18 marzo 2015

Spaghetti al pesto di rughetta e mandorle ... e il ricordo di Barcellona


Natale,  Pasqua, estate .... i periodi classici di vacanza e poi ci sono i momenti in cui ti senti stanco, non di qualcosa in particolare, ma della semplice routine, senti il bisogno di ricaricare le batterie ed allora piccola fuga dalla città sia! Ed infatti eccomi qui appena rientrata da una piccola vacanza a Barcellona giorni benedetti dal sole e da un clima meraviglioso e  grazie anche ai consigli della dolcissima Valentina è andato tutto benissimo e abbiamo mangiato ottimamente nei ristoranti che lei ci ha segnalato.  Oltre ovviamente ad aver visitato la città,  il quartiere gotico l'ho adorato, ammirato le meravigliose opere di Gaudì e fatto tantissimo shopping, visto che la figlia era con noi! Ma al rientro frigo vuoto e pioggia per cui un primo veloce, ma gustosissimo e appagante, spaghetti al pesto di rucola o come la chiamiamo noi a Roma rughetta ed invece dei soliti pinoli le mie tanto amate mandorle, sempre presenti nella mia dispensa. 



Ingredienti 
per 4 persone
100 gr di rughetta o rucola
80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
50 gr di mandorle pelate
1 spicchio di aglio
Sale q.b.
Olio di oliva q.b. (circa 150 ml)
350 gr di spaghetti

Procedimento
Per prima cosa lavate molto bene la rughetta, asciugatela e mettetela nel bicchiere del mixer, aggiungete le mandorle, il parmigiano reggiano, lo spicchio di aglio a pezzetti, il sale e un pò di olio  extravergine di oliva. Cominciate a frullare a bassa velocità e poco alla volta seguitate ad aggiungere olio a filo, fino ad ottenere una crema ben amalgamata e abbastanza fluida. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, trascorso il tempo necessario scolatela  e versatela in una ciotola con il pesto insieme ad un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. Mescolate bene e servite guarnendo con qualche mandorla. Se non userete immediatamente il pesto di rughetta, potrete conservarlo in frigorifero per un paio di giorni ponendolo in un contenitore chiuso  e  coperto con un filo d'olio di oliva.
Buon appetito!



Ed ora qualche foto di Barcellona



L'imponenza dell'eterno cantiere della Sagrada Familia




Il meraviglioso e luminosissimo interno della Sagrada Familia






La bellissima Casa Batllò  espressione della genialità di un mito




L'ordine maniacale delle bancarelle nell'antico mercato della Boqueria




Vi ho fatto venire un pò di voglia di andare a visitare Barcellona ?
 Intanto che ci pensate vi lascio il mio augurio di sempre e vi aspetto per la prossima ricetta.... dolce

Buona vita !



43 commenti:

  1. Ali!! <3 Che nostalgiaa! La Boqueria (hai assaggiato il chu chu del mitico Pinotxo li???), la Sagrada Familia, Gaudì.. ah, tre giorni splendidi dello scorso giugno che porto con me. Ci tornerei al volo!! Certo, si rientra col frigo vuoto ma.. tu sai fare miracoli ugualmente! :D Deliziosa, quasi quasi questa sera... ;) Un bacione!

    RispondiElimina
  2. a volte le ricette fatte al volo, con quello che c'è sono le migliori! la tua pasta ad esempio ha davvero un aspetto invitante!! ;) bellissima barcellona.. bentornata :)

    RispondiElimina
  3. Hai fatto benissimo, una fuga dalla città è quello che ci vuole x rifare pace con il mondo ^_^
    Se tutto va bene dovrei tornare a Barcellona la settimana dopo Pasqua..non sai che voglia che mi hai fatto venire :-P Partirei all'istante!!!

    RispondiElimina
  4. bentornata! bellissima barcellona! mi hai fatto venire voglia di tornarci!

    RispondiElimina
  5. ecco, dopo aver visto le tue foto, vorrei partire stasera stessa. avrei così tanto bisogno di evadere e staccare la spina!
    il frigo al rientro sarà anche stato vuoto ma la soluzione è stata moooooolto appetitosa.
    il pesto di rucola lo adoro, ache più di quello classico al basilico
    un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  6. che invidia!!!! io vorrei tanto, ma in questo periodo non posso fuggire e poi ultimamente mi è presa la paura dell'aereo!!!! Tu non ce l'hai? Hai fatto bene a portarti Sara, goditela finchè puoi! Ottima pasta frigo-vuoto, la faccio spesso anche io, ma le tue foto ai primi piatti sono davvero invitanti!

    RispondiElimina
  7. Queste ricette veloci sono spesso più apprezzate e poi, importante che vi siete divertiti ! Alla fine a un piatto così chi rinuncerebbe ?,... sicuramente nessuno, molto buono ! Claudia

    RispondiElimina
  8. Adorabile Barcellona e bellissimo piatto. Le mandorle nei primi piacciono anche a me
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. sono felicissima ti sia piaciuta!!!! aspetto qualche dettaglio in piú!!!!!

    RispondiElimina
  10. Intanto bentornata...
    Bella la variante con le mandorle e comunque non è certo un frigo vuoto che ti può fermare!!!

    RispondiElimina
  11. Alice che bello un viaggio a Barcellona! a me ancora manca, l'anno scorso c'è stata mia sorella ed è stata entusiasta, perciò nel vedere le tue foto e sentire la tua esperienza, mi ha messo ancora di più la voglia di andare a visitarla! e che dire del tuo piatto..il pesto alla rughetta ci sta! è veloce, saporito... e comunque ogni tanto fa bene dedicare un po' più spazio a sè stessi! buona settimana! a presto!

    RispondiElimina
  12. Alice io a Barcellona 16 anni fa ci ho lasciato il cuore... è stato uno dei primi viaggi che ho fatto con mio marito.... è bellissima, splendida, viva... incredibile con le sue costruzioni di Gaudì.... Bellisisme foto! Un bascione!!

    RispondiElimina
  13. Bentornata cara amica! Bellissime le foto di Barcellona, che nostalgia mi hai fatto venire! Pensa che io ci sono stata ben 30 anni fà!
    Al rientro il tuo frigo sarà stato anche vuoto, ma guarda te con poco che piatto goloso che hai preparato!Bravissimaaaa
    Un bacione e buona giornata
    ciaooo

    RispondiElimina
  14. magari potessi fare una piccola fuga, che invidia e che favola Barcellona. il pesto alla rucola lo faccio anch'io con le mandorle, delizioso.
    baci Alice

    RispondiElimina
  15. Non sono mai stata a Barcellona, dev'essere molto bella!
    Il piatto è invitantissimo, il pesto di rucola con le mandorle a me fa impazzire :d

    RispondiElimina
  16. Bentornata Alice!! Barcellona è bellissima e ci tornerei molto volentieri!!
    Ottimi questi spaghetti, veloci e super gustosi!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  17. Ti dichiaro colpevole di due voglie: un bel piatto di questa bontà per pranzo e un viaggio a Barcellona per sfuggire alla routine e a questo maltempo!!
    Un abbraccio Alice!

    RispondiElimina
  18. oh mamma quanti ricordi, ho amato tanto barcellona, ci tornerei così volentieri, hai fatto proprio bene a concederti una vacanzina, e questi spaghetti rapidi a quest'ora ci stanno alla grande, baci!

    RispondiElimina
  19. Ciao Alice, bentornata. Bellissima Barcellona, non si può dimenticare. Chi lo direbbe che avevi il frigo vuoto? Questo pesto con la rughetta è perfetto e poi quando si torna da un viaggio cosa c'è di meglio di un piatto di spaghetti così invitante? Baci!

    RispondiElimina
  20. Belle immagini e bella la storia che sta dietro a Gaudì che è morto travolto sulla strada e nessuno se non casualmente riconosciuto sapeva chi fosse. Buono il pesto penso che ti prendo in parola l'ho giusta in casa fresca.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  21. ma dai Alice non vale! anch'io ho le batterie scariche, ho quasi dimenticato del tutto cosa vuol dire andare in vacanza, (credo di non avere fatto 10 gg di vacanza, nel senso di andare proprio via) in tutto il 2014
    e per ora anche il 2015 promette poco...purtroppo non è il periodo per una serie di motivi..ma avrei una voglia..
    e tutte le volte guardo i voli per Barcellona... ma poi devo ahimè rinunciare!
    hai fatto benissimo e poi...con la "bimba" cresciutella... è oro colato che vi segua...
    dimmi un po'....hai rubato qualche ricettina o comprato qualche attrezzo per la cucina....???
    e quasi quasi mi prendo pure una forchettata di questi fantastici spaghetti...anche se è quasi l'ora di merenda! ahhaha
    a dopo

    RispondiElimina
  22. Barcellona e' meravigliosa, quanto tempo che non ci vado, t'invidio un pochino......Ma dai, sai che sabato ho fatto anch'io il pesto di rucola, ma ho messo le noci , e' buonissimo!!!!Brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  23. una vera delizia! buona serata!!!!

    RispondiElimina
  24. Si Alice cara, mi hai fatto proprio venire voglia di visitare questa bellissima città! Mi hai fatto anche venire voglia della tua meravigliosa pastasciutta...la divorerei all'istante! Un grande abbraccio, Mary

    P.S. Anche qui in Abruzzo, la rucola la chiamiamo rughetta!

    RispondiElimina
  25. Partirei oggi stesso per Barcellona tesoro penso che sia una città molto affascinante e questo piatto veloce e saporito è davvero da tener presente perchè sono certa che il duo rughetta e mandorle sia favoloso insieme!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  26. Bellissima Barcellona, ci sono stata un po' di corsa e meriterebbe senz'altra un'altra visita :-D

    RispondiElimina
  27. Bentornataaaaaa... Che bella deve essere Barcellona.. mi riprometto sempre un giorno di andarci... Buonissima la tua pasta.. sai che amo i pesti.. e di rucola uno dei miei preferiti.. smack

    RispondiElimina
  28. Sto organizzando la vacanza in Spagna per quest'estate, non vedo l'ora!!!!! bentornata!!!!!

    RispondiElimina
  29. Sempre splendida Barcellona, ci siamo state qualche anno fa, ma vogliamo tornarci prestissimo.
    Buoni questi spaghetti e ottima ricetta da preparare al volo, per gustare qualcosa di nostrano in velocità e con gusto!

    RispondiElimina
  30. grazie delle magnifiche immagini di barcellona

    RispondiElimina
  31. e complimenti per la pasta veloce

    RispondiElimina
  32. ella barcellona, anche se l'ho solo vista in foto al momento. ottimo anche i pesto alla rucola. E' davvero buonissimo!
    UN grande abbraccio ed a presto!

    RispondiElimina
  33. Barcellona la conosco molto bene, ci sono stata diverse volte anche io. Per il pesto di rucola, lo faccio di solito in estate, direttamente con la rucola del mio balcone, buonissimo! Mi hai fatto venire voglia. Bentornata cara

    RispondiElimina
  34. Sono un'estimatrice della cucina del riciclo e di quella d' "emergenza", Alice.
    E questo piatto sprint è straordinario!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  35. Bellissima, ci sono stata anch'io e ne ho bei ricordi.
    Ottima ricetta svuota frigo.

    RispondiElimina
  36. Bentornata! Sempre duro il rientro....e bisogna imparare ad ingegnarsi con poco. Mi pare ci sei riuscita alla grande

    RispondiElimina
  37. Barcellona è una delle città nella mia "to visit list". Prima o poi ci andrò sicuramente e ti romperò le scatole per avere consigli :-)
    Anche io faccio spesso il pesto di rucola, mi piace molto proprio con le mandorle

    RispondiElimina
  38. Ci devo andare, me lo ripeto da tanto! So che mi piacerà, che respirerò energia e un'aria vitale! Farei già le valige, coi post di viaggio è così, basta una foto e prenoterei un aereo...
    :-)

    RispondiElimina
  39. Barcellona, splendida città, ci sono stata circa 30 anni fa.... mamna mia quanto passa il tempo, è da farci ancora un giretto, chissà quanto è cambiata!!!Deliziosi i tuoi spaghetti, bravissima!

    RispondiElimina
  40. favolosa Barcellona, sono stata diverse volte in Spagna ma mai a Barcellona...bè dai il frigo non era del tutto vuoto...Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  41. anche a me piacerebbe mollare un pò tutto per ricaricare le batterie e poi non ci sono mai stata a Barcellona che, come confermi anche tu, deve essere un città maglifica-
    Pesto di rucola mandorle....interessante
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  42. bella BArcellona,vero,ci sono stata alcuni anni fa e ci ritornerei volentieri,ottima la pasta ,semplice,golosa e invitante,vista l'ora,un bacione

    RispondiElimina
  43. Bentornata Alice, Barcellona deve essere bellissima! Le foto sono splendide complimenti!
    Questo piatto è delizioso, mi piace tantissimo, bravissima!!!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina