30 giugno 2015

Treccine mandorle e cioccolato


Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo.
 Alcune ci riportano indietro,
 e si chiamano ricordi.
 Alcune ci portano avanti,
 e si chiamano sogni. 



Finalmente con l'ultimo tour di force  di sabato (arrivate a scuola alle 10.00 - colloquio iniziato alle 12.30) e dopo 60 minuti esatti di una brillantissima performance da parte tua, anche l'orale è andato e gli esami sono finiti! E con loro sono andate via tutte le ansie di questi ultimi mesi, tutto lo stress, ma soprattutto si è chiuso un grande capitolo di vita, in me un pochino di malinconia forse c'è, ma veramente pochissima. Perchè in questi quasi 19 anni insieme, se potessi avere veramente una macchina del tempo, non saprei a quale momento tornare perchè con te ogni secondo è stato magnifico ed indimenticabile. Ora davanti a te hai un futuro da adulta e te lo auguro costellato di emozioni bellisssime e di grandi soddisfazioni, ma per ora tesoro mio non pensare all'università,  riposati e goditi la tua estate perchè mai come quest'anno te la sei meritata! E mente la figlia si riposa,  io invece ho davanti a me un luglio non solo lavorativo, ma anche abbastanza incasinato, visto che abbiamo deciso di ristrutturare un paio di stanze del nostro appartamento e non so a voi, ma a me gli operai a casa mi mandano in agitazione ...ok ora non ci pensiamo e passiamo invece alla ricetta di oggi, sapete che la mia ragazza ama particolarmente i dolci e anche in estate non rinuncia alle sue colazioni golose, e così il forno non si spegne mai. Fortunatamente esiste l'aria condizionata, altrimenti con queste temperature sarebbe complicata la vita nella mia cucina assolatissima. A proposito di temperature elevate, ho preferito preparare la frolla utilizzando il robot da cucina, proprio per evitare di far eccessivamente scaldare l'impasto, ma ovviamente se vivete in regioni fresche, potrete farlo anche a mano. 



 
Ingredienti
200 g di farina 00
50 gr di farina di mandorle
100 g di zucchero a velo
30 g di cacao amaro
170 g di burro
2 tuorli d' uovo
un cucchiaio di acqua fredda
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale

Procedimento
Preparate la frolla inserendo nel robot da cucina le lame e frullando le farine con il burro freddo così da ottenere la sabbiatura. Aggiungete poi il cacao, lo zucchero, l'estratto di vaniglia, i tuorli, l’acqua e frullate nuovamente fino ad otenere la classica palla. Avvolgete l'impasto nella pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno un' ora. Trascorso il tempo di riposo, riprendete la frolla e staccate delle palline da circa 50 g ciascuna, quindi lavorate ogni pallina fino ad ottenerne un filoncino, poi piegatelo a metà e arrotolatelo su se stesso ottenendo una treccina. Adagiate le treccine ottenute su una teglia coperta con carta forno, infornate nel forno già caldo a 180° per circa 15 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare su una gratella per dolci. Conservatele come al solito per i biscotti, in una scatola di latta, saranno perfette per tre o quattro giorni....oltre non mi è stato dato di sapere.
Buon appetito!




Buona vita 
e alla prossima ricetta!





44 commenti:

  1. Ricordo il periodo degli esami come un periodo caotico e con poca voglia di fare. In università la scena cambiò totalmente, presa com'ero dallo studio matto e disperatissimo :) Funzionavo al contrario, non so :) Certo è che se avessi avuto mia madre a prepararmi delle colazioni golose al mattino, di sicuro avrei affrontato tutto con un sorriso in più :) Questi biscottini sono deliziosi :) In bocca al lupo per la tua "bambina" :)

    RispondiElimina
  2. Tesoro sono felice che questo grande periodo di ansie sia superato e che tua figlia abbia fatto un esame perfetto adesso può godersi finalmente le meritate vacanze e si hai ragione,quando li vedi crescere cosi in fretta un po di malinconia viene ma l'importante e che siano felici ed io oggi lo sarei molto di più con queste treccine golosissime!!Baci grandi,Imma

    RispondiElimina
  3. Molto belle! Per quanto diversissime nei contenuti,mi ricordano un po' le acciuleddas sarde...
    Un salutone.xxx

    RispondiElimina
  4. conosco solo quelle classiche di ricotta di Montersino..ma secondo me ...queste sono più buone :D
    buona settimana cara
    come va la maturanda?????????? finito??????????

    RispondiElimina
  5. Ciao Alice, adesso tua figlia può finalmente riposarsi, io l'estate dopo l'esame di maturità la ricordo come una delle più spensierate, ma forse perchè ero un pochino incosciente. Quanto agli operai in casa... mmh mi sa che non ti riposerai molto. Le tue treccine sono golosissime, perfette nel tè e a colazione. Baci.

    RispondiElimina
  6. Tua figlia si è tolta un gran peso, e ora potrà godersi l'estate.
    Ottime queste treccine.

    RispondiElimina
  7. Hanno un bellissimo aspetto, chissà che buone!

    RispondiElimina
  8. anche da me sono finiti gli esami,che tenerezza questi ragazzi con qualcuno mi sono anche commossa,sono sempre la solita piagnucolona,queste treccine fanno al caso nostro,grazie per averle condivise,felice estate

    RispondiElimina
  9. Alice sono felice di apprendere che tua figlia ha concluso tutte le prove :) per me l'ansia è ancora a mille mio figlio la prova orale ce l'avrà fra qualche giorno... Le treccine sono deliziose e te me ne gusto una :)
    Bacio

    RispondiElimina
  10. Conosco benissimo quel senso di beata leggerezza che accompagna la fine degli esami. E ora per lei le vacanze più lunghe e spensierate. Che meraviglia. E per te ? operai in casa . . . Che orrore Alice, non ti invidio, ho fatto l'esperienza due anni fa. Meglio concentrarsi su queste golosissime treccine, belle e buonissime. Buona settimana cara

    RispondiElimina
  11. meno male si e' concluso tutto per il meglio, che grande traguardo!!!!Complimenti a tua figlia, ma anche a te, senza il tuo sostegno non ce l'avrebbe fatta, sei grande!!!!Deliziosi i tuoi biscotti, io no, il forno nno lo accendo in questi giorni, ci rinuncio!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  12. Quanto sono invitanti queste golose treccine, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  13. Complimenti a tua figlia e a te, per averla sostenuta nel modo migliore, adesso l' estate ve la godete in due!!!
    Deliziosi questi biscotti!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  14. Buoni senz'altro ma non li mangia nessuno a casa mia e solo per me.... Buona settimana.-

    RispondiElimina
  15. Ciao Alice, complimenti a tua figlia per il traguardo raggiunto, adesso può godersi le meritate vacanze con spensieratezza!
    Complimenti a te per queste meravigliose treccine, sono deliziose!
    Mi ricordano un dolce che adoravo da piccola, "sas urilettas" un dolce sardo della zona del Nuorese che si faceva per carnevale, una specie di pasta frolla fatta con lo strutto e fritta, una vera bontà!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  16. dopo il tour de force finale finalmente il meritato riposo ed un'estate da godersi in totale libertà con le delizie della mamma :)
    complimenti ad Alice ed un grazie a te per queste treccine che finiscono dritte dritte nella lista "to do"...sento già il profumino inindare la cucina :)
    un bacione tesoro, buona giornata

    RispondiElimina
  17. Complimenti a tua figlia! Sarà stata molto felice di trovare queste treccine :D

    RispondiElimina
  18. Ma che post dolcissimo! Pensa che la mia bambina ha concluso l'asilo quest'anno e mi sono emozionata, figurati cosa farò per un traguardo ben più importante e vissuto come la maturità!
    Auguri a tua figlia!
    Bellissime le tue treccine!
    Ps. forno acceso anche da me!
    Baci.

    RispondiElimina
  19. Son contenta sia andato tutto bene.. finalmente la tua "bimba" hihihihih..potrà godersi l'estate senza pensieri!!! Ottimi questi biscotti.. :-***

    RispondiElimina
  20. Mi hai fatto venire i brividi, sono emozioni fortissime per un genitore... grazie di avercele regalate!
    Io per festeggiare come si deve rubo una treccina eh :)
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  21. Grandissime emozioni...lo so...e sarà sempre così!!! quindi adesso godetevi il riposo, meritatissimo e mangiate tante buone cose!!!! auguri!!!!

    RispondiElimina
  22. Alice congratulazioni per il ciclo di studi appena concluso e in bocca al lupo per le strade che tua figlia percorrerà... è sempre un'emozione fortissima quando i nostri figli chiudono un ciclo e ne cominciano un altro.... Brava mamma!!!
    E che buone queste treccine, mi fanno una gola...
    PS Io sto rimandando di anno in anno l'appuntamento con gli operai proprio per il tuo stesso motivo! :D Un bascione

    RispondiElimina
  23. Belli gli esami (quando finiscono, ahahahahahah). Chissà quante emozioni avrete vissuto e chissà le tue da mamma quanto saranno state profonde ^_^
    Festeggiate in grande, però. Queste treccine sono davvero golosissime ^_^
    Brava Alice, ti abbraccio.

    RispondiElimina
  24. Uhhh! Che belle!! Sono perfette! Un bacione bella!

    RispondiElimina
  25. Che bellissima notizia, ora godetevi il meritato relax e l'estate :-)
    Festeggio con voi con una tazzina di caffè ed una di queste golosissime treccine :-)

    RispondiElimina
  26. Che bellissima emozione e che grande soddisfazione, complimenti alla tua "bimba" e ora buonissime vacanze!!!
    Golose le tue treccine, giustificano a pieno il forno acceso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. bellissime queste treccine...
    sarà poi che, per me, ogni dolce con il cioccolato ha un fascino specialissssssimo

    RispondiElimina
  28. congratulazioni di cuore!!!!!! e che favola le treccine!

    RispondiElimina
  29. Congratulazioni a tua figlia per aver superato così brillantemente la maturità :)
    Queste treccine sono deliziosamente golose e perfette per ritemprarsi dopo così tanti mesi di stress!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  30. Che sollievo quando finalmente terminano gli esami!!!! E ora riposo, amici, vacanze e altro ancora :)
    ottime queste treccine....averne una domattina per la colazione!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  31. finalmente tutta la famiglia può tirare un sospiro di sollievo, si partecipa sempre con il cuore in mano, vero?Bella ricetta, me la segno, sono troppo carine queste treccine !

    RispondiElimina
  32. Complimenti a mamma e figlia, adesso godetevi un po' di meritato riposo!
    Questa ricettina è una delizia Alice, la proverò sicuramente!
    Un grosso grosso bacio

    RispondiElimina
  33. che bella sensazione sapere di aver finito e con il meritato relax queste treccine ci stanno proprio bene, un bacione ^_^

    RispondiElimina
  34. Ricordo pure io quel senso di liberazione, poi con l'università le cose sono andate meglio :)complimenti ancora e buone ferie!!

    RispondiElimina
  35. Che bel traguardo che ha raggiunto la tua cucciola! Che soddisfazione eh!!!!
    Le treccine che proponi sembrano stra stra buone, le provo appena le temperature si abbassano un pelo. Ciaoooo

    RispondiElimina
  36. Le tue treccine mi portano in un mondo di dolcezza e di bontà, brava!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  37. congratulazioni a tua figlia, chissà che emozione e soddisfazione...fra due anni toccherà anche a me....mamma mia come vola il tempo, sembra ieri che erano alle elementari, e invece.......
    ottime queste golose treccine, appena mi rimetterò a biscottare proverò a farle!
    Bacioni

    RispondiElimina
  38. che buone!!!queste treccine sembrano proprio deliziose!!! bacio cara a presto

    RispondiElimina
  39. Complimenti e auguri alla tua ragazza! Molto buoni i biscotti e anche tanto carini :) Un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Treccine come funi che portano in alto, verso il cielo, verso quei sogni così lontani ma anche vicini, se solo chiudiamo gli occhi e ci concentriamo... sembra di toccarli, vero? A me capita, mi concentro e visualizzo tutto...
    La frase che introduce il post mi stimola molte riflessioni, è bella e poetica... :-)

    RispondiElimina
  41. alice cara che settimana di fuoco è stata per entrambe
    ora che le acquee si sono calmate ecco che ricomincio a fare qualche giretto e ammirare questi meravigliosi biscotti che credo che maira e noemi e antonio vorranno molto volentieri affondare nella cascata di cioccolato
    ihhiih
    grazie di cuore grazie

    RispondiElimina
  42. Eh cara Alice, crescono troppo in fretta, questo è il problema... un attimo e te li ritrovi già genitori! Parlo per me ma anche la tua verrà a ruota, vedrai. Non ti invidio per niente i lavori in casa guarda! Invece ti invidio queste bellissime trecce di frolla, golose e molto belle. A presto tesoro e non stressarti troppo con i lavori

    RispondiElimina
  43. Che cosa mi ero persa!!
    Adoro le tue treccine alle mandorle e cacao.
    Auguri a tua figlia da parte mia.

    RispondiElimina
  44. Macchècarini! Non dico altro :)

    RispondiElimina