3 giugno 2014

Torta al cioccolato fondente con granella di croccante e copertura di crema all’Armagnac

Il Cognac e l’Armagnac sono due differenti tipi di brandy prodotti in Francia, che devono il loro nome alla regione di provenienza delle uve utilizzate per la loro produzione.Il Cognac è un distillato prodotto esclusivamente nell’omonima regione situata nella Francia settentrionale, mentre l’Armagnac è un’acquavite distillata solo con uve provenienti dalla Guascogna. Un trattato stipulato tra Italia e Francia nel 1948 stabilì che a partire dal 1 gennaio 1950 solo le acquaviti di vino prodotte nella regione di Cognac avrebbero potuto fregiarsi dell’omonimo appellativo, mentre tutte le altre acquaviti simili si sarebbero dovute chiamare con il nome generico di Brandy. Unica eccezione era rappresentata proprio dall’Armagnac che è il liquore più antico di Francia, le sue origini risalgono al Medioevo quando veniva chiamato aygue ardente.  L’Armagnac, a differenza del Cognac, non viene prodotto su scala industriale, ma solo da piccole aziende in quantità limitate. Ho voluto utilizzare questo pregiato liquore per aromatizzare la classica crema pasticcera e per esaltarne ancor di più l’aroma e il profumo invece di usarla per farcire il dolce ho deciso di usarla come copertura riprendendo un pò l’idea dei dolci destrutturati. E con una fetta di questa delizia auguro a tutti voi una serena settimana!





Ingredienti:
150 gr di cioccolato fondente con granella di croccante
2 cucchiai di latte
100 gr di burro
150 gr di zucchero semolato fine
3 uova bio
3 cucchiai di farina 00
Sale un pizzico

Per la crema pasticcera profumata all’Armagnac
50 gr di fecola
100 gr di zucchero
4 tuorli
1/2 lt di latte tiepido
50 ml di liquore Armagnac


Per la decorazione
Codette di cioccolato

Procedimento:
Iniziate preparando la crema. Mettete i tuorli in una casseruola, incorporate lo zucchero e la fecola e mescolate in continuazione per evitare grumi, amalgamate gli ingredienti alla perfezione. Versate molto lentamente a filo il latte sempre mescoalndo. Aggiungete l’Armagnac e ponete il composto sul fuoco, portatelo ad ebollizione, continuando a mescolare. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate bollire pianissimo per circa 2 minuti, poi togliete dal fuoco. Trasferite la crema in una ciotola di vetro e coprite a contatto con della pellicola trasparente. Intanto sciogliete il cioccolato con il latte e il burro in un pentolino posto a bagno maria. In una ciotola unite lo zucchero e i tuorli e con una frusta a mano montateli fino a far diventare il composto chiaro e spumoso. Montate invece con le fruste elettriche gli albumi a neve con un pizzico di sale. Unite a filo il composto di cioccolato nella ciotola con i tuorli e lo zucchero sempre seguitando a mescolare con la frusta, aggiungete la farina e mescolate ancora, poi eliminate la frusta  e con l’aiuto di una paletta in silicone incorporare poco per volta  gli albumi montati a neve ferma, con movimenti lenti dal basso verso l’alto. Imburrate ed infarinate una tortiera e versateci il composto. Cuocete in modalità statica a 180°  per 30 minuti circa.
Assemblaggio del dolce
Dopo che avrete sfornato la torta fatela raffreddare molto bene su una gratella, poi glassatela completamente con la crema pasticcera e decoratela con delle codette di cioccolato.
Buon appetito!





Buona settimana!









60 commenti:

  1. Che goduriosa visione amica mia....mannaggia la dieta che non mi permette di preparare dolci cosi golosi come questo ma rimedierò appena possibile sono rimasta folgorata da questa meraviglia!!!Bacioniiiiiiii,Imma

    RispondiElimina
  2. Le creme aromatizzate al liquore le adoro. Deve essere molto buona-
    Buon due giugno cara.

    RispondiElimina
  3. posso rischiare lo svenimento davanti a quella fetta! oh mammina bella che goduria di torta :) un baciotto, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Non sapevo di questa differenza!!!!! Io spesso come te.. aromatizzo la crema pasticcera con il Cognac.. troppo buona! E golosissima la tua torta.. rubo una fettona ok?? un baciotto cara.. buon 2 giugno :-)

    RispondiElimina
  5. Alice questa torta è una delizia! La crema al liquore deve avere un saporino speciale!! Brava! Se ce la faccio oggi metto un'altro piatto nel tuo cesto, in extremis!!! Bacioni e buon mare!!!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia Alice!! Deliziosa e bellissima!! Brava!

    RispondiElimina
  7. Che visione celestiale..tremendamente bella e golosa!
    Complimenti cara e felice giornata di festa <3

    RispondiElimina
  8. Caspita, quella fetta e' davvero invitante. Mi piace molto l'idea che hai avuto di spalmare la crema sopra invece che nel mezzo, fa proprio un bell'effetto. Chissa' poi che sapore stupendo deve avere quella crema. Credo di non aver mai assaggiato l'Armagnac

    RispondiElimina
  9. sigh...volevo spedirti un'altra ricettina per il contest....ma mi sa che non farò in tempo....intanto mi godo questa bella fetta di torta al cioccolato....che non fa mai male!!!

    RispondiElimina
  10. che golosa!!! mamma mia ne voglio una fetta! oggi sono sprovvista di dolcetti per la merenda e un pezzetto di questa torta ci vorrebbe proprio!! :)

    RispondiElimina
  11. Wow è davvero deliziosa questa torta,mi pare dallo scatto debba essere pastosa e goduriosissima,visto anche gli ingredienti.
    Mi piace l'idea che hai avuto di aromatizzare solo la crema pasticcera,in questo modo i sapori contrastano meglio e si distinguono di più!
    anche l'intro del tuo post mi è piaciuto ho impaato qualcosa che ignoravo,grazie!
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Ma che goduria la vista della tua fetta di torta!! Te ne rubo un pezzettino:)
    Grazie per i tuoi consigli su Londra,preziosissimi!!
    Sono andata sia da Liberty che da Fortnum and Mason: un sogno!!
    Un bacione!
    Laura

    RispondiElimina
  13. Ma che meraviglia questa torta! ps. ti mando il link della ricetta con cui vorrei partecipare al tuo contest!

    RispondiElimina
  14. spettacolare! il liquore deve risaltare benissimo il cioccolato!

    RispondiElimina
  15. Ciao, Alice, ho qualche domanda da farti su questa torta.
    Qual era il diametro della teglia che hai usato?
    Si è gonfiata in cottura per poi abbassarsi al centro una volta sfornata?
    Quando è fredda è possibile tagliarla per farcirla?
    Mi è venuta un'ideuzza... ;o)
    Ultima cosa: un morso glielo darei volentieri alla tua torta!

    RispondiElimina
  16. mamma mia che delizia, cosa darei per averne una fettina sottomano ora...visto che è ora di merenda ;)
    baci cara

    RispondiElimina
  17. Ottima meravigliosa con quella crema al liquore.
    baci.
    Inco

    RispondiElimina
  18. Ottima meravigliosa con quella crema al liquore.
    baci.
    Inco

    RispondiElimina
  19. e' verissimo, infatti anche io lo uso l'armagnac che è, secondo me, aromatico e delicato, ottima idea la tua glassa! (beh anche la torta of course :-)))

    RispondiElimina
  20. ma questa è alta pasticceria, mi cara! io non ho mai usato quel liquore, ma devo rimediare! sei stata bene al mare? Io ho stirato tanto, non riesco a rilassarmi, sono ancora in attesa, saprò tutto venerdi....ansiaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  21. Ciao che bel blog , seguiro' le tue ricette con piacere.. Hai un bellissimo sito.. complimenti :)
    Vendita pasta di zucchero

    RispondiElimina
  22. che dolce fantastico, vedo che mi hai preparato una fetta!!!Baci sabry

    RispondiElimina
  23. E' meraviglioso una vera goduria,lo provero'! Buona serata :))

    RispondiElimina
  24. Che buona! Ha un aspetto davvero invitante. Ne vorrei una fetta dopo cena...

    RispondiElimina
  25. Adoro le creme al liquore. Devo assolutamente prepararla. Ciao e grazie . Buona Vita!!!

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che delizia!!!! Questa torta è uno spettacolo cara!!! bravissima!!!:)
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  27. Alice, che golosa questa torta, ha una consistenza favolosa... brava!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
  28. che capolavoro di torta!...gnam gnam...come si dice? 'pancia mia fatti capanna'!!!!!

    RispondiElimina
  29. spettacolare e golosa!!bravissima!! ciaoooo

    RispondiElimina
  30. qua si rischia ,qua si rischia di svenire 0.o che bontà alice complimenti

    RispondiElimina
  31. che torta raffinata mi ispira da matti un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  32. ahhhhhhhhhhh Alice, ecco svelato l'arcano!!! siamo stati più volte in francia ma mio marito mi sa che questa cosa non la sapeva..adora la grappa..glielo dirò!
    un bacione e scappo perchè troppo golosaaa io dietaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  33. Buonissima, ora con la pressione sotto zero ne avrei un gran bisogno, ottimo l'armagnac! brava!

    RispondiElimina
  34. Mi sembra che tu abbia avuto un'ottima idea,hai utilizzato al meglio questo eccellente prodotto!Grazie per questa visione,ma anche per avermi chiarito le idee sul brandy e il cognac...ne ignoravo la differenza :)

    RispondiElimina
  35. Mi sembra che tu abbia avuto un'ottima idea,hai utilizzato al meglio questo eccellente prodotto!Grazie per questa visione e per avermi schiarito le idee sul brandy e il cognac..ne ignoravo le differenze!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  36. Ecco che imparo una cosa nuova! W la mia ignoranza ero impreparata in tema di Armagnac. E questo mi sembra il miglior modo per impiegarlo. E' una super torta *_*

    RispondiElimina
  37. golosa,passa una fetta almeno oggi ci vuole proprio,bacie

    RispondiElimina
  38. mmmm..troppo buona!!!!! il fatto di utilizzafre il cioccolato con croccante le quel tocco supergoloso!!!! brava! Buona settimana!

    RispondiElimina
  39. Molto interessante...non conoscevo la storia dell'Armagnac e la sua distinzione dagli altri brandy. La sua presenza nobilita molto questo dolce già goloso di suo! Mi piacerebbe proprio assaggiarlo...

    RispondiElimina
  40. Che torta deliziosa!!!!
    Bravissima Alice!!!
    Un mega abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  41. Che torta deliziosa!!!!
    Bravissima Alice!!!
    Un mega abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  42. Che delizia!!!
    Le creme aromatizzate con i liquori le adoro e questa deve essere meravigliosa complimenti è un vero capolavoro!!!
    Un bacio e buona serata :))

    RispondiElimina
  43. Alice ma grazie!!!
    I tuoi post sono sempre così interessanti ed istruttivi! Si impara sempre qualcosa, che bello.
    Che golosa questa torta!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  44. Armagnac e cioccolato si sposano divinamente, che goduria questa torta!! :-)

    RispondiElimina
  45. Alice la tua torta deve essere una delizia e poi trovo che l'abbinamento cioccolato e crema al cognac sia paradisiaco, che dati per avere quella fettina qui con me <3

    RispondiElimina
  46. Ma Esme, mi vuoi fare svenire davanti a tanta golosità! Quasi, quasi mi auto invito!
    Grazieee cara per questa buonissima ricetta!
    Ciaoo e buona giornata
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  47. Uau sono senza parole davanti ad una torta così: meravigliosa e trooppo golosa!

    RispondiElimina
  48. Questa torta la faccio spesso anch'io, ma senza latte, solo burro . il problema è che appena tolta dal forno è bella gonfia, poi si ammoscia e si crepa. Un orrore insomma . Ma adesso che mi hai dato l'idea della crema sopra, farò davvero un figurone !!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  49. Ciao Alice,
    complimenti per questa tua meraviglioa tortina,con quella crema in superficie dev'essere a dir poco SUPER!!!!:PPP
    Bravissima,un bacione cara buona giornata

    RispondiElimina
  50. Deliziosa!!!!! E grazie per le tue sempre preziose info enogastronomiche!

    RispondiElimina
  51. bè questa torta è a dir poco libidinosa...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  52. Ciao Alice, che buona questa torta! La crema al liquore si accompagna benissimo al cioccolato. Una vera delizia. Baci e a presto.

    RispondiElimina
  53. golosissima, favolo il top la crema all'armagnac

    RispondiElimina
  54. Che bontà! Io non bevo superalcolici ma ogni tanto li uso in cucina ed amo l'armagnac che ho scoperto grazie al dono di un amico...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  55. Non voglio essere ripetitiva ma quando vedo ricette che mi riportano in Francia sospiro e mi vengono gli occhi dolci... quasi più dolci della bontà che ci proponi tu! :D

    RispondiElimina
  56. questa golosa torta mi è tanto piaciuta che sono ritornata a guardarla, grazie carissima,ai biscotti...

    RispondiElimina
  57. Ciao Alice, grazie per la risposta sul mio blog! ;o)
    Io con la scuola ho chiuso, diciamo 22 anni fa! :D
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  58. Eccola finalmente, la mia versione!
    http://cumgaudiomagno.blogspot.it/2014/08/torta-al-cioccolato-fondente-con-crema.html
    Un bacio e grazie! :o)

    RispondiElimina