8 gennaio 2019

Biscotti con grano saraceno, muscovado e marmellata


Nessun giorno è uguale all’altro,
ogni mattina porta con sé un particolare miracolo,
il proprio momento magico, 
nel quale i vecchi universi vengono distrutti 
e si creano nuove stelle.
(Paul Chelo)


Le feste sono finite, le scuole riaprono, i ritmi di tutti, grandi e piccini riprendono a pieno regime, ma per ora sono ancora qui ad indugiare in un pomeriggio sonnecchioso e pigro, in una casa ancora festosa, e mi sento scorrere nelle vene lo spirito propositivo che porta ogni nuovo anno e penso … che sarebbe bello se questo 2019 portasse con sé qualche piccolo miracolo. Un pochino più di coscienza civica e ambientale, un pò più di rispetto per il lavoro degli altri e per il prossimo in generale, più sensibilità, più onestà, più legalità, più lealtà. Sarebbe bello incontrare più sorrisi per la strada, più voglia di vivere il reale, più desiderio di parole e di abbracci, di occhiate lente e di passeggiate. Sarebbe bello se questo nuovo anno potesse essere per tutti una meravigliosa pagina bianca e che ognuno riacquistasse il piacere e l’orgoglio di scriverselo il proprio futuro e non di farselo scrivere seguendo semplicemente l’onda del momento. 



Ingredienti

150 gr di farina di grano saraceno 
100 gr di farina 00
2 tuorli d’uovo (a temperatura ambiente)
100 g di zucchero di canna muscovado 
150 gr di burro freddo
un cucchiaino di estratto di vaniglia 
un pizzico di sale

per la farcitura
confettura ai frutti di bosco 




Procedimento
Nel ciotola del robot da cucina inserite le farine e il burro freddo di frigo fatto a tocchetti e frullate, una volta ottenuto un composto sabbioso aggiungete lo zucchero,  frullate ancora, ed infine unite i tuorli leggermente sbattuti con un pizzico di sale. Frullate ancora fino a quando il composto non prenderà forma e la consistenza di una frolla. A questo punto lavorate l’impasto per qualche minuto a mano fino a quando non risulterà bello liscio, quindi avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare nel frigo per almeno un'ora. Trascorso questo tempo, riprendete la vostra pasta frolla, staccatene con le mani dei piccoli tocchetti e formate delle palline. Man mano che le formerete, posizionatele distanziate su una teglia ricoperta di carta forno. A questo punto schiacciate leggermente le palline premendo al centro e formando in questo modo una "fossetta" al centro del biscotto che riempirete con della marmellata, ma senza eccedere altrimenti in cottura potrebbe debordare. Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti, quindi sfornate i vostri biscotti e lasciateli ben raffreddare su una gratella per dolci prima di servirli. Si conservano perfettamente per parecchi giorni nella classica scatola di latta.
Buon appetito!




Buona vita
e alla prossima ricetta!




19 commenti:

  1. Cara Alice, le feste se ne sono andate tutte, ora tutto ritorna come prima, diciamo che la vita è bella.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissimi e golosi questi biscottini: l'ideale per una dolce partenza..un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che bel pensiero, si sarebbe davvero bello ma nel nostro piccolo possiamo almeno provarci se non altro a scrivere le nostre pagine. Questi biscotti sembrano deliziosi. Buon anno carissima

    RispondiElimina
  4. Ciao Alice, bellissime le tue parole e per quanto mi riguarda molto pertinenti. Ho vissuto il 2018 trasportata dall'onda, è ora di recuperare la mia vita. E adesso i tuoi biscottini: sono talmente perfetti e golosi che ne vorrei assaggiare uno subito. E la tazzina che hai fotografato? una meraviglia!! ciao cara Alice un bacio grandissimo.

    RispondiElimina
  5. ho tante golose confetture, questi biscottini sono l'ideale per usarle ! Buon Anno, un bacione!

    RispondiElimina
  6. amo tantissimo i biscotti di grano saraceno e i prodotti da forno in generale, sono davvero squisiti, compimenti Alice! bacioni

    RispondiElimina
  7. Il tuo è un augurio che riempie il cuore, sei un'Anima gentile e delicata. Adoro il grano saraceno, un sapore della mia infanzia e assaggerei più che volentieri un paio di questi profumati biscotti. Un bacio grande e che questo 2019 ti porti tanta leggerezza e serenità

    RispondiElimina
  8. Oh, se sarebbe bello. E inizierei proprio da uno di questi biscotti tanto avvolgenti e deliziosi. <3 Recuperare la nostra storia.. le pagine che la compongono, giorno per giorno, sarebbe qualcosa di fantastico. Forse riuscirei a ritrovarmi.. perchè per quanto amo le parole, i sentimenti, le emozioni.. mi sono persa a tal punto da non trovarne più. Tvb, Ali. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Delle belle cose che mi auguro, anche io, si avverino. Deliziosi questi biscotti. Mi piace il grano saraceno. Buona giornata.

    RispondiElimina
  10. Da degli ottimi ingredienti cosi, solo cose buone possono nascere

    RispondiElimina
  11. Eh sarebbe proprio bello si! Mi prendo un biscottino dei tuoi e ti auguro di veder realizzati i tuoi progetti. Buon anno Alice

    RispondiElimina
  12. adoro i sapori rustici e vorrei tanto poter afferrare uno di queste goloserie!

    RispondiElimina
  13. Spero che il tuo augurio lo riesca a prendere questo 2019, che già si preannuncia ricco di eventi.....questa ricetta potrei farla anche subito, mi mancano solo le uova....ma me la segno ;)

    RispondiElimina
  14. Buon anno Alice.http://www.giallo-zafferano.com/

    RispondiElimina
  15. sarebbe bello che il tuo augurio si avverasse e sarebbe bello avere qui adesso, come coccola pre-nanna, uno dei tuoi deliziosi biscottini :) un bacione e buon anno

    RispondiElimina
  16. Quanto mi piace il grano saraceno, deliziosi questi biscotti!!!

    RispondiElimina
  17. Un pensiero meraviglioso, ci fossero più persone come te al mondo Alice.. ne avremmo proprio bisogno...
    Ti auguro un anno meraviglioso e mi gusto uno di questi deliziosi biscottini

    RispondiElimina
  18. ottima idea usare le farine non convenzionali per arricchire la nostra alimentazione di tanta salute. Bravissima!!

    RispondiElimina
  19. li voglio provare per i miei ragazzi! Buon anno Alice...e speriamo davvero in un miracolo!

    RispondiElimina