15 marzo 2016

La torta di mele della mia mamma

Vi capita mai di camminare per la vostra casa ed accarezzare con gli occhi gli oggetti che l’abbelliscono e ricordare?  A me capita, e mi tornano in mente viaggi, persone, momenti di vita, altri paesi in cui ho vissuto, altre case che ho avuto … eppure niente nostalgia, solo il tepore magico che solo la mia casa riesce a darmi, perché dopo una lunga giornata di lavoro nulla è più rilassante di un aperitivo o di un thè caldo accoccolata sul divano del mio salone, circondata dal mio passato…perché è il puzzle del mio passato che ha fatto di me quella che sono, che non avrei pensato di poter arrivare ad essere, una donna finalmente equilibrata, soddisfatta e serena. E visto che siamo in vena di ricordi, non c’è niente per me in cucina più “ricordo”, di questo dolce semplice, ma per me evocativo di casa e famiglia. Mia madre ama molto mangiare dolci, ma non ama prepararne, questa è la sua unica torta. Quella della domenica, o di quando aspettava le amiche per un thè, o che portava a casa di zia …insomma la SUA torta. Io amo molto le torte di mele, in quasi tutte le loro mille versioni e rivisitazioni, ma questa per me ha un sapore unico e speciale, provatela è semplicissima da fare e forse potremmo anche definirla una torta quasi light, insomma uno di quei rari dolci che appagano senza sensi di colpa.



Ingredienti
per uno stampo basso da 20/21 cm di diametro
2 uova bio
80gr di zucchero semolato
40ml di olio evo leggero
100 gr di farina 00
8 gr di lievito per dolci
3 mele



Procedimento
Con l'aiuto delle fruste elettriche montate molto bene le uova con lo zucchero. Quando avrete ottenuto una bella massa chiara e gonfia, aggiungete l’olio e, sempre seguitando  a mescolare con le fruste,  aggiungete a seguire anche la farina setacciata con  il lievito. Tagliate 2 mele a dadini piccolissimi e aggiungetele al composto, mescolando ancora con le fruste per un paio di secondi. A questo punto versate il composto nella vostra tortiera, che avrete precedentemente imburrato e infarinato o se volete semplicemente rivestitto di carta forno. Una volta che il composto sarà versato, livellatelo con una spatola, poi tagliate a fettine sottilissime l'altra mela e iniziate a posizionarla sulla superfice della torta. Cercate di mettere le fettine partendo dal bordo esterno in modo concentrico, fino ad arrivare al centro dello stampo, così da formare tutti cerchi concentrici. Infornate in forno statico a 180° per 30/40 minuti. Ricordate i forni sono tutti diversi per cui fate sempre la prova stecchino, potrebbero servire anche 5 minuti in più. Questa torta rimane perfettamente umida e scioglievole conservata sotto una campana di vetro fino a 4/5 giorni.
Buon appetito!





Buona vita 
e alla prossima ricetta!


43 commenti:

  1. Buona la torta di mele e sopratutto se è anche la ricetta della mamma lo è ancora di più !

    RispondiElimina
  2. queste sono le ricette più buone :)) buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
  3. E' bellissimo circondarsi di cose che ci ricordano chi siamo e cosa abbiamo vissuto, è confortante e rende la nostra casa un luogo magico!!
    Ottima questa torta, grazie per averci regalato la ricetta della tua mamma!!
    Un bacione e buona Domenica!!

    RispondiElimina
  4. le ricette delle mamme son sempre le più dolci ;) bravissima! :*

    RispondiElimina
  5. Questa torta sa accarezzare il cuore. La proverò e ti penserò <3

    RispondiElimina
  6. condivido,non so se sono equilibrata,i miei alunni lo scorso anno nel salutarci mi definirono saggia,ecco forse loro mi vedono così io non ancora;mia mamma invece ci deliziava con tanti dolci anche quelli più antipatici come struffoli e zeppole le preparava anche per le sorelle che invece non avevo la fantasia per queste cose,ma purtroppo non c'è più già da tanto e sono io quella che deve fare le cose se le vogliamo mangiare,buona la torta bassa di mele da provare,un abbraccio, feli8ce domenica

    RispondiElimina
  7. Tu quella della mamma io lo strudel di mele della nonna ma prendo nota di questo. Grazie e buona domenica,.

    RispondiElimina
  8. io sono circondata da ricordi in casa mia, quindi ti capisco benissimo!!!!deliziosa questa torta, adoro le torte alle mele, tanto di piu' se sono cosi' important come la tua!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Anche a me piace accoccolarmi sul divano e con la torta di mele ancora di più. Buona domenica alice

    RispondiElimina
  10. Ottime sempre le torte con le mele, le adoro! Ma se racchiudono un ricordo sanno riscaldare il cuore e non soltanto appagare i sensi. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Se c'è un dolce che adoro è proprio la torta di mele, anche nel mio caso quella della mia mamma! La torta di mele per me è irresistibile, è uno di quei dolci senza tempo, buoni per tutte le occasioni! Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  12. Mi capita, eccome se mi capita... tanti oggetti parlano, hanno una forza evocativa pazzesca, subito si riattiva la memoria e sembra di viaggiare su una macchina del tempo... sarà la mia indole nostalgica, ma tutto ciò che si colora di ricordi mi emoziona! E ovviamente vale anche per il cibo, motivo per cui questa ricetta è ancora più speciale... ognuno ha una torta di mele del cuore e nel cuore! Contenta di aver conosciuto la tua! :-)

    RispondiElimina
  13. Le ricette della mamma hanno sempre un valore aggiunto...e questa torta dolcissima non fa eccezione!
    Un abbraccio cara e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  14. Soprattutto se ci si sposta molto, circondarsi di oggetti cari aiuta a 'sentirsi' a casa. E rifare ricette della mamma o della nonna completa la magia!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  15. quale legame speciale si intreccia tra le ricette di famiglia e le nostre vite.....e per quanto riguarda gli oggetti la stessa cosa, anche io faccio così, ci sono cose che non riesco a buttare...pensa che nel bagno ho un cestino di perline da bagno, sai quelle con il bagnoschiuma dentro? beh, sembrano nuove...non le tocco mai...ma ci sono dagli anni '80, sono stati uno degli ultimi regali che ho fatto alla mia mamma.....questa torta è davvero una carezza!

    RispondiElimina
  16. si ti capisco benissimo!!! e a casa mia c'era una torta come questa!!

    RispondiElimina
  17. Non c'è una torta che equivalga a quella di mele che sappia racchiudere ed evocare emozioni.
    Credo ne esistano davvero centinaia di versioni ed ognuna ispira ricordi e tenerezza infinita.
    Io amo le torte semplici, da credenza, poco elaborate dove i sapori semplici la fanno da padrone, proverò sicuramente quella che proponi.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  18. Tesoro pensa che anche la mia mamma non ama fare dolci gli unici che prepara sono le crostate e la torta di mele che fatta da lei ha un sapore davvero unico!!!La tua mi piace moltissimo e poi essendo della tua mamma è davvero la torta di mele del cuore!!Un abbraccio forte,Imma

    RispondiElimina
  19. semplice semplice ottimo, anche io non le amo molto, cioè le mangio, mi piacciono ma trovo che ci sian altri dolci decisamente migliori! le ricette di casa le migliori, baci!

    RispondiElimina
  20. La torta di mele ha per me un potere evocativo tremendo...ne ho pubblicata una anche io,vintage.E non smetterò di pubblicarne, di provarne..In generale anche io non ho nostalgia di quello che è stato perchè gli eventi della mia vita hanno generato la donna che sono oggi.Ma la torta di mele per me è nostalgia allo stato puro.E' mia mamma che la preparava sorridendomi,è il suo abbraccio,perso troppo presto.
    Mi piace la torta di tua mamma,cosi minimal ma cosi bella.
    Baci

    RispondiElimina
  21. A me capita quando vado a trovare mia mamma.. ogni oggetto mi ricorda viaggi.. amicizie.. e periodi della mia vita!!! Buonissima questa torta di mele.. un bacio e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  22. Ciao Alice, hai ragione i ricordi sono parte di noi, chi saremmo senza i nostri ricordi e le persone e le cose che ci sono più care? La torta di mele è una delle mie preferite e questa della tua mamma ha un aspetto meraviglioso. Ciao!!

    RispondiElimina
  23. mia mamma non fa le torte di mele ^__^ in compenso le sforno io, la tua è perfetta e golosa in ogni occasione <3

    RispondiElimina
  24. La torta si vede è bellissima e poi la ricetta della mamma è sempre la ricetta della mamma. Complimenti davvero gustosa e invitante. Un abbraccio buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  25. Alice un dolce leggero e semplice, si vede che è il classico dolce di una volta... Li adoro, poi con le mele ancor di più! Un bascione cara e buona settimana <3

    RispondiElimina
  26. Le torte di mele sono davvero un confort food straordinario. Tua mamma è come la mia, ama molto i dolci ma non le piace prepararli. Quindi adesso va benissimo, perchè li faccio io e lei se li mangia :-)

    RispondiElimina
  27. Oh tesoro... e io auguro a te tutte le cose belle che desideri e speri, che possano sbocciare come le gemme sui rami e inondarti del loro profumo. Chissà, le notizie continuano a sconfortarmi ma spero di stare bene, prima o poi. Intanto mi godo questa torta speciale, sì.. proprio speciale, perchè emana 'amore'. Capita spesso anche a me di abbandonarmi ad oggetti 'unici', in quanto pieni di passato. Quegli oggetti paiono avere un'anima propria, che si lega alla nostra, forse perchè in essi c'è parte di lei. Quelli sono gli oggetti che riescono sempre a strapparci uno 'sguardo unico e diverso'. Sei tenerissima. TVTTTTB

    RispondiElimina
  28. Ti capisco benissimo Alice, anche per me gli oggetti di casa hanno "un'anima". Trasmettono emozioni e a me un po' di nostalgia la creano...soprattutto gli oggetti che mi ricordano mio fratello che vive negli USA. Cara, proverò prestissimo la torta di mele di tua madre. Mi piace che sia leggera ma golosa e mi piace ancor di più perché è una di quelle torte che sa di famiglia e di focolare! Bacioni e buona settimana, Mary

    RispondiElimina
  29. i ricordi sono tiepidi e profumati come una torta di mele da assaporare, bellissima ricetta !

    RispondiElimina
  30. Cara Alice, questa torta di mele é una vera golosità sublime! Fantastica e irresistibile,perché racchiude in se tutta la dolcezza di una mamma! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice giornata<3<3<3

    RispondiElimina
  31. Ciao Alice!
    La tua torta di mele mi piace tanto, io ho una mamma negata in cucina e non ha mai fatto una torta in vita sua... ma mia nonna paterna faceva una torta simile e io l'asoravo!
    Bacioni

    RispondiElimina
  32. Alice di ricette di torta di mele ce ne sono a migliaia, ma quella della propria mamma è sempre la migliore! e come hai detto tu, perchè oltre alla bontà stessa della ricetta, che sicuramente è così, c'è dietro la storia, il legame che ti lega con quella persona, i ricordi, e questo non potrà mai sostituirlo nessun'altra ricetta, nemmeno fosse di un noto pasticcere! :)

    RispondiElimina
  33. Eh Si le torte delle mamme e delle nonne non si scordano mai! Poi questa è anche leggera, va benissimo anche per chi è a dieta!Belle le foto! ;) un abbraccio cara, ciao!

    RispondiElimina
  34. la torta di mele sa di famiglia, di grembiuli infarinati, di ricordi, di coccole..... io da piccola la odiavo, adesso la adoro!

    RispondiElimina
  35. Anche io amo moltissimo le torte di mele, perciò non mi resta che provare anche quella della tua mamma. Un bacione a presto

    RispondiElimina
  36. Le torte di mele sono tutte buonissime nelle loro mille varianti, ognuno di noi ha poi la sua preferita e sicuramente quella della mamma ha un valore unico aggiunto che fa la differenza. La torta di tua mamma mi ispira molto e sicuramente la proverò!!!
    Baci

    RispondiElimina
  37. Anche io come tua madre amo molto mangiare i dolci, ma non amo prepararli, se non qualcuno appunto della domenica, ma sarei felicissima se un giorno mio figlio ne conservasse un ricordo così tenero come il tuo. Un bacio alla tua mamma.
    Marina

    RispondiElimina
  38. Questa torta mi ricorda un pò l'infanzia,me la preparava una carissima zia!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  39. Le torte di mele mi ricordano la mia infanzia, e il profumo che invadeva la casa della nonna.
    Grazie per aver condiviso la tua storia
    :-)

    RispondiElimina
  40. Sai che non credo che mia mamma abbia una sua ricetta della torta di mele? Peccato!!! E pensare che i dolci con le mele mi piacciono un sacco!!!

    RispondiElimina
  41. che meraviglia questa torta di mele e i ricordi sono davvero preziosi!

    RispondiElimina
  42. Unica ricetta, ma perfetta!!!

    RispondiElimina
  43. le ricette di famiglia sono sempre le più invitanti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina