23 febbraio 2013

Una bianca pasta al forno

La cosa bella, anzi meravigliosa, in questi giorni di convalescenza, in cui sono bloccata a casa, è che io e mia figlia stiamo tutti  i giorni a pranzo insieme, da sole! E’ bellissimo riceverla all'uscita di scuola carica di cose da dire,  da raccontare,  sfoghi contro i prof o storie di gossip adolescenziali! Momenti di intimità e complicità che, ove fosse possibile, ci uniscono ancor di più. Mi piace coccolarla preparandole per pranzo tutti i suoi piatti preferiti e anche dei buoni dolcetti per merenda, piano piano vi posto tutto quello che ho prodotto in questi giorni, intanto iniziamo da questa semplice, ma gustosa pasta al forno, adorata da figlia e anche dai miei nipoti!


Ingredienti
275 gr di pasta formato ½ penne
150 gr di prosciutto cotto
1 mozzarella di bufala
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato

Per la besciamella :
50gr di burro
50gr farina
1/2 litro di latte
noce moscata
sale

Procedimento
Iniziate preparando la besciamella come spiegato qui. Tagliate a pezzetti piccolissimi la mozzarella e il prosciutto cotto. Cuocete la pasta al dente e nel frattempo prendete una pirofila da forno e mettete sul fondo un paio di cucchiai di besciamella. Quando la pasta sarà pronta scolatela bene, versatela in una ciotola insieme alla besciamella, mescolate, unite il parmigiano, il prosciutto e la mozzarella mescolate ancora e poi versate il tutto nella pirofila, livellate lo sformato e versateci sopra due o tre cucchiai di besciamella. Infornate a forno caldo in modalità areato a 180° per 35/40 minuti.
Buon appetito!


 



Buona giornata
 e alla prossima ricetta!


 


53 commenti:

  1. veramente un ottimo confort food che spero ti riporti presto la guarigione!ottima!

    RispondiElimina
  2. Anche tua figlia sarà felicissima di trovarti a casa ad accoglierla al suo ritorno da scuola, specie se l’accogli con dei pranzetti così :) UN bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao Alice, davvero golosa, l'ho segnata per il pranzo di domenica!!!
    bravissima!!!
    Bacioni, a presto :))
    P.S. complimenti per il premio

    RispondiElimina
  4. Sarà anche semplice questa ricettina ma è gustosissima!!!

    RispondiElimina
  5. concordo averli a casa a pranzo e goderseli è un momento davvero magico! Noi quando succede mangiamo sul divano, e lui si mette vicino a me, per un momento smette di essere adolescente e ritroviamo la complicità... delizioso, come il tuo meraviglioso piatto! Un bacio

    RispondiElimina
  6. Che bella mamma sei.. davvero splendida. A me mancano certi momenti.. li avrei molto voluti. Fortunata tu e fortunate lei, cara. Divertitevi! E passate momenti unici, amica mia! :) La tua pasta è deliziosa, veramente. In bianco ha un candore davvero invitante! :D Un bacione! :D

    RispondiElimina
  7. buongiorno Alice,capisco come tua figlia piaccia la pasta al forno e' molto buona e la tua e' molto invitane...un grande abbraccio !!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. le paste gratinate mi piacciono tutte indistamente...non resisto alla crosticina croccante!
    un bacio

    RispondiElimina
  9. come ti capisco cara Alice,anche per me e' prezioso il tempo passato con la mia bimba!
    questa pasta mi piace davvero un sacco e fai bene a coccolare la tua ragazza!
    baci!

    RispondiElimina
  10. Brava cara almeno riesci a ricavare il meglio da questa convalescenza e devo dire che questa teglia è davvero troppo saporita!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. Bene.. son contenta che la tua convalescenza proceda bene.. rimettiti ins esto presto!! Mi piacerebbe pranzare con te e tua figlia.. mi fanno morire le storie adolescenziali.. i problemi con i prof ecc.. mi fan tornare indietro di un bel pò! Ottima invece la pasta al forno.. fai bene a coccolarti e coccolarla! baci :-)

    RispondiElimina
  12. ma che mamma dolce sei!!!! e' bellissimo quello che hai scritto su tua figlia e anche il vostro rapporto:)
    queste lasagne saranno sicuramente buonissime!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Tenerissimo questo post! Delizioso questo piatto!

    RispondiElimina
  14. Se ne vedono tante di paste al forno ma posso dire che la tua è proprio una delle più belle.. adoro il fatto che ci sia la bufala..
    Che altro.. I momenti in cui si può parlare un po' con la mamma sono preziosi, sarebbe bene non perderli mai del tutto, io stessa a 25 anni cerco di non perdere quel po' di dialogo che abbiamo, preziosissimo:)
    a presto!

    RispondiElimina
  15. Alice sei veramente carina in tutte le cose che racconti e anche come lo fai. §GRazie per aver condiviso altre cose di te che mi aiutano a conoscere di te altri lati. A proposito della pasta stasera la voglio fare al mio cucciolo ho tutti gli ingredienti freschi che hai elencato, e adoro le paste in bianco! Slurrrp. Bellissimo stare a casa e mangiare con i propri figli al ritorno da scuola. Hai ragione ed è impagabile. un bacio forte ***mony

    RispondiElimina
  16. Semplice e buona questa pasta!
    Complimenti!
    Invece, i miei bimbi non mi raccontano molto quando tornano da scuola... forse perchè sono maschi, non gliene frega niente (a parte le figurine o il calcio), magari le femmine tendono più a "spettegolare"... però dev'essere bello!!
    Un abbraccio forte.
    Stefy

    RispondiElimina
  17. Purtroppo la vita moderna, la necessità di lavorare in due per sopravvivere in famiglia, ci penalizza di questi momenti molto belli, che in fondo noi (per lo meno io) da ragazza ho vissuto. E a questo punto "evviva la convalescenza", almeno un lato positivo lo abbiamo trovato sicuramente. A dirtela tutta aggiungi a figli e nipoti anche la "entity" tra coloro che amano questa pasta al forno!!! Il mio abbraccio tutto per te!

    RispondiElimina
  18. p.s. Chissà perché ti facevo un tipo da cioccolata al latte!! Hehehe. bellini sti giochini!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Alice, molto golosa questa pasta che hai preparato. Spero che tu stia meglio. E' bellissimo quello che hai scritto sulla tua bambina, molto dolce. Baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  20. Ottimo piatto sepmlice e anche veloce...cuoce il forno....ciaoooo

    RispondiElimina
  21. Che parole bellissime...non dico che mia madre non sia mai stata dolce con me, figuriamoci, ma mi sarebbe piaciuto se mi avesse accolta con il sorriso e un buon piatto, rientrando da scuola.
    Non per vivere nel Mulino Bianco o sentirsi figlia della casalinga perfetta, ma per sentirsi "protetti".
    Quindi complimenti Alice perchè sai, almeno da questo punto di vista :), essere una mamma dolcissima!
    Un abbraccio!

    Alice

    RispondiElimina
  22. Ciao,e' una scelta assai difficile,sai che forse preferisco la pasta al forno in bianco a quella classica? O forse,gnam,ci devo,chomp,pensare...
    Un bacione,ti ho mandato una mail.
    :)

    RispondiElimina
  23. Che bello avere ogni tanto la possibilità di coccolarci i nostri piccoli e il mangiare è una delle nostre espressioni migliori. Le tue lasagne ne sono un grandissimo esempio. Bravissima.

    RispondiElimina
  24. Rettifico pasta al forno e non lasagna. Ciao.

    RispondiElimina
  25. caspiterina che meraviglia!!!credo sia diventata anche la mia preferita..super slurp!!!

    RispondiElimina
  26. a me piace tantissimo la pasta al forno!! la tua sembra squisita!!

    RispondiElimina
  27. il tempo passato con i nostri amori è sempre quello meglio speso. come dico sempre alla mia nanetta: il porto più bello del mondo è... dove ci sei tu!
    ciao alice, un bacio grande

    RispondiElimina
  28. Quando vivevo ancora con mia madre anche io adoravo mangiare da sola con lei! Dai che con questi pranzi almeno qualcosa di buono ne è venuto fuori da questa storia (sono sempre per il bicchiere mezzo pieno!).
    Ottima la pasta, pranzi dolci per l'anima e anche per la pancia così!
    Baci

    RispondiElimina
  29. la pasta al forno è davvero uno di quei piatti classici, coccolosi e golosissimi, pensa che bello tornare a casa e trovare una bella teglia fumante come la tua...

    RispondiElimina
  30. e immagino anche la felicità di tua figlia...è bellissimo condividere il momento del pranzo in compagnia!
    e se poi ci trovi questa pasta al forno...una coccola completa!
    bacioni

    RispondiElimina
  31. meravigliosa!! in gene preferisco la pasta condita con un sugo bianco, la tua mi sembra ottima!
    Un bacio

    RispondiElimina
  32. sei una mamma tenerissima tesoro...per tua figlia hai preparato un vero comfort food,perché è la testimonianza del grande amore che hai per lei...un bacione,stammi bene:)))

    RispondiElimina
  33. Come rendere indimenticabile una parentesi di malattia, sono sicura che resteranno indelebili nella tua memoria queste giornate di confidenze e chiacchiere con tua figlia, che, sicuramente, ricorderà a lungo la pasta al forno bianca della sua mamma!

    ps carino ilò fatto che collezioni Babbo Natale! :)

    RispondiElimina
  34. Un fastidio che diventa occasione propizia per godersi la figliola e le sue confidenze, questo significa saper vedere il positivo in ogni situazione!
    Guarisci presto :)

    RispondiElimina
  35. Complimenti una pasta al forno squisita che delizia la nostra vista. Sei una mamma dolce. Bacio

    RispondiElimina
  36. non so resistere alle paste al forno, sono speciali! Buon fine settimana...

    RispondiElimina
  37. Un bellissimo anteprima per una bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  38. Devo dire che la convalescenza ti fa proprio bene. Una pasta al forno golosissima simile a quella che faccio ma l'aggiunta della mozzarella la rende ancora più gustosa! Baci

    RispondiElimina
  39. alice è vero l'unica cosa positiva quando si èinfluenzati è stare a casa e pranzare e fare tutte le cose con i propri figli e la pasta bianca è un piatto immancabile da me non solo perche' io sono allergica al pomodoro ma anche perche' ai miei figli piace molto...un bacio

    RispondiElimina
  40. Buonissima io questa versione bianca la preferisco a quella con il ragu'!!!Farai felice tua figlia con questi pranzi!!!Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  41. Carissima, sono contenta di leggere che sei un po' più tranquilla!
    Hai preparato una pasta al forno meravigliosa! Che darei per averla a pranzo! :)
    Riguardati!
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
  42. sei una mamma meravigliosa! e questa pasta l'adorerei anche io!

    RispondiElimina
  43. MMM LO sai che anceh questo è uno dei miei piatti preferiti insieme alle classiche lasagne, però dalle nostre parti si chiama pasticcio...
    hai ragione anch'io quando sono a casa in ferie forzate o in convalescenza mi sbizzarrisco...e coccolare i figli anche se grandi.. è bellissimo...vero?
    per questo fine settimana mettono neve neve neve se così fosse... rimarrò sommersa quindi...sfornerò sfornerò sfornerò!
    ahahah
    buon fine settimana cara Fede

    RispondiElimina
  44. Una gran buona pasta al forno!!!ciao cara buon w.e. ^^

    RispondiElimina
  45. Ma allora come stai? Spero che tu ti stia rimettendo velocemente.
    Io adoro le giornate in cui mia figlia torna a casa per pranzo e siamo noi due a tavola. In genere non proferisce verbo per la fame che si ritrova, ma altre mi fa qualche piccola confidenza ed è molto tenera.
    La pasta al forno gratinata in bianco è assolutamente irresistibile.
    Un bellissimo week end. Pat

    RispondiElimina
  46. sono momenti belli ed importanti...evviva la famiglia sempre!
    Questa pasta squisita ha proprio il profumo e il calore della casa e della famiglia!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  47. Anche se non a casa per piacere, poter stare con tua figlia è sicuramente un sollievo! E poi con questo piatto gustosissimo e davvero semplice si sta meglio!

    RispondiElimina
  48. che bello conoscersi di più
    e la tua collezione è davvero carica di magia
    Mi piace!!!!!!!
    Hai ragione il rapporto con i propri figli è davvero qualcosa di speciale di cui non si potrebbe mai fare a meno
    si vive per loro sempre!!!!!
    e anche in cucina....l'amore si dimostra!!!!!La tua pasta per la tua bimba è fantastica!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  49. E' così bello pranzare insieme ai propri cari, almeno vedi il bicchiere mezzo pieno di questa convalescenza, spero ti rimetta presto, un abbraccio!

    RispondiElimina
  50. che bello il pranzo con tua figlia! e come la vizi, questa pasta è buonissima :-D

    RispondiElimina
  51. Ciao Esme, immagino quanto ti godi tua figlia ! Io non rientravo mai a pranzo, poi due anni fa ho riorganizzato il mio lavoro proprio per sedermi a tavola con mio figlio. Quando rientra all'una è come un fiume in piena, mi travolge di discorsi sui professori e sui compagni. E' spiritoso e dotato di senso dell'umorismo e quando mi fa le imitazioni dei prof o dei compagni...mi fa fare di quelle risate. Il guaio è che a me verrebbe da ridere anche quando mi racconta le varie beghe tra adolescenti ! E faccio fatica a trattenermi. Ma se mi scappa da ridere è la fine perchè si sente offeso. Ma quanto mi diverto. E mi sento pure molto fortunata perchè ha 14 anni ed alla sua età la maggior parte dei maschi ha adottato...il silenzio stampa !

    RispondiElimina
  52. Che idea ghiotta :)
    E poi in bianco la pasta al forno non l'avevo mai fatta :)

    Se ti va, partecipa al nostro facilissimo giveaway! :)
    Si vince il fumetto "Soy de Pueblo", famosissimo in Spagna ed in arrivo in Italia!
    Naturalmente nella versione italiana :)
    http://a6fanzine.blogspot.it/2013/02/giveaway-soy-de-pueblo-vi-regaliamo-il.html

    RispondiElimina
  53. Cara Esme spero ora vada meglio!
    Questa teglia di pasta al forno è una delizia, anche qui a casa mia la prepariamo in modo simile al tuo ed ogni volta è una festa!
    Un abbraccio

    RispondiElimina