3 maggio 2011

La stracciatella di mio padre


Perchè la stracciatella di mio padre? Perchè  quando ero piccola e rimanevo a casa da sola con lui, magari  perchè non stavo bene lui me la preparava sempre e la sapeva fare inmaniera superba, lui non c'è più ma ionon posso non cucinarla ogni tanto e pensare lui ... questo è il mio confort food del cuore.


Ingredienti 
per 4 persone
4 uova
2 cucchiaini di farina
1 litro di brodo (carne o vegetale)
2 cucchiai di parmigiano
limone

Procedimento

In una ciotola sbattete le uova, poi aggiungete il parmigiano, la farina e qualche goccia di limone. Quando il brodo bolle inserite gli ingredienti mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno fino a completa cottura. Servite immediatamente. Ricetta semplice, ma ottima.

Buon appetito!



2 commenti:

  1. Ciao Esme, per caso ti chiami Esmeralda? anche una mia cara amica si chiama così! In ogni caso benvenuta nel mondo dei foodbloggers, se ti va ti aspetto nel mio, intanto mi unisco ai tuoi sostenitori!

    RispondiElimina
  2. era il piatto preferito anche di mio padre....leggerti mi ha fatto sentire il profumo.....brava anche nelle cose semplici!!!!

    RispondiElimina