28 maggio 2019

Panini mignon con crema pasticcera nell'impasto


Non sempre
 le nuvole offuscano il cielo
a volte lo illuminano
(Elsa Morante)

Il maltempo seguita a non darci tregua, il mese di maggio si avvia alla conclusione eppure seguita a piovere e le temperature sono notevolmente sotto la media. E le previsioni, purtroppo, non portano buone notizie, anzi, sembra che per i prossimi giorni sia in arrivo un peggioramento … ancora precipitazioni e forse anche grandine. I meteorologi la definiscono “un'intensa fase di maltempo” … io so solo che sono "stra stufa" e voi? Ho una disperata voglia di sole, di temperature miti, di abiti leggeri ... In attesa che il clima migliori e soprattutto si stabilizzi, consentendoci un definitivo cambio di stagione nei nostri armadi, come tutti i romani ho subito un'altra domenica grigia e piovosa! Quindi, forzatamente chiusa in casa, ho deciso di mettere le mani in pasta e sfornare un bel lievitato, e visto che mi era avanzata della crema pasticcera dopo aver fatto queste crostatine, mi sono ricordata che ancora non avevo provato una ricetta di Federica di tantissimo tempo fa. Un impasto particolare in cui la crema pasticcera viene inserita durante la lavorazione tra gli altri ingredienti. Ed allora complice un'intensa pioggia battente ho messo la  planetaria in azione ed ho sfornato queste piccole delizie ... merenda golosa per tutta la famiglia! 



Ingredienti 

per il lievitino

50 gr di yogurt bianco 
7.5 gr di lievito di birra disidratato   
100 gr di farina Manitoba
100 ml di latte fresco
1 cucchiaino di malto o di zucchero

Per l’impasto

lievitino
185 gr di farina Manitoba
270 gr farina tipo 0 
20 ml di latte in polvere 
15 gr di sale
90 gr di crema pasticcera a temperatura ambiente
1 albume
40 ml di olio evo
120 ml latte

Per spennellare
latte 


Procedimento
Iniziate preparando il lievitino, in una ciotola mescolate con una forchetta tutti gli ingredienti previsti, coprite con della pellicola e lasciate lievitare per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, nella ciotola della planetaria inserite il lievitino, metà delle farine e parte della crema, avviate la macchina e non appena si sarà formato l’impasto, inserite poco per volta il resto degli ingredienti: il latte in polvere, il resto delle farine, l’albume, l’olio e il resto della crema,  seguitate a lavorare. Aggiungete il latte a filo senza spegnere la planetaria ed in ultimo il sale. A questo punto passate a velocità sostenuta e lasciate incordare l’impasto per circa 15 minuti.  Coprite la ciotola della planetaria con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore. Passate alla fase della formatura.  Fate delle piccole pezzature,  da 30/40 grammi l’una e date ad ognuna una forma a spirale, o anche semplicemente una classica forma sferica. Man mano che le formate posizionate le vostre spirali, distanziate, su teglie ricoperte di carta forno. Fate lievitare nuovamente fino al raddoppio, semplicemente coperte con un panno. Spennellate con il latte ed infornate a 180° per circa 20 minuti. 
Buon appetito!




Buona vita
e alla prossima ricetta!






34 commenti:

  1. Il sole lo hai portato tu con questa bella ricetta !
    Questo tempo grigio e piovoso è insopportabile 😞

    RispondiElimina
  2. Purtroppo anche qui ancora pioggia... Questa ricetta però mi incuriosisce un sacco e non vedo l'ora di provare questo impasto con crema pasticcera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la stessa curiosità che ha spinto me, quando ho letto la ricetta di Federica!

      Elimina
  3. E una ricetta super mia cara li divorati con gli occhi mi piace un sacco...un abbraccio grande ��

    RispondiElimina
  4. Mi hai rallegrato la giornata ^_^
    Sono favolose!
    Anche da me piove senza sosta e come te ho voglia di sole e cielo sereno.
    Incrociamo le dita.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! Purtroppo questa pioggia sembra non demordere neanche oggi:(

      Elimina
  5. Che meraviglia!!! Devono essere soffici e morbidissime: le foto rendono l'idea, complimenti Alice e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Anche qui il tempo è stato ed è orribile Alice e anche io sono stra stufa! Mi sto spaventando in realtà... Ho l'impressione che stiamo vivendo in uno di quei film che narrano il post apocalisse! Confido solo nella Natura e nella sua forza creativa e rigenerativa!
    Alice, queste chioccioline sono bellissime e percepisco tutta la loro bontà! Mi ci vorrebbero proprio ora cara...
    Un abbraccio e buon inizio settimana,
    Mary❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo hai ragione i cambiamenti climatici non si fermeranno certo, sopratutto se i potenti della terra non decideranno tutti insieme un rigido cambio di rotta!
      buona settimana anche a te tesoro !

      Elimina
  7. Che meraviglia, complimenti cara!!!

    RispondiElimina
  8. Anche qua è da ieri che piove ininterrottamente. A me alla fine va anche bene, se sei costretta a stare in casa meglio che piva che ci sia il sole. Se no ti viene rabbia per non poter uscire a fare un giro. Certo fa un po' tristezza e fa venire voglia di accendere il forno. Queste girelline sembrano sofficissime e molto coccolose. Alla fine le hai spennellate con qualcosa per renderle lucide?

    RispondiElimina
  9. Davvero deliziosi questi panini. Si, ho provato anche io a unire la crema nell'impasto e dona proprio una sofficità e un profumo unico. A Roma ci sono stata domenica scorsa, il 19 e anche a me mi ha accolto con una bella scrosciata, appena scesa dal bus. Fortuna che poi si alternavano momenti di nuvole e sole ...

    RispondiElimina
  10. Che belle foto Alice, anche qui a Torino acqua e temperature quasi autunnali. A te però il maltempo ha portato l'ispirazione per questi panini deliziosi quindi... un vantaggio l'ha avuto. Potrei approfittare della pioggia di questo pomeriggio e provare anche io la ricetta. Sembra buonissima! Intanto me la segno. Baci.

    RispondiElimina
  11. Dimenticavo! Che belle foto! La brocca è bellissima. CIAOOO

    RispondiElimina
  12. Il tempo non aiuta l'umore, ma queste tue brioche rallegrano lo spirito. Tra l'altro, l'uso della crema pasticcera nell'impasto é proprio insolito. Me ne avanzata un po' da un'ultima preparazione e magari riesco a provarle.
    Grazie

    RispondiElimina
  13. Potessi averne uno adesso, sono invitantissimi!!!
    Un abbraccio stretto, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  14. l'impasto di questi panini è favoloso, davvero fa venire voglia di provarlo subito. Complimenti Alice e buon lunedì

    RispondiElimina
  15. Sono una vera delizia. Ho segnato la ricetta. Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Bravissima saranno buonissimi, buona serata baci

    RispondiElimina
  17. Non amando particolarmente il caldo, le temperature di questi giorni sono a me molto gradite. La pioggia, però, un po' meno :)
    In ogni caso, qualunque sia il clima, queste delizie mignon sono una meraviglia!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  18. A chi lo dici io aspetto le stagioni calde dal giorno in cui finiscono, questa pioggia è snervante , se non altro i forni sono ancora in funzione e sfornano delizie come le tue. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  19. eccomi!Troppo belli questi panini, grazie di cuore per aver provato la ricetta <3 <3

    RispondiElimina
  20. che deliziosa recetta cara ! un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Non tutto il male vien per nuocere! Hai sfornato magnifici dolcetti... un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  22. Quanta morbidezza in questi panini e l'utilizzo della crema pasticcera è molto intrigante. In queste giornate "autunnali" mettere le mani in pasta mi fa stare bene. Un bacio

    RispondiElimina
  23. Un dolce che invita alla golosità

    RispondiElimina
  24. se la pioggia porta a queste piccole chicche soffici e golose, non tutta la pioggia vien per nuocere :) ho provato una brioche alla crema pasticcera ormai un secolo fa. mi hai fatto tornar voglia di replicare. un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  25. Sembrano delle nuvole sofficissime..una vera coccola per tutta la famiglia :-)
    Buon we Alice <3

    RispondiElimina
  26. Finalmente oggi il sole!!!!!! ma che meraviglia questi paninozzi.. mai pensata la crema pasticcera all'interno.. Sarei curiosa di assaggiarli.. Un bacio e buon week-end! :-*

    RispondiElimina
  27. Meravigliosi davvero questi paninetti!! Belli nell'aspetto, e indubbiamente golosi!

    RispondiElimina