19 settembre 2016

Biscotti Bussolai ... con glassa al limonello


“...Leggere mette in moto tutto dentro te:
fantasia, emozioni, sentimenti.
È un'apertura dei sensi verso il mondo,
è un vedere e riconoscere le cose che ti appartengono
e che rischiano di non essere viste,
fa scoprire l'anima delle cose.
Leggere significa trovare le parole giuste,
quelle perfette per esprimere ciò a cui non riuscivi a dare forma.
Trovare una descrizione a ciò che tu facevi fatica a riassumere.
Nei libri le parole degli altri risuonano come un'eco dentro di noi,
perché c'erano già.”
( dal  "Il tempo che vorrei") 


Leggere è bellissimo, un momento all’apparenza di solitudine che invece ci trasporta con la fantasia in una moltitudine di eventi e ci fa conoscere i più disparati personaggi. Leggere non è solo conoscenza, è un viaggio meraviglioso, che tutti possono intraprendere a tutte le età. Ed è la cosa che mi manca di più, quando i ritmi lavorativi sono fagocitanti, come lo saranno per me in questi primi due mesi della ripresa post estate.In questi giorni di scarsissima presenza in casa un'altra cosa che mi manca molto è avere il tempo per cucinare, non per la banale sopravvivenza, ma mi manca preparare un dolce o biscottare. Tanto tempo fa ho visto da Elena questi biscotti, mi incuriosirono e salvai la ricetta. Finalmente grazie a una domenica piovosa, ho avuto un po’ di tempo da dedicare a qualche nuova ricetta e ho preparato questi biscotti della tradizione veneta, se non erro, non ho cambiato nulla sono stata fedelissima alla ricetta di Elena, mi sono solo permessa di aggiungere una leggera glassa fatta con il mio amato limoncello, ricordo estivo  ...  dalla costiera!




Ingredienti
250 gr di farina 00
90 gr di zucchero semolato
100 gr di burro a temperatura ambiente
3 tuorli
semini di 1/2 bacca di vaniglia
la buccia grattugiata di 1/2 limone
sale

per la glassa
100 gr di zucchero a velo
1 cucchiaio di limoncello



Procedimento
Mescolate a crema i tuorli con lo zucchero. Sul piano di lavoro, fate la fontana con la farina, aggiungete la scorza grattugiata del limone, il sale e la vaniglia. Poi unite la crema di zucchero e tuorli, in ultimo aggiungete il burro morbido a pezzetti. Lavorate gli ingredienti con le mani, fino ad ottenere un impasto della consistenza di una frolla, fatelo riposare in frigo per 30 minuti circa. Trascorso questo tempo, rimettete l’impasto sulla tavola, prelevate dei pezzetti di pasta e formate dei bastoncini a cui unirete  le estremità per formare le ciambelline. Posizionatele su una teglia ricoperta di carta forno e infornate in moalità areato a 170° per circa 15/20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare i biscotti su una gratella per dolci. Nel frattempo preparate la glassa al limoncello, unendo in una ciotolina lo zucchero a velo con un cucchiaio di acqua calda e uno di limoncello, mescolate bene fino ad ottenere una consistenza densa e fluida.  Distribuite la glassa al limoncello sui biscotti e lasciate asciugare prima di servire.
Buon appetito!




Buona vita 
e alla prossima ricetta!


40 commenti:

  1. Wooooou...., sono delle vere e proprie delizie. Quella glassa immagino che li abbia dato un buon gusto !

    RispondiElimina
  2. Uno spettacolo questi biscotti, complimenti a te e a Elena!!!!

    RispondiElimina
  3. Interessanti con questa golosa glassa 😊

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia!! Che bel tocco la glassa, ne sento il profumo sino a qui!!
    Si, mi sono resa conto che quest' estate ho letto più che in tutto l' anno, quando lavoro arrivo a sera che sono stanca e non riesco a perdermi tra le pagine come invece amo fare!!
    Un abbraccio Alice, buona settimana!!

    RispondiElimina
  5. originalissimi con la glassa al limoncello ! Buona settimana cara, un bacione

    RispondiElimina
  6. Love these biscottis !! Look delicious !!

    RispondiElimina
  7. Ti sono venuti davvero bene! :-)

    RispondiElimina
  8. Sai che non li ho mai assaggiati questi biscotti !? Mi segno la tua ricettuzza... ;)
    Un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  9. Dai che bello, sono emozionata :-) Sono buoni vero? io li adoro. Mi piace l'idea della glassa al limoncello, deve dare un tocco di freschezza delizioso. Mi sa che li rifarò presto ;-)

    RispondiElimina
  10. Dei biscotti deliziosi e la foto è bellissima, molto suggestiva, complimenti. Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  11. buonissimi, mai fatti ma mangiati e hai fatto bene a glassarli! ho sempre il libro con me, in coda al super, in fila in banca, sui mezzi pubblici,ogni momento è buono per leggere, senza mi sento disorientata, buona settimana!

    RispondiElimina
  12. Che belli e poi anche glassati!!!!

    RispondiElimina
  13. Ho ripreso a leggere adesso dopo 3 anni di stop.. non so nemmeno perché.. Leggevo più quando lavoravo.. mah! Che buoni e che belli questi biscottini.. saranno golosissimi con la glassa al limoncello. :-* baciotti e buona settimana

    RispondiElimina
  14. Cara Esme, questi biscotti al solo guardarli, è un invito ha provarli, poi quando li gusti, ti sento coinvolto di un sapore infinito: Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  15. Biscotti favolosi immagine come al solito bellissima. Buona giornata e buona settimana.

    RispondiElimina
  16. hai fatto bene perchè quella glassa gli da proprio quel qualcosa in più! io non sono mai stata in costiera amalfitana ma spero di farlo presto....e complimenti per la foto, perchè è troppo elegante!

    RispondiElimina
  17. A CHI LO DICI!!!PURE IO FACCIO FATICA A RIPRENDERE E NNO RIESCO PIU' A STARE DIETRO A TUTTO!!!DIVINI QUESTI BISCOTTI!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  18. mmmm glassa al limoncello?
    molto molto interessante....

    RispondiElimina
  19. Una vera delizia, complimenti Alice!!! Bellissima presentazione!!!

    RispondiElimina
  20. Oh mamma, questi biscotti hanno un aspetto delizioso! Li devo assolutamente provare! Baci e buona ripresa :)

    RispondiElimina
  21. Bellas y aromáticas galletas me quedo con la receta,abrazos.

    RispondiElimina
  22. E' vero.. quando il tempo è poco spesso siamo costrette a rinunciare alle cose che amiamo di più, una buona lettura, una bella ricetta, uno scatto particolare.. Per fortuna che poi nei ritagli si creano dei capolavori come questo, una vera golosità che non vedo l'ora di provare!
    un grosso grosso bacio ;)

    RispondiElimina
  23. Leggere è veramente una cosa bellissima, porta in un'altra dimensione proprio. Alle volte veramente si perde il senso di dove si sta.
    Ricetta deliziosa!

    Fabio

    RispondiElimina
  24. La lettura, uno dei miei grandi amori. E la meraviglia che ci regala è tutta racchiusa nella tua introduzione, cara Alice.
    Meravigliosi questi particolarissimi biscotti. Farò tesoro di questa ricetta.
    Un bacio,
    MG

    RispondiElimina
  25. Quest'estate, in ferie, ho ripreso a leggere ..... mi mancava tantissimo perdermi tra le pagine di un bel libro!!! Da quando è nato Pietro non avevo più potuto farlo, ma non è stato tempo perso perchè praticamente da subito mi sono impegnata a trasmettere anche a lui la passione per i libri, con ottimi risultati e per coltivarli, meglio rinunciare io e passare il tempo (sempre troppo poco) con lui a leggere e guardare i suoi racconti preferiti.
    E dopo la lettura anche la cucina ...... Pietro ancora presente e partecipe.....i biscotti sono la sua passione e questi sono assolutamente da fare....con glassa io!!!
    Baci

    RispondiElimina
  26. Non avevo mai sentito parlare di questi biscotti! Sono contenta di averli scoperti :-).
    Non sai quanto ti capisco.......!!!! un bacione

    RispondiElimina
  27. Leggere apre la mente, ti porta in posti nuovi, ti fa pensare a cose che non avevi mai considerato, ti dà valore... i bussolai sono un modo fantastico di riciclare i tuorli avanzati...forse sono un pò di parte ma per me rientrano nella rosa dei migliori in assoluto. L'idea della glassa è una genialata! Buona ripresa

    RispondiElimina
  28. Beh.. e leggerti, è sempre anche una immensa dolcezza. Hai ragione. E' un po' come viaggiare, non col corpo ma con l'anima. E nulla pare impossibile. Vorrei tanto aprire le pagine di un buon libro, in una giornata freddina e uggiosa come oggi, e gustare uno di questi biscottini meravigliosi. <3 In tua compagnia, poi, sarebbe il massimo. Ti abbraccio stella. <3

    RispondiElimina
  29. Anch'io ne so qualcosa di rinunce di tempo!!! Con due bimbi ed il lavoro...ok ho detto già abbastanza! Ahah! E comunque adoro questi biscotti e la tua foto!!! Stupenda!
    Buon pomeriggio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  30. Che voglia mi hai fatto venire! Li avevo ammirati da Elena e ora li ammiro, vestiti a festa, da te. Golosa l'idea della glassa. Leggere ... anche io adoro leggere. A volte la sera non prendo mai sonno a causa del libro di turno. Se mi intriga non vorrei mai smettere di leggere. Buona continuazione di settimana Alice, a presto

    RispondiElimina
  31. rinunciare....non sempre!!! io devo sempre ritagliarmi qualche scampolo di tempo per ciò che amo fare!! bravissima mia cara!!

    RispondiElimina
  32. Sono bellissimi. Non li conoscevo!
    Io arrivo a sera talmente stanca che non riesco ad aprire la pagina del libro che da tempo staziona sul mio comodino. Strano per me che ho sempre divorato volumi a settimana. Speriamo di ritrovare il tempo perduto. BAci

    RispondiElimina
  33. Con questa glassa profumata i tuoi biscotti sono una meraviglia.....che brava che sei!

    RispondiElimina
  34. La ricetta dei miei bussolai me l'ha data mia suocera, veneziana. Sono diversi da questi, ma in fondo ognuno ha la propria soprattutto se si parla di cibi tradizionali.. mai provati però con la glassa, sono sempre spariti prima che potessi tentare delle varianti! :)

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  35. Che buoni questi biscotti, sembra di sentirne il profumo, le foto sono bellissime. Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  36. La lettura è anche per me un rifugio, un'avventura, un momento di solitudine in compagnia di tanti personaggi e luoghi...Mi ritrovo nella tua introduzione Alice, perfettamente. Non conoscevo questi biscotti. Sono fantastici e quella glassa li rende ancor più speciali! Da provare assolutamente!
    Un grande abbraccio cara,
    Mary

    RispondiElimina
  37. che sprint il limoncello!! Molto belli e molto buoni!! Ciao Alice un bacio

    RispondiElimina
  38. Davvero deliziosi e con la glassa sono ancora più perfetti! Un bacione

    RispondiElimina
  39. La glassa al limoncello aggiunge qualcosa di più di molto piacevole

    RispondiElimina