15 luglio 2020

Plum cake salato salame e caciocavallo ... super soffice!


La vita è splendida come un diamante, 
ma fragile come il vetro.

(G.K. Chesterton)


Io che, da sempre, il famoso bicchiere lo vedo mezzo pieno, questa estate proprio non ci riesco. Ogni volta che il mio ottimismo innato mi spinge a riappropriarmi della mia vita, le notizie dei Tg mi riportano bruscamente in una realtà in cui il Covid ancora circola bellamente. Forse, come dicono alcuni, sarà meno aggressivo, ma sicuramente siamo ancora lontani dalla tranquillità. Non riesco a riaffacciarmi al mondo serenamente, la mascherina è sempre lì, pronta a ricordarmi la particolarità del momento, quasi come un guerriero a guardia della mia sicurezza eppure non mi fa sentire protetta, anzi mi mette ansia. Il Covid ha forzatamente cambiato la mia vita, il mio modo di lavorare, di fare shopping e ora anche la mia estate. Quando tutto è esploso, avevo già organizzato e prenotato il mio viaggio (tasto tra l’altro particolarmente dolente visto che non riesco ancora a riavere il rimborso né dalla compagnia area né dall’hotel) ammetto le mie paure, ma non riesco a pensare di viaggiare se non utilizzando la mia auto e non riesco neanche lontanamente ad immaginare di varcare le nostre frontiere. La notizia di una probabile proroga dell’emergenza sanitaria, per quanto non mi sorprenda, mi sconforta. Ancora  mascherina, almeno nei luoghi chiusi, ancora distanziamento sociale, ancora termoscanner in ogni dove….ancora solo l’apparenza di una pseudo libertà. In autunno arriverà il secondo round o il peggio ormai è alle spalle? Non lo so. Come in realtà ed onestà intellettuale non lo sa nessuno, possiamo solo sperare… ma sperando, cerchiamo di rilassarci tra i nostri mari, le nostre montagne e le nostre meravigliose città d’arte, con cautela e senso di responsabilità. Aiutiamoci a tornare liberi di vivere, liberi di riabbracciarci, di toccarci, di baciarci, di stringerci le mani, di viaggiare in ogni dove, liberi … veramente. Intanto vi propongo questo cake salato, veloce e semplicissimo da fare, perfetto da portare con voi in un pic nic, rimane sofficissimo anche il giorno dopo! 



Ingredienti

3 uova bio
250 g di yogurt bianco 
20 ml di latte fresco
80 ml di olio extra vergine di oliva 
300 gr di farina 00 bio
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
120 gr di caciocavallo  
200 gr di salame tipo milano



Procedimento
Riducete il formaggio a dadini e il salame a pezzetti e ponete da parte. In una ciotola, con l’ausilio di una frusta a mano, mescolate le uova a temperatura ambiente con lo yogurt. Aggiungete il latte, l'olio, il parmigiano grattugiato e mescolate bene. Di seguito unite la farina setacciata con il lievito, una volta che sarà ben amalgamata aggiungete all'impasto la dadolata di formaggio e salame, date un’ultima mescolata  con l’aiuto di una spatola. Foderate con carta forno, precedentemente bagnata e ben strizzata, uno stampo da plum-cake da 30x11, versate l'impasto e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° in modalità statico per 45 minuti circa, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire asciutto. Fate raffreddare su una gratella per dolci e servite a temperatura ambiente accompagnato da una fresca insalata mista.
Buon appetito!




Buona vita 
e alla prossima ricetta!





36 commenti:

  1. Cara Alice, sai che a me piace il dolci, questo mi va veramente bene!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Saporito e appetitoso! Ma sai che faccio spesso i muffin salati e non il plumcake? Dovrò rimediare, perchè questo è molto invitante ^_^
    Quando mi chiedono: "Hai paura?", io rispondo: "Paura ora no, ma ho un rispettoso timore"!
    Cosa succederà? Bisognerebbe avere una sfera di cristallo, ma spero non più quello che abbiamo passato nei mesi scorsi.
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece amo molto la forma dei plum cake, sia dolci che salati

      Elimina
  3. Condivido tutto ciò che hai detto, speriamo presto di riappropriarci della nostra vita!
    Venendo alla tua ricetta..questo plimcake salato è molto invitante! Spesso ne faccio..sono ottimicome dici tu, anche il giorno dopo, spesso sono anche un ottimo salva cena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi con questo caldo sono anche molto comodi da cucinare prima :)

      Elimina
  4. Delizioso Alice, I love it!! un abbraccio

    RispondiElimina
  5. I plumcake salati sono eccezionali! Mi piace molto il tuo.. hai messo anche lo yogurt.. sarà più umido e soffice! un bacione

    RispondiElimina
  6. squisito questo plumcake!!!😋😋😋

    RispondiElimina
  7. Leggere le tue parole in un certo senso mi consola perché davvero mi sembra di essere l'unica a non considerare questo Covid un pericolo passato. Detesto la mascherina. Rende tutto più difficile ed il caldo afoso ancora più insopportabile. Nonostante questo continuo ad indossarla e non riesco a non provare un misto di rabbia e disappunto nel vedere la gente camminare allegramente senza, accalcarsi nei locali, venirti addosso nei supermercati...guardandoti come un'extra-terrestre perché indossi la mascherina o perché chiedi la cortesia di mantenere le distanze. Ma tant'è.
    Noi "fortunatamente" per le vacanze ci muoviamo sempre relativamente all'ultimo per cui non abbiamo rimborsi da richiedere o viaggi da rimandare. Le vacanze di quest'estate saranno all'insegna della casa e delle passeggiate in montagna e devo dire che questa prospettiva non mi dispiace affatto.
    Questo plumcake è perfetto per il cestino del picnic delle nostre gite fuori porta!!! Lo proverò senz'altro.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Roma la situazione varia molto da quartiere a quartiere, ma il problema sono sopratutto gli assembramenti serali dei ragazzi

      Elimina
  8. Quando ieri ho visto la foto sui social mi sono detta che questo plum cake deve essere davvero goloso! Alice condivido in pieno il tuo pensiero; anche io sono ottimista per natura ma stavolta la realtà mi schiaccia e spero solo che trovino un vaccino al più presto. Solo così potremo uscire da questo incubo ... perchè per me, tale è. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo auguro anche io, il vaccino ma anche la cura. Speriamo bene

      Elimina
  9. Io non sono mai stata spaventata tranne che per l'uso della mascherina: soffro di una fortissima allergia e non posso usarla quindi non ti dico le uscite in lockdown quando scappavo dietro gli angoli delle case coprendomi alla meno peggio con un foulard e solo per non essere sanzionata, ora grazie al cielo posso respirare liberamente e evito i negozi come la peste vivendo di acquisti online. Però mi sono riappropriata del mio tempo, mi sono allontanata dalla massa, dalle corse nei negozi e devo dire che sto da favola.
    Questi rustici io non li faccio mai perchè tutti quelli che ho assaggiato erano dei mappazzoni tremendi, qui però c'è lo yoghurt che mi dà un'idea di leggerezza... potrei provarci perchè a mio marito piacciono tanto e potrei farlo contento :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione lo yogurt nell'impasto lo rende molto soffice

      Elimina
  10. Deve essere favoloso, il caciocavallo è uno dei miei formaggi preferiti!
    Un abbraccio e buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  11. Concordo in pieno con quanto dice l'amica LaRiccia.... anch'io soffro tremendamente sopra tutto quando devo andare al supermercato ma cerca di farlo ogni 7 gg. anche se, la devo mettere per i bus pubblici. Non ho ancora effettuato nessun acquisto ad esempio capo di abbigliamento.....so che il provato dovrebbe essere sanificato ma, un amica che lavora in negozio di questo tipo dice che lei ha avuto disposizioni di mettere in un sacchetto di plastica quanto provato per 24 ore e poi rimetterlo in vendita...non mi sa di sanificazione..... preferisco non andare tanto abbiamo sempre tantissime cose da mettere che alle volte non usiamo quindi tiro fuori il superfluo... Non ho mai fatto questo tipo di rustico ci voglio provare e mi piace la tua proposta. Un abbraccio forte e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io nessun acquisto tranne i necessari, per ora gli acquisti superflui li faccio solo online

      Elimina
  12. Io cerco di essere positiva, sto attenta ma non voglio neanche farmi sopraffare da questo maledetto virus. Evito i luoghi affollati, evito i negozi, e mi sto godendo il più possibile la natura con tante passeggiate e giri in bicicletta. Capisco bene la rabbia per i rimborsi, io non avevo prenotato le vacanze ma avevo due viaggi di lavoro già organizzati e sono rimasta fregata per entrambi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come te anche io faccio tante passeggiate nel verde, dopo tante settimane di clausura è la cosa di cui ho più bisogno

      Elimina
  13. Mi trovo nella tua stessa situazione. Quest'anno abbiamo deciso di rinunciare alla solita vacanza di fine stagione. Ci godiamo il nostro mare e la sicurezza della nostra casa.
    Golosa ricetta, spero che riuscirai piano piano a ritrovare il tuo innato ottimismo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo possano trovare presto un vaccino e una cura

      Elimina
  14. Io sono tendenzialmente pessimista e questa situazione ha messo davvero a dura prova l mio sistema nervoso. Il prolungamento dell'emergenza sanitaria non mi stupirebbe e, per qunanto fastidiosa, da un lato mi rassicurerebbe vista e considerata la mole di irresponsabili che se ne va in giro beata come niente fosse. La cosa che mi terrorizza davvero è un nuovo lockdown, a quello credo non riuscirei a reggere! Non sana di mente almeno!
    Non ho mai fatto un cake salato. La tua proposta mi stuzzica alla grande 😋
    In abbraccio tesoro, buona serata 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio tesoro ad un nuovo lockdown non reggerei neanche io! Speriamo bene

      Elimina
  15. Quanto sono vere le tue parole cara.... Ottimo cake, molto gustoso!

    RispondiElimina
  16. Un autentica delizia questo plum, aiuta a stimolare la fame che con il caldo un poco viene meno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto mi riguarda con il caldo mi passa anche la voglia di cucinare, oltre che quella di mangiare. Per questo vado molto di cose sfiziose e che si possano preparare in anticipo

      Elimina
  17. Ciao Alice, eh sì quante limitazioni, eppure cerco nel possibile di godere di questa libertà ritrovata, andrò in vacanza, in Italia naturalmente, a Napoli, dove non sono mai stata altro che di passaggio. Mi godrò questa città che tutti dicono bellissima, anche con la mascherina. La libertà me la porto dentro, chissà che non potrò farla uscire in qualche angolino di quel bel mare... Dovrei portarmi anche una fettina di questo cake, ci starebbe benissimo! Bacioni e buone vacanze :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Napoli non solo è molto bella ma si mangia anche meravigliosamente! Buona vacanza!

      Elimina