14 aprile 2021

Pasta al forno veloce e facilissima senza besciamella


Bisogna sempre tenere in vita la speranza

anche se la strada è difficile

e i temporali ci costringono a fermarci

Dobbiamo procurarci un motivo forte per andare avanti

e non perderci d’animo alle prime gocce di pioggia

Solo così il nostro limite sarà soltanto il cielo

(Romano Battaglia)


Sono due mesi che non posto un primo piatto. Penserete che a casa mia si viva solo di dolci o sfizi vari, ma vi assicuro che non è assolutamente così. Anzi porto avanti una dieta familiare ben bilanciata tra pesce, carni bianche, verdure, pasta, riso … ma alla fine sul blog arrivano sempre in gran misura dolci e lievitati! Però ogni tanto anche qui un intermezzo salato ci sta bene. Oggi, ad esempio, vi lascio la ricetta per una pasta al forno facilissima e veloce da preparare. In questi giorni, con il freddo improvviso che è tornato a farla da padrone, il forno accesso ci sta perfetto, se poi ci aggiungiamo un week end grigio e piovoso, praticamente ho infornato di tutto, oltre la pasta, biscotti, brioche, torte … piano piano vi farò vedere tutto. Per ora, sperando in un rapido ritorno della primavera, vi lascio la ricetta di questo timballo di pasta, senza besciamella, dove la ricotta mescolata al sugo e agli altri ingredienti, crea un condimento cremoso e gustoso che non vi deluderà. 

Ingredienti 

per 4 persone

250 gr di fusilli giganti

250 gr ricotta di bufala o di pecora

400 ml di passata di pomodoro

250 gr mozzarella di bufala o vaccina

Parmigiano grattugiato


Procedimento

Preparate un sugo semplice di pomodoro. Sbucciate l'aglio, fatelo imbiondire in una pentola con un filo di olio evo, non appena sarà ben rosolato eliminatelo, aggiungete la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico, salate e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti a fiamma dolce, con coperchio fessurato. Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata. In una ciotola mettete la ricotta, schiacciatela con la forchetta fino a ridurla a crema e poi aggiungete il sugo, lasciandone un paio di mestoli da parte, e amalgamate molto bene. Scolate la pasta al dente e mettetela nella ciotola con il sugo, mescolate, aggiungete parmigiano grattugiato, ¾ della mozzarella prevista tagliata a dadini e mescolate ancora.  Prendete una pirofila da forno, versate sul fondo un leggero strato di sugo mettete metà della pasta, distribuitevi sopra il resto della mozzarella, altro parmigiano e la pasta rimanente, coprite con un altro strato leggero di sugo, una spolverata di parmigiano grattugiato ed infornate in modalità areata a 180° per 30 minuti circa. Gli ultimi due o tre minuti azionate il grill così da ottenere una deliziosa crosticina. Sfornate, lasciate riposare per circa 5 minuti e servite. Buon appetito!



Buona vita 

e alla prossima ricetta!




18 commenti:

  1. Ciao Alice, questa pasta mi ricorda la mia infanzia. A casa mia si faceva spesso, piaceva a tutti e si cucinava velocemente. A essere sincera mi ero scordata di questo piatto, lo devo assolutamente fare al più presto per la mia famiglia.

    RispondiElimina
  2. Ma sai che questa idea di aggiungere la ricotta al sugo mi piace tanto? Io faccio una pasta al forno simile quando non voglio appesantirmi, usando semplicemente sugo e parmigiano, viene buonissima ma la prossima volta ci aggiungo volentieri la ricotta. Una ricetta speciale, mi piace proprio! un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che buone le ricotte di capra e di pecora! Le adoro entrambe!! La pasta al forno è per me il piatto della festa. Con questa ricetta mi regali l' idea di un piatto sempre della festa ma meno pesante e laborioso. Grazie!
    Cara Alice, alla fine anch'io mi ritrovo a postare sempre ricette di dolci, pani, torte e biscotti...forse perché mi sembrano più "degne di nota" :-D ma, come te, cucino altro :-D.
    Un grande abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Sempre ottima la pasta al forno, molto appetitosa!

    RispondiElimina
  5. Sai che è un ottima idea anche così condita? La ricotta è già pronta e veloce, rispetto alla besciamella. La proverò, grazie del consiglio.

    RispondiElimina
  6. Questo pasticcio fa per me solamente devo togliere il pomodoro farla in bianco ma me la segno. Buona settimana.

    RispondiElimina
  7. bellisima tua pasta cara!! un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Io amo le temperature fresche e frizzantine. E meravigliosi piatti come questo.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  9. Anche chi entra nel mio blog penserà che ci buttiamo solo di dolci e lievitati ahahahha ma non è cosi! Credo saranno mesi che non pubblico un primo!
    Il tuo è molto invitante! nella sua semplicità è il top! Mmmmhhhh

    RispondiElimina
  10. in effetti anche io uso la ricotta per condire la pasta ma non l'ho mai usata per una pasta al forno. ottima idea per velocizzare la reparazione

    RispondiElimina
  11. Fai proprio bene a postare ricette di questo tipo. Perché, se è vero che i dolci ed i lievitati sembrano più degni di nota, è pur vero che non li portiamo in tavola tutti i giorni. Al contrario della pasta che, da buoni italiani, più meno tutti non ci facciamo mancare. Questa è facile e, oserei dire, più gustosa di quella con la besciamella

    RispondiElimina
  12. Anche io ogni tanto vado di pasta al fonro senza besciamella e non sono mai rimasta delusa. Ottima anche la tua versione Alice, un abbraccio :)

    RispondiElimina
  13. Buonissima la tua pasta, un trionfo di sapori, senza essere troppo pesante.
    Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  14. Non sono abituata a preparare la pasta al forno ma questa versione mi intriga tantissimo!
    Grazie della condivisione Ali e felice we <3

    RispondiElimina
  15. sempre ottima!! la adoro!! grazie per i consigli! Buona domenica!

    RispondiElimina
  16. Cara Alice, anche io posto quasi sempre dolci e lievitati, e spesso non so nemmeno perchè.. forse perchè è più semplice fotografarli senza che la famiglia reclami il piatto in tavola o senza che si raffreddino.. però anche se sono appassionata di dolci mi piace tanto cucinare primi e secondi, e anche trovarne le ricette dagli amici blogger! questa tua ricetta per esempio è fantastica e mi fa tanto tanto gola, bravissima come sempre!!

    RispondiElimina
  17. Absolutely love this cara Alice!!

    RispondiElimina