13 dicembre 2016

Torta foresta incantata


Il Natale muove una bacchetta magica sul mondo
ed ecco,
 tutto è più dolce e più bello!
(N.Vincent Peale)


Questi sono forse i giorni più belli, amo  il periodo di attesa che precede il Natale. Giorni di addobbi, giorni di shopping,  di regali da impacchettare,  di menù da organizzare.  Dagli antipasti ai dolci siamo tutti in cerca di idee per allietare  i nostri commensali.  C’è chi si organizza per  la cena della vigilia chi per il pranzo di Natale,  i  blog sono pieni di ricette di ogni tipo, ma soprattutto  vedo  un’ esplosione di pandori e panettoni,  piccole magnifiche opere d’arte fatte in casa. Come invidio il tempo, la pazienza e la bravura che servono  per sfornare queste bontà! Ogni anno dico … il prossimo Natale mi organizzo e lo faccio anch’io, ma poi il lavoro e la vita mi fagocitano, e così tra l’ufficio, l’uscita con un’amica, un concerto e una serata a teatro, un altro Natale passa senza che il mio forno abbia visto uno dei classici grandi lievitati natalizi. Ma sono sicura di non essere la sola che per mille ragioni non si cimenta tra pandori e panettoni, e per questo motivo oggi vi voglio lasciare l’idea di un dolce semplice da fare,  ma molto scenografico da presentare, per portare  anche a tavola un po’ della magia del Natale.  La base, del mio bosco magico è una caprese,  ma potreste anche  usare  la gianduiotta la ricetta la trovate qui , oppure la base originale da cui ho tratto l’idea vi lascio il link di questo delizioso blog francese.





Ingredienti

per la torta 
150 gr di mandorle pelate
125 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
125 gr di burro
3 uova bio (circa 180gr)
100 gr di zucchero semolato fine
sale q.b.

per la decorazione
8 coni gelato
150 gr cioccolato fondente
meringhe



Procedimento
Iniziate preparando la torta. Fate tostare leggermente le mandorle nel forno a 180°, quindi lasciatele raffreddare molto bene. Una volta fredde frullatele con il mixer. Spezzettate il cioccolato fondente  e fatelo sciogliere a bagnomaria, insieme  al burro, fino a quando il composto risulterà ben liscio, quindi lasciatelo un poco intiepidire. Separate i tuorli dagli albumi. A mano, sbattete a crema i tuorli con lo zucchero in una ciotola capiente e  utilizzando la frusta elettrica montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale. Aggiungete  al cioccolato fondente, ormai tiepido, le mandorle tritate. Amalgamate bene e unite questo composto ai tuorli con lo zucchero. Amalgamate nuovamente molto bene  e poi  unite delicatamente gli albumi montati a neve in due volte  aiutandovi con una spatola in silicone o con un mestolo di legno, incorporando gli albumi dal basso verso l’alto molto delicatamente con gesti ampi così da far incorporare al composto molta aria.  Prendete  una tortiera di cm 20 di diametro e foderatela con carta forno, precedentemente bagnata in acqua tiepida e ben strizzata,  versate al suo interno il composto preparato ed  infornate la torta caprese in forno già caldo a 180° in modalità statica per circa 30/35 minuti. Trascorso il tempo necessario, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare nel suo stampo. Poi trasferitela delicatamente su una gratella per dolci e lasciatela raffreddare completamente. 



Ed ora preparate la decorazione. Iniziate tagliando delicatamente i coni gelato a diverse altezze, cercate di ottenere tre misure diverse. Poi frullate grossolanamente le meringhe, io ho utilizzato il mixer "a scatti". A questo punto sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Spennellate ogni cono con il cioccolato fuso e immediatamente fissate le decorazioni, prendete una manciata di granella di meringhe e fatela cadere sul cono, roteandolo fino a ricoprirne l'intera superficie. Poggiate il cono su un piatto piano e procedete con il secondo cono e così via. Mettete il piatto con i coni in frigo per almeno mezz'ora per fissare le decorazioni. Decorate la caprese con zucchero a velo, granella di meringa e con i vostri meravigliosi alberi innevati.
Buon appetito!




Buon dicembre !



39 commenti:

  1. sta arrivando il Natale, che favola la tua torta ! Buona settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa...bravissima e davvero meno complicata di quanto sembra....idea stellalre, un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ma è bellissima questa torta!! Complimenti Alice. Buona settimana 🤗

    RispondiElimina
  4. ma che capolavoro, bravissima! Quest'anno io il Natale lo sto vivendo in maniera un po' difficile, fatico ad entrare nello spirito giusto e a liberare la mente da tanti pensieri.....ma ci proverò...
    Grazie, ti mando un mega abbraccio

    RispondiElimina
  5. Questo dolce è magico !
    Mi piace questa idea ; anch'io volevo provare q fare il panettone ma poi tra vari impegni e sopratutto che sento poco poco il natale non sono riuscita magari l anno prossimo !

    RispondiElimina
  6. E' davvero splendida amica mia una torta che fa sognare e immagino che portarla in tavola a Natale fa subito festa e allegria!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  7. Wowwwwwwwwww che ti sei inventata.. ma è bellissima da vedere..sembrano davvero alberi innevati! E poi sarà senz'altro buonissima... baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo effetto, oltre che buona.

    RispondiElimina
  9. Una favola bellissima e super buona da mettere in vetrina. Buona settimana

    RispondiElimina
  10. rinuncio con gioia a una fetta di panettone (anche fatto in casa!) per una di questa torta deliziosa. L'idea è decisamente bellissima, per il sapore ci sei tu che garantisci. Insomma, anche senza pandori e panettoni fatti in casa il dolce di natale può essere davvero speciale! Grazie a te :) Un abbraccio grosso

    RispondiElimina
  11. Cara Alice, sono qui per portanti un saluto, dopo la mia lunga assenza causa la frattura capitata alla Danila ora che inizia a stare un po meglio e i dolori piano piano diminuiscono sono qui per augurarti una buona e serena serata serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Anche io tutti gli anni dico "voglio provare il panettone" ma poi finisco per non farlo mai :-) troppo impegnativo, più che altro per le tempistiche che per il procedimento. E poi questa torta è la prova che non c'è bisogno di una settimana per fare qualcosa di stupendo. E' bellissima, l'idea degli alberelli è meravigliosa, davvero originale

    RispondiElimina
  13. qui si respira davvero aria di Natale, che spettacolo i tuoi alberelli!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  14. Mi piace questa voglia di fare cose buone ma anche la voglia di divertirsi con ironia

    RispondiElimina
  15. Questa è davvero un idea geniale! Bella, buona e originale. Direi un degno sostituto di panettoni & co

    RispondiElimina
  16. Io quest'anno sfuggo alle feste, le luci, gli addobbi..ma non posso rimanere indifferente a questo capolavoro..complimenti Alice e felice settimana <3

    RispondiElimina
  17. Anch'io non riesco a cimentarmi in lunghe lavorazioni, ma confido in un domani, penso sia importante comunque fare quello che ci piace e ci da gioia e soddisfazione e tu con questa scenografica e meravigliosa torta lo dimostri alla grande!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Io sono una di quelle fagocitate dalla vita!! Ma si può fare Natale anche senza panettoni e questa bellissima torta ne è la dimostrazione!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  19. E' stupenda cara, che bella idea hai avuto complimenti||||
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  20. Ma che meraviglia mia cara...hai avuto una bellissima idea. Ti aspetto per il mio contest sul miele, ci conto!

    RispondiElimina
  21. L'idea è fantastica! Panettoni epandori richiedono davvero tante ore (più che tanto lavoro), ma io direi che anche un dolce così bello non è da meno!

    Fabio

    RispondiElimina
  22. Che bella torta Alice!! Anche per me questo è il periodo più bello, aspettare il Natale e dedicare ogni giorno a fare qualcosa di speciale, la decorazione della tua torta è perfetta!! Bellissima da vedere e - penso - divertente da fare. Ciao!!

    RispondiElimina
  23. Che mreaviglia questa torta! Ha un che di magico... Un bacio

    RispondiElimina
  24. Che bella torta, molto originale e neanche tanto difficile da realizzare. Io la trovo un'ottima alternativa al solito panettone. Buona serata

    RispondiElimina
  25. è troppo troppo bella Alice, di sicuro più affascinante del solito panettone e anche più golosa :) un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  26. Originale e molto bella complimenti!
    Buona serata<3

    RispondiElimina
  27. Ma quanto è bella! I miei piccoli sono rimasti incantati. Baci cara e buona serata.

    RispondiElimina
  28. Ma è meravigliosa e super originale, oltre che di sicuro buonissima, complimenti!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  29. Hia su fb ho lasciato le tracce, ma davvero è bellissima da vedere questa torta, fa un gran figurone!!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  30. che bellezza alice la faro' provare alle due monelle
    grazie come sempre un bacione

    RispondiElimina
  31. eccomi io proprio non mi ci metto a far pandori, panettoni, non saprei manco da dove cominciare, anche io volevo fare qualcosa con i coni ma non li ho trovati, molto scenografico, baci

    RispondiElimina
  32. un'idea davvero elegante e semplice al contempo, anche io non ho tempo per i grandi lievitati!

    RispondiElimina
  33. Che torta meravigliosa Alice, BRAVISSIMA!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. Una torta molto bella,brava Esme!

    RispondiElimina
  35. Il tempo che corre veloce lo comprendo bene ma è anche giusto dedicarsi alle passioni e alle amiche. Questo dolce è talmente bello e originale da non far rimpiangere affatto panettoni e pandori, a me poi la caprese piace di più lo confesso! Bravissima Esme!

    RispondiElimina
  36. Avevo già avuto modo di apprezzarla su facebook, questa torta è veramente bellissima! Un bacione

    RispondiElimina