralmente impazzire, poi se trovi anche la ricetta giusta come hai fatto tu, sono super! Venuti davvero bene, brava! Bacioni

    RispondiElimina
  29. devo ancora cenare e ti lascio solo immaginare che effetto mi sta facendo la visione di questi ricchi e sfiziosissimi panini!!!
    fameeeeeeeeeee :)
    un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  30. devo dire che sono molto invitanti lo strutto da anche un sapore ai panini

    RispondiElimina
  31. Proposta golosissima x iniziare questa settimana con il sorriso :-) Grazie x averla condivisa e a presto <3

    RispondiElimina
  32. Uuuuh i panini napoletani! Questa ricetta non può che avere la mia approvazione! Gnammm

    RispondiElimina
  33. questi panini fanno venire fame!! troppo troppo golosi!! :)

    RispondiElimina
  34. Adoro i panini napoletani. Ti svelo una cosa meravigliosa, prova a metterci dentro anche salsiccia e friarielli e ne morirai :*

    RispondiElimina
  35. Sono semplicemente FANTASMAGORICI!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Non posso aggiungere altro perchè non serve!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  36. ottimi, un ripieno pazzesco, questi sono una droga, ne mangeresti all'infinito, vado a conoscere veronica, buona giornata alice!

    RispondiElimina
  37. Che golosi questi panini con il salame....li provo per quella golosa di Anais, lei e il salame sono un'unica cosa!

    RispondiElimina
  38. Buoniiiiiii alla faccia del colsterolo ecc. questi me li pappaerei parecchi :-) Buona settimana

    RispondiElimina
  39. Ammiro chi sapientemente sforna tali prelibatezze...io invece mi sento un pokemon di livello ultra base ;-)Fame e gola alle stelle!!!!

    RispondiElimina
  40. Veramente golosissimiiii! Che acquolinaaaa! Complimentiiiii ricetta veramente laida! <3
    Un bacione
    ciaoooo

    RispondiElimina
  41. Veramente golosissimiiii! Che acquolinaaaa! Complimentiiiii ricetta veramente laida! <3
    Un bacione
    ciaoo

    RispondiElimina
  42. Adoro il panino napoletano! Quanto tempo è che non ne faccio!
    I tuoi sono bellissimi e sanno proprio di buono!
    A presto, Alice!

    RispondiElimina
  43. Forse è meglio che io continui a stare lontana da questi posti, certe tentazioni vanno evitate come la peste. Però... già che sono qui, due o tre me li porto via. Bacio.

    RispondiElimina
  44. Buonissimiiiiiii!! molto simile al casatiello napoletano e altrettanto buonissimi!! in casa mia , almeno un weekend al mese, è d'obbligo il panino napoletano :)
    un abbraccio Alice! <3

    RispondiElimina
  45. Ciao Alice, beh...questi Panini non hanno bisogno di molti commenti, parlano di bonta' da soli! Bravissima come sempre

    RispondiElimina
  46. il bello della rete è prorpio questo, conoscersi e condividere.che bella ricetta!

    RispondiElimina
  47. ma che bontà!! li mangerei davvero tutti!! grazie per la ricetta e complimenti per le foto :))

    RispondiElimina
  48. Da napoletana non posso che apprezzare questi deliziosi panini, brava! Un bacio

    RispondiElimina
  49. Alice io li amo alla follia i panini napoletani... saltuariamente li facciamo anche noi al castello (non troppo perchè sono delle bombe!), quanto ci piacciono!!! un bascione forte forte!

    RispondiElimina
  50. Sono molto sfiziosi questi panini, fanno venire l'acquolina in bocca! Un bacione

    RispondiElimina