3 gennaio 2019

Ciambelline vino e cannella


Insisti nei tuoi iniziali propositi, 
e forse giungerai alla vetta, 
o, almeno, più su 
del punto raggiunto da qualunque altro.
(Seneca)


Ogni anno inizia pieno di buoni propositi, e noi con lui. A gennaio, molti di noi compilano mentalmente con le migliori intenzioni, una lunga lista di progetti, obiettivi e buoni propositi da realizzare in tempi brevi: smettere di fumare, andare in palestra, mangiare in modo più sano, iscriversi a un corso di yoga, imparare una lingua straniera … Io per questo 2019 ho solo un buon proposito, vorrei riuscire ad avere più tempo! Sento veramente il bisogno di riuscire a reimpossessarmi del mio tempo privato, ore da dedicare alle attività che amo. Vorrei più tempo per leggere, andare a teatro, ad un concerto o ad una mostra. Ma anche semplicemente più tempo per stare in casa e dedicarlo magari alla cucina. L’anno appena trascorso l’ho percepito come vissuto in perenne mancanza di tempo, quasi in apnea. Sono stanca di vivere correndo e di non avere mai abbastanza tempo. In questi giorni di festa, mi sono fermata a riflettere, vi sembrerò folle, ma vorrei reimparare a fermarmi, a … indugiare. Che verbo bellissimo indugiare, un verbo che parla di pause, di ozio, di sguardi calmi e rilassati. Un verbo che restituisce al tempo il suo profumo, lento e permanente, che sa di ricordi e di memoria. 



Ingredienti
per circa 40 ciambelline

270 gr circa di farina di farro 
90 ml di olio evo
90 ml di vino bianco secco
100 gr di zucchero semolato 
2 gr di lievito per dolci 
2 cucchiaini abbondanti di cannella

 per guarnire
zucchero semolato


Procedimento
In una grande ciotola versare lo zucchero, la cannella, il vino e l'olio, mescolare bene con una frusta a mano. Iniziate ad aggiungere la farina setacciata, sempre mescolando, verso la fine aggiungete un cucchiaino di lievito. Ad un certo punto non riuscirete più ad andare avanti con la frusta, sarà allora arrivato il momento di iniziare ad impastare a mano, seguitate ad aggiungere la farina. Dovrete ottenere una consistenza tipo quella degli gnocchi.  Quando l'impasto sarà pronto, staccatene dei piccoli pezzetti e formate dei cordoncini corti che poi unirete per dare la forma della ciambellina. Ogni ciambellina dovrà essere passata nello zucchero semolato, ma solo da una parte.  Adagiatele su una teglia foderata di carta forno con la parte zuccherata verso l’alto. Infornate a 180° per circa 25 minuti.  Non devono risultare troppo dorate.  Queste  ciambelline si conservano perfettamente per parecchi giorni ben chiuse in una scatola di latta, o in sacchettini di carta, quindi potrebbero essere un’idea perfetta da aggiungere alla calza della Befana. 
Buon appetito!




Buona vita 
e alla prossima ricetta!





17 commenti:

  1. Cara Alice, ora che è arrivato il grande freddo queste sono veramente adatte
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Alice, intanto tantissimi auguri. Ecco svelato un altro 'personaggio' delle tua ricca collezione di Babbo natale. Troppo bello!! Concordo, anche io ho vissuto il 2018 in apnea, a rincorrere giornate che avrebbero dovuto essere lunghe il doppio. Ho accumulato stanchezza e insoddisfazione per tutto quello che avrei voluto fare e non ho fatto. Nel 2019 vorrei cambiare tutto anche se riuscirò a cambiare solo qualcosa. E le tue ciambelline? Decisamente golose, i dolci così casalinghi e 'della tradizione' sono i miei preferiti. Le provo molto volentieri! grazie e BACI.

    RispondiElimina
  3. Ottime. Si anch'io nonostante sia on pensione non riesco ad indugiare sono se.pte di fretta di corsa ma credo sia nel mio DNA . Marito mi dice piano nessuno ti corre dietro non hai scadenze... ma io non ci riesco. Solo il mal di schiena colpa mia mi ha rallentata. Proponimenti si tanti... Buon proseguimento bacioni.

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia levtue ciambelline Alice! Mi piacciono davvero tanto 😍

    RispondiElimina
  5. Ciao, complimenti per il tuo blog, ti ho scoperto e sono diventata tua follower. Anche io ho un blog, se ti va puoi ricambiare...grazie!
    https://amoriemeraviglie.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. io ho smesso da tempo di fare propositi per il nuovo anno perchè paradossalmente sembra che succeda poi tutto il contrario! però c'è una cosa che mi piacerebbe: recuperare la capacità di rilassarmi, cosa che non riesco davvero più a fare. con quanto amo la cannella e per quanto la metta ovunque, di aggiungerla alle ciambelline al vino non mi è mai venuto in mente! grazie della dritta :) un bacione tesoro e ancora tanti auguri

    RispondiElimina
  7. Tes gâteaux semblent délicieux.
    Je t'en pique un.
    Belle année mon amie.

    RispondiElimina
  8. Stranamente non ho fatto buoni propostiti per il nuovo anno. Ci penserò strada facendo!! :-) Adoro la cannella e aggiunta nelle ciambelline al vino mi manca. Ti copio l'idea. Buon anno carissima, che sia di gioia e serenità.

    RispondiElimina
  9. Ciao Alice!!! Tanti auguri di buon anno e che in questo 2019 tu riesca davvero a fermarti ed a soffermarti su di te, le tue passioni e le tue necessità.
    Queste ciambelline devono essere buonissime!
    A presto.

    RispondiElimina
  10. Riesco a passare solo adesso per gli auguri e per gustarmi questi golosissimi biscottini :-P A presto Alice, mi prendo un po' di tempo per staccare la spina e dedicarmi alla mia famiglia. Quando posso passerò sicuramente a trovarti <3

    RispondiElimina
  11. Non potevi che citare personalità come il mio amato Seneca, per regalare una carezza con l'inizio di questo nuovo anno, dolce Ali. <3 Sì, anche io spesso mi trovo a pensare che vorrei avere più tempo.. non riesco mai a seguire nulla come vorrei.. vivo ogni giorno che pare sempre lo stesso, e non avanzo mai nei propositi che mi prefiggo. Poi penso sempre al caro Seneca, che diceva che 'non è vero che non abbiamo tempo, è che ne perdiamo molto'...e rifletto inesorabilmente sugli errori che posso aver fatto. Non so, forse dovrei smettere di prefiggermi obiettivi lontani e pensare all'oggi, godermi di più i momenti senza pensare a quelli che vorrei che venissero, non rimandare nulla o non anteporre nulla che non mi riguardi in modo così totalizzante, talvolta. Ma chi lo sa? Ce la farò? Sarà questa la chiave per spendere meglio il mio tempo? Amica mia.. intanto prendo una ciambellina deliziosa con te. Di certo, questo è tempo ben speso!! Bellissime!!! <3 Buon 2019 tesoro!

    RispondiElimina
  12. Buone le ciambelle con un bel vinello ci stanno proprio bene,buon anno,un bacione

    RispondiElimina
  13. Ciao Alice, benriletta e buon anno cara.
    Non stilo buoni propositi da due anni ormai e vivo meglio. Cerco di realizzare, ogni giorno, piccoli traguardi, cosicché a fine giornata io sia soddisfatta dell'essere stata produttiva e aver compiuto il mio dovere giornaliero, senza affanno e troppe aspettative. Si vive meglio, per lo meno, mi sto trovando meglio seguendo questo ritmo.
    I tuoi dolcini sono sempre fonte d'ispirazione....bacioni.

    RispondiElimina
  14. Alice qui tutto profuma di cannella ! chissà che bontà ! Ti abbraccio e ti faccio tanti carissimi auguri per il nuovo anno ! ciao !

    RispondiElimina
  15. Anch'io vivo in perenne conflitto con il tempo, ma temo che crescendo , o invecchiando che dir si voglia , sia una sensazione comune quella di vedersi il tempo sfuggire tra le dita . Che profumo le tue ciambelline. Buon anno tesoro

    RispondiElimina
  16. Delle buone ciambelline per festeggiare il nuovo anno

    RispondiElimina