24 febbraio 2021

Madeleine cacao e zenzero


La vita è come un’eco:

se non ti piace quello che ti rimanda,

devi cambiare il messaggio che invii.

(James Joyce)


Per quanto cerchiamo di proteggerci, da certi rapporti interpersonali che sappiamo essere nocivi per noi stessi, può capitare che ci si rimanga invischiati involontariamente … perché il fato sa essere fastidioso e la vita mutevole.  A volte neanche c’entra il destino, magari è solo un evento scaturito da un altro evento che ci fa ripiombare in un meccanismo perverso e pericolosamente deleterio, che avevamo creduto di essere riusciti a lasciarci alle spalle. Purtroppo, ci sono legami che per quanto possiamo cercare di allontanare, per quanto tentiamo di sotterrare e dimenticare, esistono … sono realtà che di tanto in tanto siamo costretti ad affrontare. Persone che non avremmo mai scelto di far entrare nelle nostre vite, ma che ne fanno parte per diritto di nascita. Ed è lì che si vede chi siamo, la nostra forza nell’affrontare certi discorsi/scontri a testa alta, mantenendo il controllo … schiena dritta e sguardo fiero … ci sarà tempo, protetti dalla nostra solitudine, per le lacrime e la rabbia, ma di fronte a certi soggetti mai palesare le proprie debolezze … ne approfitterebbero. Le ferite dell’anima non sempre sono laceranti, possono essere anche solo piccole cicatrici che a volte si riacutizzano. 

Ingredienti 

per circa 24 madeleine

100 gr di farina 00

25 gr di cacao amaro

125 gr di burro

100 gr di zucchero semolato

3 uova bio

2 cucchiai di miele di acacia

½ cucchiaino di lievito

1 cucchiaino di zenzero in polvere

Procedimento

Per prima cosa fate fondere la quantità di burro indicata e lasciatela raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola unite le uova con lo zucchero ed il miele. Lavorate gli ingredienti per alcuni minuti con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Setacciate la farina con il cacao ed il lievito e aggiungete al composto, poco alla volta, seguitando a lavorare con la frusta a mano. Infine aggiungete il burro fuso, unendolo poco alla volta. Amalgamate bene e sigillate la ciotola con della pellicola trasparente. Mettete in frigorifero per un minimo di un’ora e fino ad un massimo di 12 ore. Ricordate, è lo shock termico che fa venire la famosa gobbetta alle madeleine.  Passato il tempo necessario togliete la ciotola dal frigo, ungete di burro lo stampo da madeleine e spolverate di cacao o Nesquik, scrollate l’eccesso e riempite con l’impasto ogni cavità fino a 2/3. Infornate in modalità statico a 200° per 10 minuti o in modalità areato a 180° per 13 minuti. Se gradite, servitele spolverate di zucchero a velo. Buon appetito!




Buona vita
e alla prossima ricetta!





12 commenti:

  1. Cara Alice, sì capisco perfettamente questo tuo post e mi duole leggere che stai vivendo (o che recentemente hai vissuto) uno di questi momenti. Ci vanno tanto controllo, autodeterminazione ed amore per noi stessi per non farci schiacciare o ingurgitare da quelle dinamiche "malate"... ed una di queste madeleine al cioccolato e zenzero può darci la carica per affrontare tutto ;-).
    Buon inizio di settimana ed un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coccolarsi gustando un buon dolcetto ascoltando della buona musica è un modo che utilizzo per riappacificarmi con il mondo.
      un bacio

      Elimina
  2. Alice ciao , chi meglio di me puo' capirti ... proprio per una situazione del genere chiusi peccati di dolcezze nel 2018 e ho continuato ad avere un periodo turbolento ...ci sono rapporti o persone che restano sempre legate nelbene o nel male e che a volte piuì sono una presenza negativa più non si sa come sono sempre presenti ....

    finalmente mi fermo nel mio nuovo sito alice
    www.essenzadelgusto.com
    non cambio piu' almeno posto sul web

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica, tesoro, che piacere rileggerti!
      Purtroppo certe dinamiche interpersonali sanno essere molto faticose...
      un forte abbraccio

      Elimina
  3. Le tue madeleine sono una vera delizia Alice, per il resto ... ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. I momenti negativi, nocivi con amici o familiari spesso sono pesanti e ci danno un senso di sconforto , ma con pazienza resilienza e forza si possono superare,e una piccola coccola dolce la vita ci sorride 😊 ottimo abbinamento cioccolato e zenzero.

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace tanto Alice, ti capisco. Purtroppo ci sono situazioni a cui non si può sfuggire. E li bisogna dimostrare di essere superiori, come dici tu, assorbire senza scomporsi. Evitiamo che le persone negative ci influenzino, non ha senso farsi il sangue amaro per loro. Non se lo meritano. Gustati un paio di queste delizie insieme a una tisana calda, fanno sicuramente dimenticare la tristezza

    RispondiElimina
  6. Hai ragione non si meritano neanche un secondo del mio tempo o un grammo perso della mia serenità
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Sono perfette, e quel tocco di zenzero mi piace moltissimo!!!!

    RispondiElimina